Vitaly Milonov contro l’Eurovision: “Boicottiamo la parata gay”


vitalymilonovNonostante le aspre polemiche, la Russia ha deciso di scendere in campo anche in questa edizione dell’Eurovision Song Contest, ma nel paese sovietico non si placano le polemiche per il concorso canoro, e in particolare per la presenza di Conchita Wurst.

A scagliarsi con durezza contro la manifestazione è uno dei politici più “in voga” al momento nel paese dell’Est: Vitaly Milonov, membro dell’Assemblea Legislativa di San Pietroburgo, fautore di una legge locale contro la propaganda omosessuale del 2011 che contribuì a spianare la strada per una legge federale simile lo scorso anno.

A quanto si apprende dal britannico The Guardian, Milonov ha inviato una lettera alla delegazione russa per chiedere il ritiro delle Tolmachevy Sisters dalla “parata gay europea” poiché in contraddizione con “il percorso di rinnovamento culturale e morale” in atto oggi in Russia, proponendo il boicottaggio totale dello “show di Sodoma“.

A scatenare le ire del politico è la presenza dell’austriaco Tom Neuwirth, nei panni della drag queen austriaca Conchita Wurst, definito un “pervertito da escludere dalla gara“. La partecipazione di Conchita, secondo Milonov, è “una sfacciata propaganda dell’omosessualità e della decadenza spirituale” e la trasmissione della sua esibizione in diretta “potrebbe insultare milioni di russi“.

Vitaly Milonov non è nuovo ad attacchi all’Eurovision. Lo scorso maggio ha criticato il primo canale russo Channel One per aver trasmesso l’edizione 2013 del concorso, segno del “degrado nello stile di Hollande“, in riferimento al presidente francese, François Hollande, che aveva appena firmato una legge che legalizza il matrimonio gay.

Il politico, che si era scagliato con denunce ufficiali contro Lady Gaga e Madonna nel 2012, ha inoltre proposto di creare il Russiavision, una sorta di vetrina dei valori tradizionali russi. Il termine è stato inoltre utilizzato dal presidente Vladimir Putin per dipingere la Russia come un baluardo contro il declino spirituale occidentale.

Advertisements

2 Risposte

  1. claudio ha detto:

    la decadenza dell’occidente continua…

  2. XxdanyxX ha detto:

    Crealo! Ma statevene a casa voi russi! L’unica cosa che spero é che la Russia non passi nemmeno le semifinali. Così ottusi come voi nessuno