L’Italia non trasmette l’Eurofestival seguito invece anche dall’Australia


Le stranezze della vita: l’Italia, uno dei tanti Paesi dell’Unione Europea, grazie alla ‘non volontà’ della RAI, non partecipa all’Eurovision Song Contest dal 1998 e, cosa ancora più assurda, nemmeno lo trasmette. Assurdo perchè specialmente ora che, grazie al Digitale Terrestre, non mancano davvero gli spazi in tv dove poterlo trasmettere, la RAI continua nella sua politica di silenzio totale. I veri motivi della scelta della Tv di Stato forse non li conosceremo mai (visto che quelli dichiarati, ormai sono tutti superati, compresa la possibilità di trasmettere spot durante la diretta), di sicuro fa crescere la delusione dei vari fans di questo vero e proprio evento mediatico (125 milioni di telespettatori nel 2009!) e soprattutto pesa sapere che ben lontano dall’Europa, esattamente in Australia, addirittura l’Eurovision Song Contest viene trasmesso per intero, sia le due semifinali che la finale. Quest’anno ci ha pensato l’emittente SBS One (quinta emittente australiana per share nella scorsa settimana) a trasmettere l’Eurofestival: venerdi e sabato (28 e 29 maggio) alle 19.30 sono stati trasmesse la prima e la seconda semifinale (con ascolti vicini al mezzo milione), in particolare la seconda semifinale ha visto un ascolto di 415mila così suddivisi: Sidney 129mila, Melbourne 133mila, Brisbane 74mila, Adelaide 43mila, Perth 36mila. Numeri di tutto rispetto, calcolando l’emittente che lo trasmetteva e soprattutto che l’Australia non è sicuramente un nostro ‘vicino di casa europeo’ e non partecipava a questo evento. La finale sarà trasmessa questa domenica (30 Maggio) sempre alle 19.30. E pensare che in Italia potrebbe essere semplicemente trasmesso da uno dei tanti canali sul Digitale Terrestre della RAI (come RAI4 per esempio)..

Aggiornamento del 31.05.2010. La finale dell’Eurovision Song Contest trasmessa da SBS One alle 19.30 in Australia, ha ottenuto un ascolto di 366mila telespettatori, così suddivisi: 113mila a Sidney, 141mila a Melbourne, 47mila a Brisbane, 37mila ad Adelaide e 28mila a Perth. Come per la seconda semifinale, sembra che nonostante Melbourne abbia meno abitanti rispetto a Sidney, l’interesse è risultato maggiore.