Eurovision Choir of the Year 2017: come seguire la diretta dalle 20


Se siete curiosi di seguire un nuovo evento tv targato EBU (European Broadcasting Union, lo stesso ente organizzatore dell’Eurovision Song Contest), in collaborazione con la fondazione Interkultur, l’appuntamento è per questa sera – 22 luglio 2017 – dalle 20 con l’Eurovision Choir of the Year.

Si tratta di un concorso fra le corali europee che andrà in onda, in diretta, dalla Riga Arena in Lettonia. La conduzione è stata affidata al direttore d’orchestra e compositore Eric Whitacre, vincitore anche di un Grammy Award, e la presentatrice Eva Johansone.

L’Eurovision Choir of the Year ha una durata di 100 minuti (diretta dalle 20 alle 21:40) e vedrà in gara, davanti alla platea tv di 11 Paesi e agli 8.000 presenti all’interno della Riga Arena, 9 Paesi:

  • Austria: Hard-Chor, diretto da Alexander Koller
  • Belgio: Les Pastoreaux, coro composto di bambini (maschi) dai 7 ai 14 anni, diretto da Philippe Favette
  • Danimarca: Academic Choir Aahrus, diretto da Ole Faurschou
  • Estonia: Coro femminile della televisione estone, diretto da Aame Saluveer
  • Galles: Côr Merched Sir Gâr, composto da ragazze della scuola secondaria, diretto da Islwyn Evans
  • Germania: Jazzchor Freiburg diretto da Bertrand Gröger
  • Lettonia: coro femminile Spigo diretto da Līga Celma-Kursiete
  • Slovenia: Carmen Manet, coro femminile da camera diretto da Primož Kerštanj
  • Ungheria: Béla Bartók Male Choir diretto da Tamás Lakner

L’Italia non partecipa a questa prima edizione dell’evento e non lo trasmette in tv, ma è ugualmente possibile seguirlo in diretta grazie allo streaming del canale ufficiale su Youtube (a questo link).

Diretta Eurovision Choir of the Year

Se invece vi trovate all’estero, è possibile seguire l’Eurovision Choir of the Year 2017 in tv in diversi Paesi. Trasmissione in diretta dalle 20:

  • Belgio: canale La Trois
  • Danimarca: canale DR K
  • Estonia: canale ETV2
  • Francia: canale ARTE Concert (collegamento dalle 19:55)
  • Galles: canale S4C
  • Germania: canale ARTE Concert (collegamento dalle 19:55)
  • Lettonia: canale LTV1
  • Serbia (non in gara): canale RTS2
  • Slovenia: canale RTV 1
  • Ungheria: canale M5

Trasmissione in differita:

  • Albania (non in gara): dalle 21:40 sul canale RTSH 1
  • Austria: dalle 22:50 sul canale ORF 2

Fateci sapere nei commenti se seguirete questo nuovo evento e, nel caso, diteci le vostre impressioni. Chissà che in futuro non si possa vedere in gara anche l’Italia, magari su un canale ad hoc, come Rai5, dedicato agli eventi culturali.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Twitter | Instagram | Google+

Advertisements

2 Risposte

  1. Giovanni ha detto:

    Mi sembra una cosa non molto complicata da vincere, l’Italia può benissimo conquistarsi il trofeo l’anno prossimo, ci consoleremo per la delusione dell’Eurovision Song Contest 2017.

Dì la tua o Rispondi ad un commento..