Ecco “We could be the same” dei MaNga (Turchia): la squadra da battere?


httpv://www.youtube.com/watch?v=n87hIIvRdkc

Rock all’Eurofestival. Di quello bello. Ma del resto, quando la Turchia ha fatto la designazione dell’artista, abbiamo subito pensato che non ci avrebbero deluso. I MaNga hanno vinto gli MTV Awards 2009 come miglior artisti europei, mettendo in fila fior di colleghi. La Turchia, che non vince l’ Eurofestival dal 2003 e l’anno scorso ha sfiorato il podio, quest’anno cala l’asso.  E così ad occhio, ci sembra proprio la squadra da battere.

“We could be the same“, presentata giusto ieri durante uno show televisivo, è un gran bel pezzo. Anima rock, come nello spirito della band, convertita per l’occasione all’inglese (di solito cantano in turco).   Un pezzo ed una band che nobilitano una edizione che finora vede in lizza brani molto particolari. Noi, due soldini sui saladini  ce li giocheremmo. Hanno gli ostacoli Grecia, Cipro e Israele, questo è vero. Ma ci sono talmente tanti turchi in giro per l’Europa…

SAFURA PER GLI AZERI – Una giovanissima sarà in gara per l’Azerbaigian che ha selezionato, nel corso di una apposita finale Safura Alizadeh, appena 18 anni. La canzone, che sarà in lingua inglese, sarà resa nota il prossimo 19 marzo.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa