Eurovision Song Contest 1990

Eurovision Song Contest 1990. Informazioni, dati e curiosità sulla 35a edizione dell’Eurovision Song Contest.

Data: 5 maggio 1990
Luogo: Vatroslav Lisinski Concert Hall, Zagabria (Yugoslavia)
Paesi in gara: 22
Paesi esordienti: Nessuno
Emittente organizzatrice: JRT
Conduttore: Helga Vlahovic Brnobic e Oliver Mlakar
Votazioni: Le giurie nazionali assegnano da 12 a 1 punto alle 10 migliori canzoni
Audience: dato non comunicato (per i quotidiani del periodo, ascolto stimato di circa 150 milioni di telespettatori)  | Per maggiori informazioni, consulta la nostra sezione Ascolti Eurovision anno per anno
Vincitore: Toto Cutugno con “Insieme: 1992” (Italia)

Toto Cutugno

Toto Cutugno 

L’Italia nell’edizione 1990. In gara: “Insieme: 1992”, Toto Cutugno. Direttore d’orchestra Franco Madonini. 1° posto
In TV: differita Rai Due (ore 23.20): commento Peppi Franzelin, annuncio dei voti Paolo Frajese (l’ascolto medio registrato dalle 21 è stato di 658.993 telespettatori e il 14.44% di share).
In Radio: non programmato.

Curiosità dell’edizione 1990: l’edizione fu trasmessa in differita nel Paese organizzatore, la Yugoslavia, allora ancora unita. La scelta della sede cadde su Zagabria per sottolineare la provenienza dei Riva, vincitori dell’anno prima. Che però non si esibirono in nessuna maniera nell’edizione di casa…

Philippe Lafontaine, in gara per il Belgio, canta un’ode dedicata a una donna della regione slava della Macedonia, appunto Macédomienne. Il lato particolare? La donna esiste sul serio, e di costei Lafontaine era innamorato.

Bandido, cantata dalle Azucar Moreno per la Spagna, resta al centro di un piccolo caso: la backing track che accompagna l’orchestra parte al momento sbagliato. Seguono due minuti di imbarazzo, silenzio, uscita e ripartenza a dovere del tutto.

Toto Cutugno, all’Eurovision 1990, non doveva nemmeno partecipare. A Sanremo avevano vinto i Pooh, che però rinunciarono. E così, a Toto, che tanti secondi posti aveva raccolto in Italia, viene recapitato il primo nel Continente.


Per consultare l’indice con le schede dedicate ad ogni singola edizione dell’Eurovision Song Contest, clicca qui. Ulteriori approfondimenti sono disponibili su Good Evening Europe, il libro sull’Eurovision Song Contest (una vera e propria enciclopedia dedicata all’evento).

Advertisements