ESC 2013 – Intervista a Margaret Berger: “L’essenziale è una delle canzoni da battere”

margaretberger

Photo by Lasse Berre

Margaret Berger è una cantante già affermata nel panorama musicale norvegese. Ha esordito nel 2004 arrivando seconda a Norwegian Idol e da allora la sua carriera non si è arrestata. Ha già inciso due album, Chameleon (2004), che le ha fatto guadagnare una nomination agli Spellemannprisen, i Grammy Awards di Norvegia, come “Miglior artista emergente”, e Pretty scary silver fairy (2006), entrambi entrati nella top ten della classifica norvegese. Ha inoltre vinto nel 2005 il premio per il “Miglior video dell’anno” con il controverso videoclip del singolo Lifetime guarantee.

La sua musica nasce da un sapiente uso della musica elettronica, mixata alla perfezione con la dance e il rock. Nel 2006 il singolo Samantha è stato uno dei più ascoltati nel paese nordico e nel 2008 Margaret è stata designata come direttrice musicale di NRK P3, il terzo canale radiofonico nazionale. Nelle prossime settimane uscirà il suo terzo album Chastisement.

Con il primo posto al Melodi Grand Prix, la selezione nazionale norvegese, la Berger sbarca all’Eurovision Song Contest 2013 a Malmö, pronta per il lancio su scala internazionale. La sua I feed you my love è una delle favorite alla vittoria e mentre fervono i preparativi per la performance, che la vedrà impegnata sul palco della rassegna europea nella seconda semifinale del 16 maggio, Margaret ha scelto di rilasciare un’intervista per noi di Eurofestival News.

httpv://www.youtube.com/watch?v=OGaTLLkgDqk

EN – Ciao Margaret! Prima di tutto complimenti per aver portato nel concorso una delle canzoni con il sound più contemporaneo e un testo davvero coraggioso e non banale (e un video controverso!). Sembra emergere dalle parole del brano la figura di una donna sicura di sé, una sorta di “femme fatale”. Nella vita reale, quanto c’è di te nelle parole scritte da Karin Park?

MARGARET – Mi identifico appieno con il carattere della femme fatale, e di conseguenza mi identifico anche nel testo. Sono andata incontro a tante cose nella mia vita che mi hanno resa più forte, e penso che la canzone parli proprio di questo.

EN –  Hai raggiunto la fama con un talent show. In Italia ci sono molti pregiudizi nei confronti dei cantanti che hanno raggiunto il successo tramite questi programmi televisivi (e il nostro rappresentante Marco Mengoni è uno di essi). Anche nel Nord Europa c’è la stessa reticenza verso questo sistema per scoprire nuovi talenti?

MARGARET – Sì, la gente tende a pensare che sia una via più facile. Io penso invece che sia semplicemente un modo antico di pensare. La tv è un mezzo pieno di potenzialità, perché non sfruttarle a proprio vantaggio?

EN – Chi sono i tuoi cantanti preferiti? Hai sempre cantato inglese nei tuoi album, hai mai pensato di incidere un singolo in norvegese?

MARGARET – Le mie cantanti preferite sono Björk, Madonna, Janet Jackson e Karin Dreijer (Fever Ray, ndi). Sento che l’inglese è la lingua della mia musica, quella con cui riesco ad esprimere meglio, e con più semplicità, la mia poetica.

margaretberger1

Photo by Ida Bjørkvik

EN – Guardando i sondaggi, sembra che assisteremo a Malmö a una lotta fra Norvegia e Danimarca. Lo scorso anno Loreen ha catalizzato i voti di tutto il Nord Europa, relegando la Norvegia, l’Islanda e la Danimarca nelle ultime posizioni della classifica finale. Pensi che possa essere un problema essere nella stessa area geografica?

MARGARET – Non ne ho idea. Sono fiera dei miei vicini quando penso che stiano andando bene.

EN – Pensi che I feed you my love sia una canzone vincente?

MARGARET – Sarò sul palco dell’Eurovision e mi godrò ogni minuto di quest’esperienza, per questo motivo provo a non pensare alla competizione. Sono semplicemente orgogliosa di essere della partita.

EN – Qual è la tua canzone preferita fra le cinque ultime vincitrici dell’Eurovision?

MARGARET – La mia favorita dev’essere Euphoria di Loreen. Ragazza, canzone e performance meravigliose. Splendida.

EN – Hai già ascoltato L’essenziale, la canzone del nostro rappresentante Marco Mengoni? Cosa ne pensi?

MARGARET – Sì, l’ho ascoltata! E mi piace molto. Penso che sia una delle canzoni da battere.

EN – E cosa pensi invece di Crisalide della nostra vicina, la sammarinese Valentina Monetta?

MARGARET – Valentina è una grande cantante, non vedo l’ora di ascoltarla dal vivo.

EN – Come ti stai preparando per l’Eurovision e quali sono i tuoi piani per il futuro?

MARGARET – Tante prove e qualche altro segreto che stiamo progettando…

EN – Che tipo di performance vedremo a Malmö? Userai qualche effetto speciale o qualcosa del genere? 

MARGARET – Spero di offrire una buona performance vocale perché penso ci siano molti bravi cantanti all’Eurovision. Per questo motivo ci stiamo focalizzando sulla canzone all’interno dell’esibizione, per far sì che sia il fulcro. Al mio fianco inoltre avrò un batterista davvero in gamba, garanzia di un bello spettacolo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=gjm-kCOMaPY

Auguriamo a Margaret Berger un grande “In bocca al lupo!” per quest’esperienza e ne approfittiamo per ricordarvi che la seconda semifinale del 16 maggio non andrà in onda sulle reti RAI ma sarà visibile sul sito ufficiale dell’Eurovision e sulle molteplici piattaforme della Repubblica di San Marino.

Advertisements

8 Risposte

  1. pippoales ha detto:

    Possono esserci anche tutti i fans di Marco su Rai2/Rai HD quella sera, ma se nessuno di questi ha il rilevatore auditel non servono a niente…

    bisogna sperare che nelle famiglie che hanno i rilevatori ci sia qualcuno appassionato di Mengoni…

  2. guglielmo ha detto:

    molti fans di mengoni vedranno la serata, penso che quest’anno lo share sarà migliore, pero’ la rai deve partire con le promozioni!!

  3. bozzy ha detto:

    secondo me dal 7,50% in su di share si può esser contenti, se si supera l’8% è un successone
    Ma poi quando partino gli spot, cioè mancano 7 giorni alla prima semifinale e non si è ancora visto niente. A questo punto mi chiedo se ci sarà promozione (anche in qualche programma). Speravo sinceramente che il nuovo direttore di Rai2 ci credesse almeno un pò nell’ESC

  4. israelfurever ha detto:

    ma l’anno scorso su rai 1 avevamo una puntata speciale lira di affari tuoi

  5. XxdanyxX ha detto:

    il problema è amici…

  6. israelfurever ha detto:

    news interessanti per il 18, rai 1 dovrebbe trasmettere un film tedesco, quindi abbastanza abbordabile.

  7. Francesco ha detto:

    Quanto amo Margaret!
    Un colpo di fulmine quando l’ho vista alle semifinali norvegesi. Bellissima e con un carisma stellare; è la mia donna ideale.
    Spero con tutto il cuore che porti a casa la vittoria. In ogni caso, farò di tutto per farle avere i 12 punti dell’Italia.

    • Mich ha detto:

      Stai tranquillo sono sicuro che riceverà punti da noi comunque, sia dal pubblico che dalle giurie, è una canzone dove tutto è al posto giusto e armonioso, creando un’atmosfera molto intrigante e sensuale. Certo che anche lei… ;) Io invece voterò per l’Islanda