Eurovision 2017: per la Moldavia tornano i SunStroke Project (ed Epic Sax Guy)


Sette anni dopo il viaggio a Oslo, per i SunStroke Project c’è da intraprendere quello verso Kiev: torna all’Eurovision, infatti, in rappresentanza della Moldavia, la band resa famosa dal sassofonista Sergey Stepanov, che è più noto semplicemente come Epic Sax Guy.

I SunStroke Project si sono imposti a O Melodie pentru Europa in una specie di revival modificato della selezione nazionale spagnola: a parità di punti con gli Ethno Republic & Surorile Osoianu, la loro Hey, Mamma! ha prevalso su Discover Moldova per effetto del voto delle giurie presenti.

E’ comunque da notare una differenza con la Spagna: in questo caso, i SunStroke Project avevano letteralmente dominato il televoto, giungendo però al secondo posto nel ranking delle giurie. Al terzo posto chiude Diana Brescan, rimasta a lungo attaccata al duo di testa per le giurie.

Sergey Yalovitsky, Anton Ragoza, Sergey Stepanov: questa è la formazione dei SunStroke Project, che naviga nell’elettrohouse fin dal 2007. Già presenti all’Eurovision nel 2010 assieme a Olia Tira. L’esecuzione di Run Away è diventata famosa per via dell’ormai altrettanto famoso meme riguardante Stepanov, che da quel giorno per moltissimi è diventato Epic Sax Guy.

Molte sono state le collaborazioni instaurate dal gruppo nel corso degli anni, tra un tentativo di andare all’Eurovision e l’altro. E’ da rilevare, fra l’altro, che all’inizio della loro carriera (2008-2009), i SunStroke sono stati sotto l’ala protettrice di Pasha Parfeny, uno che in Moldavia è assai rispettato, che ha rappresentato il Paese nel 2012 e che nel 2013 ha scritto O mie per Aliona Moon. Proprio a Parfeny appartengono le ultime due qualificazioni in finale della Moldavia.

La Moldavia viene da tre eliminazioni consecutive in semifinale, l’ultima con Falling stars di Lidia Isac. Quest’ultima è stata ospite della selezione nazionale, dove ha cantato per parecchie decine di minuti.

Vedremo la Moldavia nella seconda metà della prima semifinale: dall’Italia, quindi, sarà possibile televotare i SunStroke Project.

Advertisements

Una risposta

  1. Fecop ha detto:

    Speriamo bene! è da finale ;)

Dì la tua o Rispondi ad un commento..