Seconda semifinale Eurovision 2017: in 589.000 su Rai4. In 253.000 per l’anteprima

Sono stati in 589.000 i telespettatori che ieri sera hanno seguito dalle 21 fino alle 23:13 la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest su Rai4, per uno share medio del 2.5%. L’anteprima è stata invece seguita da 253.000 telespettatori e l’1.05% di share.

Seconda Semifinale Eurovision 2017

I contatti unici (chi ha seguito almeno 1 minuto dell’intera trasmissione) sono stati ben 3.422.000 (in crescita rispetto alla prima semifinale di martedì e rispetto al 2016). Nella fascia di prima serata (21:00-22:59) Rai4 è stato il secondo canale non generalista più visto dopo TV8 che trasmetteva la partita di Europa League Lione-Ajaz.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv prima semifinale Eurovision 2017

L’ascolto medio supera del 38% la media di fascia del canale, che da gennaio ad oggi è stata di 427.000 telespettatori. Rispetto alla seconda semifinale dello scorso anno si registra un leggero calo del -4% (-26.000 spettatori). Vediamo in dettaglio picchi e target d’ascolto.

Curva d'ascolto seconda semifinale ESC 2017

Curva d’ascolto seconda semifinale Eurovision 2017

Curva d’ascolto. Partenza a rallentatore per la seconda semifinale, con meno di 300.000 telespettatori fino alle 21:20 circa. Da quel momento l’ascolto è cominciato a salire costantemente fino a sfiorare i 600.000 spettatori (585.000 per la precisione) alle 21:29.

Nuova impennata di ascolti nel blocco successivo, fino a toccare il picco massimo dell’intera serata con 852.000 telespettatori (3.41% di share) alle 21:56.

Alti ascolti anche durante il terzo blocco della serata che ha avuto quasi sempre oltre 700.000 telespettatori. In particolare, alle 22:37 si è toccato un nuovo picco di 837.000 telespettatori con il 3.73% di share (picco di share dell’intera serata).

Calo per la parte finale della serata con una media di circa 550.000 telespettatori dopo le 22:50. La fase di annuncio dei 10 finalisti ha toccato alle 23:08 un picco di 575.000 spettatori e il 3.01%.

Meglio sul pubblico femminile. Anche per la seconda semifinale sono state le donne a seguire in maggioranza la diretta di Rai4: 330.000 pari al 56% dell’ascolto totale e a uno share del 2.55%, contro il 44% degli uomini (259.000) pari al 2.45% (in netta crescita rispetto all’1.66% della prima semifinale).

L’età media degli spettatori è stata di 49 anni (come per la prima semifinale), più bassa rispetto alla media di rete di 51 anni. Ancora una volta sono stati i ventenni a seguire maggiormente la serata:

  • 49.000 ragazzi tra 15-24 anni (3.89% di share) +108% vs media canale;
  • 63.000 ragazzi tra 25-34 anni (3.90% di share) +76% vs media canale;
  • 91.000 adulti tra 35-44 anni (2.97% di share) +40% vs media canale;
  • 136.000 adulti tra 45-54 anni (3.13% di share) +39% vs media canale;
  • 133.000 adulti tra 55-64 anni (3.18% di share) +65% vs media canale.

Regioni al top degli ascolti. Come prevedibile anche ieri la regione al top è stata la Lombardia (141.000 telespettatori e 3.80% di share in crescita rispetto al 2.45% di martedì), seguita dal Veneto (67.000 telespettatori e 3.68% di share) che supera il Lazio (57.000 telespettatori e 2.57% di share).

Lo share più alto a livello regionale è stato registrato proprio in Lombardia, seguita a pari merito da Veneto e Sardegna (3.68%).

Boom di ascolti tra gli abbonati Sky: hanno seguito la serata in 182.000 pari al 31% dell’ascolto totale (martedì erano stati in 116.000, 23% dell’ascolto totale).

Questo invece era stato il vostro Toto-Auditel sulla seconda semifinale

Toto Auditel seconda semifinale ESC 2017


Tutti gli ascolti tv dell’Eurovision in Italia dal 1987 ad oggi


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | InstagramGoogle+

Advertisements

Dì la tua o Rispondi ad un commento..