Eurovision 2017, Armenia: Artsvik vince Depi Evratesil e canterà a Kiev

Dopo settimane di audizioni e sfide incrociate fra i concorrenti, si è conclusa Depi Evratesil, la lunga selezione legata all’Eurovision Song Contest lanciata dall’Armenia tre mesi orsono.

A trionfare è stata Artsvik Harutyunyan, 27enne di Yerevan, che ha sconfitto la rivale Marta in una finalissima che le ha viste contrapposte in due manche di cover, una su un brano internazionale in inglese, l’altra su un pezzo in armeno, oltre a un duetto condiviso da entrambe le cantanti.

Artsvik ha convinto la giuria, formata appositamente da artisti armeni attivi al di fuori del proprio paese d’origine, e pubblico da casa, che si è espresso tramite sms, con un risultato che non lascia adito a dubbi: la prossima rappresentante armena eurovisiva ha trionfato con il 71% dei voti contro il 29% racimolato dalla sfidante.

La cantante vincitrice, che nella selezione ha militato nel team di Essaï Altounian, membro dei Genealogy, ha un passato già costellato da varie esperienze. La sua voce si è fatta apprezzare nella seconda edizione di The Voice in Russia, arrivando fino alla fase dei duelli. La partecipazione al programma le ha donato popolarità in Armenia, tanto da essere invitata come ospite speciale nella finale della versione armena dello stesso talent nel 2013.

Diversi i singoli all’attivo di Artsvik, il più famoso Sestra po dukhu, un duetto con la russa Margarita Pozoyan, che ha superato i due milioni di visualizzazioni su YouTube.

Il brano che l’artista canterà a Kiev nel maggio prossimo sarà presentato nei prossimi mesi.

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..