All’Eurovision 2017 l’Islanda punta sull’esperienza di Svala con “Paper”


Sonorità contemporanee per l’Islanda che torna a proporre pezzi di qualità all’Eurovision Song Contest. A Kiev la bandiera della terra dei Geyser sarà la cantautrice Svala Björgvinsdóttir, in arte solo Svala col brano “Paper“. Favorita sin dalla vigilia, non ha deluso le attese e dopo aver vinto il voto delle giurie (tre islandesi e quattro internazionali capitanate rispettivamente da Mans Zelmerlow per la Svezia,  Julia Zemiro per l’Australia, Bruno Berbéres per la Francia e Milica Fajgielj per la Serbia) ha stravinto il televoto.

Nella superfinale a due   a colpi di televoto ha poi sconfitto Daði Freyr Pétursson con “Is this love?” che nel conteggio televoto-giurie del primo turno aveva già distanziato di circa 23000 voti. La lunga serata finale (nonostante appena 7 canzoni!) ha visto ospiti Mans Zelmerlow, l’ultima rappresentante islandese Greta Salòme e  Alexander  Rybak e ha visto anche andare in onda una brevissima clip di “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani.

Figlia d’arte (suo padre fu un noto cantante islandese degli anni 70), 40 anni, ha cominciato a cantare ed incidere dischi già quando ne aveva 7, poi a 16  ha fondato la sua prima band, gli Scope. Trasferitasi a Londra prima e Los Angeles poi per perfezionare la sua musica (e nell’esperienza americana scrivere anche per qualche big), è tornata in Islanda  nel 2001 e ha pubblicato il primo album. Disco d’oro col secondo, uscito nel 2005,  dall’anno seguente è attiva con la band  electro-house degli Steed Lord con la quale ha inciso tre album, lavorato per numerosi show in tv negli Usa e in Australia e supportato nei tour diversi artisti.

La partecipazione eurovisiva, che arriva dopo il suo debutto come coach a The Voice of Iceland, segna dunque il suo ritorno alla carriera solista. L’Islanda, che l’anno scorso non ha centrato la finale, si esibirà nella seconda metà della prima semifinale, quella dove voterà l’Italia.

Advertisements

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Dì la tua o Rispondi ad un commento..