Eurovision Song Contest 1996

Eurovision Song Contest 1996. Informazioni, dati e curiosità sulla 41a edizione dell’Eurovision Song Contest.

Data: 13 maggio 1996
Luogo: Oslo Spektrum, Oslo (Norvegia)
Paesi in gara: 23 (più 7 eliminati nella preselezione)
Paesi esordienti: Italia, Francia, Germania, Olanda, Svizzera, Belgio, Lussemburgo
Emittente organizzatrice: NRK
Conduttore: Ingvid Blyn, Morten Harket
Votazioni: Le giurie nazionali assegnano da 12 a 1 punto alle 10 migliori canzoni
Audience: dato non comunicato | Per maggiori informazioni, consulta la nostra sezione Ascolti Eurovision anno per anno
Vincitore: Eimear Quinn con “The Voice” (Irlanda)

Eimear Quinn

Eimear Quinn

L’Italia nell’edizione 1996: non in gara. In TV: nessuna diretta tv. In Radio: non programmato.

Curiosità dell’edizione 1996: non c’è l’Italia, non c’è una canzone in italiano, non c’è nessuno che abbia il benché minimo legame con l’Italia in concorso. Ci sono solo i vestiti dei coristi di Malta, griffati Benetton e verde-bianco-rossi.

E’ l’edizione nota perché, quando la votazione va palesemente in direzione di The Voice di Eimear Quinn per l’Irlanda, una parte del pubblico lascia la sala in disaccordo con le preferenze delle giurie verso questo canto celtico, ad oggi l’unico del genere ad aver sparecchiato tutto nel concorso.

Resta, quella del 1996, come l’unica edizione con la clamorosa assenza della Germania. Motivo? C’è una preselezione per 29 paesi con giudizi sulle versioni studio delle canzoni. Planet of Blue di Leon è al 24° posto, fuori dalle 22 che si sarebbero garantite il pass.

Gina G è il grande nome di quest’anno. “Ooh… Aah… Just a little bit”, per la Gran Bretagna, è ottava. Il brano, però, è primo dall’Europa al Giappone, oltre a entrare in classifica negli States e in Australia. Gina G centra inoltre una nomination ai Grammy Awards.


Per consultare l’indice con le schede dedicate ad ogni singola edizione dell’Eurovision Song Contest, clicca qui. Ulteriori approfondimenti sono disponibili su Good Evening Europe, il libro sull’Eurovision Song Contest (una vera e propria enciclopedia dedicata all’evento.

Advertisements