Eurofestival 2010: ecco gli ascolti tv in Francia, Portogallo e Romania


Come segnalato anche per la Germania, proseguiamo con la nostra veloce carrellata di ascolti tv ottenuti dall’Eurovision Song Contest in alcuni dei Paesi dell’Unione Europea. Partiamo dalla Francia: sabato 29 maggio la tv francese ha avuto una media di ascolto non proprio eccellente su tutti i canali. L’Eurofestival, come abitudine dell’emittente di Stato, è stato trasmesso dalla terza rete – France 3, un po’ la nostra RAI3 – che ha totalizzato 3.626.000 telespettatori e secondo programma più visto in Francia (dopo la partita di Rugby trasmessa da France 2), ma primo per Share (20.9% contro il 20.4% della partita su France 2) e superando l’emittente TF1. Bene la situazione in Portogallo, dove l’Eurovision Song Contest, trasmesso dall’emittente RTP1 ha ottenuto uno Share del 39,1% (Share che di solito ottengono solo grandissimi eventi sportivi) e 1.258.000 telespettatori (ricordiamo che il Portogallo ha una popolazione di circa 10 milioni di abitanti). Chiudiamo questa veloce carrellata di numeri sugli ascolti tv con la Romania, arrivata terza, dove l’emittente che trasmetteva l’Eurovision Song Contest – TVR – ha comunicato i dati ufficiali: una media di 1.300.000 telespettatori  e share del 23.4%, con picchi di 1.600.000. Ma il dato più interessante arriva per la terza serata, quando stava per essere comunicato il vincitore, anzi la vincitrice: 1.400.000 telespettatori e uno share di ben 42.3%. La stessa emittente segnala che questi dati in realtà sono più bassi del reale, perchè la finale dell’Eurovision Song Contest era anche trasmessa in HD, via Satellite in tutto il mondo e online. E aggiungendo che questi eventi vengono molto spesso seguiti da più persone o gruppi di amici, i dati sono sicuramente più alti.