Eurovision Song Contest 1970

Eurovision Song Contest 1970. Informazioni, dati e curiosità sulla quindicesima edizione dell’Eurovision Song Contest.

Data: 21 Marzo 1970
Luogo: RAI Congrescentrum, Amsterdam (Paesi Bassi)
Paesi in gara: 12
Paesi ritirati: Finlandia, Norvegia, Portogallo, Svezia
Emittente organizzatrice: NOS
Conduttore: Willy Dobbe
Votazioni: Sono affidate a dieci membri della giuria per ogni paese che possono dare un punto solo alla canzone preferita.
Audience: 400 milioni di telespettatori, dei quail 250 milioni in diretta | Per maggiori informazioni, consulta la nostra sezione Ascolti Eurovision anno per anno
Vincitore:  “All kinds of everything”, Dana (Irlanda)

Gianni Morandi

Gianni Morandi

L’Italia nell’edizione 1970. In gara: “Occhi di ragazza”, Gianni Morandi. Direttore d’orchestra: Mario Capuano, ottavo posto (etichetta: RCA)

In TV: RAI: diretta Secondo Programma * (ore 22), commento Renato Tagliani, annuncio dei voti Enzo Tortora. In Radio: non programmato TSI: diretta (ore 22), commento Giovanni Bertini, annuncio dei voti Alexandre Burger

Curiosità dell’edizione 1970: come scrivevano molti giornali, dopo l ‘edizione del 1969 in cui quattro cantanti arrivarono primi a pari merito e non c’era alcuna discriminante che potesse decretare il vincitore, vi era la sensazione che fosse giunto il termine della rassegna. Quindi, per evitare un altro pareggio viene deciso che in caso di ex aequo i cantanti coinvolti si dovranno riesibire e le giurie, eccetto quelle dei paesi in causa, dovranno rivotare.

Poiché secondo il regolamento non era concessa la presenza di complessi, una delle tre sorelle provenienti dalle Antille “The Hearts of soul” in rappresentanza dei padroni di casa olandesi, dovette avanzare di qualche centimetro in modo che figurasse come una cantante mentre le altre due come coriste. A quel punto il gruppo fu rinominato come “Patricia & The Hearts of soul”.

David Alexandre Winter è il primo DJ a calcare il palco dell’Eurofestival: canta per il Lussemburgo, ma è originario dell’Olanda.

L’inglese Mary Hopkin, la favorita dell’edizione, aveva partecipato l’anno prima a Sanremo, dove in coppia con Sergio Endrigo sfiorò la vittoria con “Lontano dagli occhi”.

Julio Iglesias, il rappresentante della Spagna, cominciò a cantare con una chitarra in ospedale dopo che subì un incidente che gli precluse di continuare la carriera da calciatore, a quel tempo delle giovanili del Real Madrid.


Per consultare l’indice con le schede dedicate ad ogni singola edizione dell’Eurovision Song Contest, clicca qui. Ulteriori approfondimenti sono disponibili su Good Evening Europe, il libro sull’Eurovision Song Contest (una vera e propria enciclopedia dedicata all’evento).


* Programma Nazionale: denominazione di quella che successivamente è diventata Rai1 per il canale televisivo e Radio1 per il canale radiofonico. Secondo Programma: denominazione di quella che successivamente è diventata Rai2 per quanto riguarda il canale televisivo e Radio2 per il canale radiofonico.

Advertisements