Eurovision 2017: in Bielorussia trionfano i NAVI con “Historyja majho žyccia”


Un duo per la Bielorussia. I NAVI hanno trionfato nella finale nazionale bielorussa con il brano “Historyja majho žyccia” e rappresenteranno il paese dell’Est all’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà il prossimo maggio a Kiev.

Artem Lukyanenko e Ksenia Zhuk, questi i nomi dei due componenti del progetto musicale, avevano già preso parte alla selezione del 2016, piazzandosi al quarto posto con “Heta ziamla“.

Se non sarà tradotto in inglese, il brano sarà il primo in lingua bielorussa a salire sul palco dell’Eurovision. E le possibilità che tale record diventi concreto sono molto alte, visto che il gruppo finora ha sempre cantato in lingua nazionale.

È stata la giuria di esperti a portare il pezzo pop-folk alla vittoria, il cui titolo è traducibile in “Storia della mia vita”, dato che il televoto aveva premiato i PROvokatsiya con oltre 9.000 voti, seguiti da Napoli e July.

I giurati hanno assegnato 12 punti ai NAVI (10 ai Nuteki e 8 a Isaac Nightingale), mentre ai vincitori del voto da casa è andato un sonoro 0 che li ha messi fuori dai giochi.

Advertisements