Junior Eurovision 2014: l’intervista con Vincenzo Cantiello


Lo vedremo sul palco dello Junior Eurovision Song Contest a rappresentare l’Italia – che partecipa per la prima volta  – con il brano “Tu primo grande amore” il prossimo 15 novembre (in diretta dalle 19 su Rai Gulp). Parliamo naturalmente di Vincenzo Cantiello, che abbiamo avuto il piacere di intervistare in questi giorni (e ringraziamo per la disponibilità). Ecco cosa ci ha detto di questa importante esperienza che lo attende…

Vincenzo Cantiello

EN – Ciao Vincenzo, anzitutto grazie per il tempo chi ci hai dedicato. Iniziamo subito con il chiederti: come hai reagito una volta saputo che avresti partecipato allo Junior Eurovision Song Contest?

Vincenzo – Ero felicissimo e saltavo letteralmente dalla gioia!

EN – Quali sono le tue esperienze musicali prima di “Ti lascio una canzone?”

Vincenzo – Prima di Ti lascio una canzone ho partecipato a varie gare e manifestazioni dove ho quasi sempre vinto premi o viaggi.

EN – A proposito di “Ti lascio una canzone”, troverai in concorso un’altra ex partecipante del programma, ovvero Federica Falzon, che ha partecipato alla tua stessa edizione. Avete mai cantato insieme? Vi siete già parlati in vista della manifestazione? Vuoi dirle qualcosa?

Vincenzo – Non ho mai cantato con Federica ma abbiamo già parlato di ciò. Gli mando un “Buona fortuna” e un grande abbraccio, non vedo l’ora di rivederla!

EN – Hai già ascoltato qualche canzone dei vari “piccoli” artisti in gara?

Vincenzo – In parte già ne conosco alcune e penso che sarà una bella gara.

EN – Sono in tanti quelli che hanno apprezzato le tue doti canore dopo aver ascoltato il brano che interpreterai allo JESC. Sei consapevole che sarai il primo giovane cantante a rappresentare l’Italia al debutto in questo importante evento musicale e c’è già chi ti vede vincitore?

Vincenzo – Il mio obiettivo è quello di dare il meglio di me e fare bella figura con una canzone che in poche parole è un “inno all’amore” (lo dice lo stesso titolo no?). Arrivare al podio non è nei miei programmi anche se non mi dispiacerebbe.

EN – E’ difficile gestire la scuola e la preparazione per l’evento?

Vincenzo – Un po’. E’ capitato di perdere alcune interrogazioni ma per fortuna alla fine i professori sono pronti a capirmi. Studiare al momento rimane il mio primo interesse.

EN – Ti abbiamo visto in studio ad incidere e preparare il brano con Leonardo De Amicis? E’ stata la tua prima canzone? Che sensazioni hai provato?

Vincenzo – Si, è stata la mia prima canzone ed è stata un’esperienza unica, vorrei tanto che si ripetesse perché è stato davvero fantastico!

EN – Hai qualche hobby in particolare, oltre alla passione per la musica?

Vincenzo – Adoro disegnare, in una maniera assurda, soprattutto i cartoni giapponesi, anche se canto giorno e sera perché è il mio unico vero interesse.

EN – Che musica ascolti di solito nel tempo libero, quali sono i tuoi riferimenti? E se avessi la possibilità di fare un duetto con una star italiana chi sceglieresti? E una star internazionale… quale?

Vincenzo – Ascolto il pop, soul e jazz moderno. Mi ispiro molto ad Adele, Rebecca Ferguson e Christina Aguilera. Mi piacerebbe molto duettare con la Aguilera. Il mio sogno!

EN – Ti è capitato di seguire anche l’ultimo Eurovision Song Contest? Se sì, hai un artista che ti è piaciuto più di altri?

Vincenzo – Me ne sono piaciute molte, ma la mia preferita in assoluto è la canzone “Undo” di Sanna Nielsen (in gara per la Svezia).

EN – Se capitasse l’occasione, ti piacerebbe partecipare anche all’Eurovision “dei grandi” un giorno? Se potessi scegliere, cosa vorresti fare da grande?

Vincenzo – Per ora non potrei (vista l’età), ma il mio sogno è parteciparvi un giorno. Lo desidero tanto. Da grande vorrei vivere in America perché vorrei lavorare negli Studi Disney come disegnatore portando sempre avanti la mia passione per il canto.

EN – Grazie Vincenzo per la tua disponibilità e un grande in bocca al lupo per la tua avventura internazionale da tutti noi di Eurofestival NEWS.

Vincenzo – Grazie a tutti Voi, per il supporto che mi date! Non vedo l’ora di salire sul palco!

Advertisements