La Slovacchia annuncia il ritiro: saranno 42 i paesi in gara

Non si fa a tempo a celebrare l’edizione da record che subito l’Eurofestival regala altri colpi di scena. Proprio ieri infatti, la Slovacchia ha definitivamente detto no alla edizione 2011. Una decisione sofferta, visto che la tv di Bratislava dapprima aveva detto no, poi si era iscritta alla lista provvisoria, infine aveva confermato la partecipazione. Ora l’ultimo colpo di scena: vince dunque la tv, dopo che un sondaggio popolare indetto dalla stessa aveva invece espresso la volontà del pubblico di continuare a restare in gara.

Saranno dunque 42 i paesi in gara, come nel 2009,  e questa a meno di sorprese (ma a questo punto è veramente difficile) la lista definitiva. Il 17 gennaio sarà deciso l’ordine di inserimento nelle varie fasce per il sorteggio delle semifinali, che avverrà invece il 14 Marzo. In quel giorno sapremo dunque anche quale delle due semifinali dovrà trasmettere la Rai. Prima di quella data, si dovranno conoscere tutti i brani e gli artisti in concorso.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Responses

  1. Ranma25783 ha detto:


    Simone:

    Ma quindi una semi da 18 e una da 19?

    si, come 2 anni fa

  2. Simone ha detto:

    :(

    Ma quindi una semi da 18 e una da 19?

Commenta questa notizia...