Selezioni per l’ESC 2011: in Svizzera si terranno dall’1 al 30 Ottobre


Sei un cantante o un gruppo e vuoi rappresentare la Svizzera al prossimo Eurovision Song Contest 2011? Bene, allora manca poco! Dal prossimo primo ottobre infatti, si apriranno le selezioni per i nostri ‘vicini di casa’. Ecco in sintesi cosa prevede il regolamento della selezione Svizzera:

  • Schweizerischer Fernsehen e DRS 3 sono state incaricate di selezionare il concorrente svizzero per l’edizione 2011 dell’Eurovision Song Contest (ESC) che avrà luogo in Germania. I candidati possono presentare le loro canzoni sul portale www.eurovision.sf.tv. La procedura di preselezione prevede il coinvolgimento degli internauti e di DRS3. L’11 dicembre 2010, i dieci migliori candidati interpreteranno le rispettive canzoni in un grande spettacolo dal vivo. Saranno quindi i telespettatori a decidere, tramite televoto, chi rappresenterà la Svizzera al concorso internazionale.
  • Le vittorie conseguite da concorrenti provenienti dall’Europa occidentale (Norvegia e Germania) nelle ultime due edizioni dell’Eurovision Song Contest hanno contribuito a far crescere la popolarità della manifestazione anche in Svizzera, dove viene seguita in media da circa mezzo milione di persone per una quota di mercato del 30%. Questa evidenza ha spinto la Schweizer Fernsehen a rivedere le modalità di selezione per l’edizione 2011.
  • Tutti gli Svizzeri avranno la possibilità di partecipare attivamente alla scelta del nostro rappresentante all’Eurovision Song Contest tramite una grande votazione via internet. In una prima fase, tutte le nuove canzoni – appositamente composte per il concorso – sono presentate via web sul portale www.eurovision.sf.tv dai rispettivi interpreti. Le iscrizioni aprono il 1° ottobre 2010 e chiudono il 30 ottobre 2010. Gli internauti avranno a disposizione un determinato lasso di tempo (a partire da inizio novembre) per votare la loro canzone preferita. I brani pervenuti saranno valutati contestualmente anche da una giuria composta da specialisti (ponderazione 50%).
  • L’11 dicembre 2010, i vincitori delle preselezioni presenteranno i loro brani in un grande spettacolo che andrà in onda dal vivo da Kreuzlingen e nel corso del quale i telespettatori decideranno, tramite televoto, chi rappresenterà la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2011.
  • Il progetto «Eurovision 2011» è gestito congiuntamente da Schweizer Fernsehen e DRS 3. A quest’ultima spetta in particolare l’assegnazione, sempre tramite votazione, di tre posti per la serata decisiva dell’11 dicembre 2010.
  • Regolamento: Si ricerca una canzone di richiamo, all’altezza delle esigenze internazionali. Il brano può essere interpretato da uno o più artisti. Il numero di partecipanti ammessi sul palco è di sei persone al massimo (ballerini e coristi compresi). L’iscrizione per le preselezioni può essere effettuata esclusivamente dagli interpreti definitivi delle canzoni. Non possono essere presentati brani per i quali non sia ancora stato definito l’interprete. Autori o compositori non possono iscriversi al concorso a meno che non siano loro stessi gli interpreti delle rispettive canzoni. All’atto dell’iscrizione, tutti i diritti (diritto d’autore e diritti connessi ecc.) relativi all’utilizzo delle canzoni su tutti i vettori (multimedia, radio, tv, CD, DVD) nell’ambito della procedura di selezione e dell’eventuale partecipazione alla finale internazionale sono ceduti gratuitamente alla Schweizer Fernsehen. L’interprete conferma, tramite l’iscrizione, che la canzone proposta non è in alcun modo frutto di plagioDurata massima della canzone: 3 minuti (precisi al secondo)Età minima dell’interprete: 16 anni compiuti al 31.12.2010. La canzone non può essere stata diffusa prima del 1.9.2010 (radio, tv, internet, esibizioni in pubblico, supporti sonori ecc.). In virtù del regolamento internazionale dell’Unione europea di radiotelevisione (UER), gli interpreti, gli autori o i compositori non devono necessariamente essere cittadini svizzeri o risiedere in Svizzera. La procedura di selezione è pubblica. Gli interessati devono mettere a disposizione i rispettivi brani (video e audio) su uno specifico portale. Per iscriversi al concorso è necessario compilare un formulario elettronico e accettare i pertinenti regolamenti. I candidati sono inoltre tenuti a presentare tutti i documenti richiesti (vedi elenco sul sito internet dedicato) sotto pena di squalifica. Le iscrizioni aprono il 1 ottobre 2010 e chiudono il 30 ottobre 2010. Con l’iscrizione e la pubblicazione delle rispettive canzoni (video e audio) sul portale, gli interpreti si impegnano – in caso di vittoria della selezione finale – a rappresentare la Svizzera all’Eurovision Song Contest con la canzone in questione. Le semifinali internazionali sono previste il 10 e il 12 maggio 2011, la finale internazionale il 14 maggio 2011. La canzone può essere scritta in qualsiasi lingua. Sono esclusi i contenuti politici o razzisti. La procedura di selezione si svolge in due fasi. Gli internauti hanno a disposizione un determinato lasso di tempo (presumibilmente dall’1 all’11 novembre 2010) per scegliere i candidati da ammettere alla serata decisiva dell’11.12.2010 a Kreuzlingen. I brani pervenuti sono valutati contestualmente anche da una giuria composta da specialisti indipendenti di diversi settori (ponderazione 50%). DRS 3 assegna tre posti per lo spettacolo dell’11.12.2010. La scelta spetta alla redazione competente ed è effettuata tramite una votazione. Nella serata decisiva dell’11.12.2010, che viene trasmessa in diretta, i dieci interpreti selezionati presentano le rispettive canzoni. I telespettatori decidono, tramite televoto, il brano/l’interprete chiamato a rappresentare la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2011. L’UER elabora un regolamento internazionale che fa stato in caso di divergenze con quello nazionale. Le modalità di partecipazione alle semifinali e alla finale del concorso sono disciplinate dal regolamento internazionale, che è vincolante per il vincitore della selezione nazionale. I brani che violano il regolamento sono immediatamente squalificati. La SRG SSR non assume alcun impegno finanziario nei confronti degli interpreti in relazione alla loro partecipazione alla selezione svizzera e all’Eurovision Song Contest. La SRG SSR si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il presente regolamento o di adeguarlo al regolamento internazionale. Qualora ciò dovesse avvenire, i partecipanti saranno debitamente informati, ma non potranno far valere alcun diritto a seguito di tali modifiche. È escluso il ricorso alle vie legali. Fa stato la versione tedesca del regolamento.

Non ci resta che aspettare e vedere quali saranno i futuri candidati alle selezioni Svizzere..