Eurovision 2017, sonorità etniche per “Fly with me” dell’armena Artstvik


Si chiude ufficialmente la presentazione al pubblico delle 43 canzoni in gara al prossimo Eurovision Song Contest. Pochi minuti fa è stata svelata infatti l’ultima canzone, ovvero “Fly with me” dell’armena Arstvik. Come già fatto altre volte il paese caucasico fa sfoggio di sonorità fortemente etniche, tipiche del territorio in questione. Una scelta, quella delle sonorità etniche che spesso ha ben pagato in casa armena ed un pezzo che probabilmente è destinato a rendere molto bene live ma che si presenta molto difficile al primo ascolto.

Il team di produzione e autoriale peraltro è lo stesso di Iveta Mukuchyan, settima al traguardo l’anno scorso e gli autori sono anche i medesimi che lo scorso novembre per poco non ha condotto alla vittoria il duo Anahit e Mary nella versione Junior di Eurovision.

L’Armenia si esibirà nella seconda metà della prima semifinale, quella di martedì 9 maggio, dove sarà chiamata a votare anche l’Italia.


Rimani aggiornato, seguici anche su Facebook | Twitter | Google+

Advertisements

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Risposte

  1. Franck ha detto:

    canzone un po’ noiosa, o piuttosto difficile da apprezziare veramente al primo ascolto.
    Una canzone per le giurie ?

  2. Flavio Turin ha detto:

    l’anno scorso di Lovewave me ne innamorai al primo ascolto, questa Fly With Me invece non mi piace per niente, secondo voi si qualificherà? dato che la prima semi secondo me è la più dura, io ho dei seri dubbi…

Dì la tua o Rispondi ad un commento..