Melodifestivalen 2017: in finale Robin Bengtsson e Owe Thörnqvist

Si è conclusa questa sera anche la terza semifinale del Melodifestivalen 2017, la selezione svedese per l’Eurovision Song Contest. A passare direttamente in finale sono Robin Bengtsson con “I Can’t Go On” e l’ottantasettenne Owe Thörnqvist con “Boogieman Blues”.

Robin Bengtsson e Owe Thörnqvist

I finalisti Robin Bengtsson e Owe Thörnqvist

Passano in Andra Chansen (o Second Chance) con ancora la possibilità di approdare in finale Anton Hagman con “Kiss You Goodbye” e FO&O con “Gotta Thing About You”.

Fuori fin da subito Krista Siegfrids (che i più ricorderanno per la partecipazione all’Eurovision 2013, con il brano Marry Me, in rappresentanza della Finlandia) e Jasmine Kara, a cui si aggiunge nelle fasi finali il duo Bella & Filippa.

Ospiti della serata, protegoniste dell’Interval Act, Lina Hedlund e Tess Merkel Solomons degli Alcazar (Andreas Lundstedt, l’altro componente del gruppo, si è invece goduto l’esibizione tra il pubblico).

Lina e TessLina e Tess si sono esibite sul palco del Melodifestivalen insieme alla conduttrice Clara Henry, che ha voluto dedicare il brano a tutte le giovani ragazze, con un messaggio chiaro: “Tu sei bella così come sei, non c’è nessuno come te”.

Clara Henry

Sabato 25 febbraio sarà la volta dell’ultima semifinale, quella forse più attesa e dalle grandi aspettative (che speriamo non vengano deluse), dove ritroveremo tra i 7 artisti in gara anche Loreen, vincitrice dell’edizione 2012 del Melodifestivalen e del successivo Eurovision Song Contest, con il brano Euphoria.

Appuntamento a sabato prossimo in diretta dalle ore 20 dalla Skellefteå Kraft Arena in Skellefteå.

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..