La Slovacchia dà forfait: non sarà a Dusseldorf 2011


Per un paese che ritorna, l’Austria, uno che esce, almeno momentaneamente. La Slovacchia non sarà in gara all’edizione 2011 dell’Eurofestival. Lo ha confermato con una nota la SVT; la tv nazionale. I motivi sono sempre gli stessi: scarsi risultati ed alti costi. La decisione era nell’aria, ma non era così scontata. La tv di Bratislava infatti aveva effettuato un sondaggio presso i telespettatori chiedendo a loro un pare consultivo.

E i telespettatori avevano risposto che SVT avrebbe dovuto continuare ad essere in gara, migliorando però il livello delle canzoni e la qualità degli artisti. Parere condivisibile, visto che da quelle parti si fa ottima musica. In cinque partecipazioni (due negli ultimi due anni, tre nel 1994, 1996 e 1998) la Slovacchia ha raccolto al massimo un diciottesimo posto in finale (Marcel Palonder 1996), mentre nelle ultime due annate non ha superato lo sbarramento delle semifinali. Anche se “Hohreronie”, il brano di Kristina del 2010 ha vinto il disco d’oro. I paesi che sinora hanno confermato la partecipazione sono 33 più Francia e Bielorussia, che hanno avviato i rispettivi processi selettivi senza ancora dare annunci ufficiali.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa