ESC 2011, Liofredi: il rappresentante dell’Italia scelto da apposita commissione


Come vi avevamo anticipato sulla nostra FanPage, oggi Massimo Liofredi, Direttore di Rai DUE, è stato intervistato dal noto blog DavideMaggio.It e non sono mancate due domande sul ritorno dell’Italia all’Eurovision Song Contest. Nessuna novità di peso, ma vi riportiamo quanto dichiarato oggi..

La musica è una costante nel palinsesto di Rai2. Ha fatto la gioia di tanti appasionati riportando l’Italia all’Eurofestival…
La musica è vita. Vengo da una famiglia in cui mio padre era cantore con Beniamino Gigli. C’era una cultura a 360 gradi che mi ha aiutato molto nella vita. Oggi spazio dalla lirica al rock, al pop. Mi nutro continuamente di musica. Anche per questo mi sono fatto promotore del progetto dopo che un alto dirigente Rai mi chiese cosa ne pensassi. Ne fui subito entusiasta.

Chi rappresenterà l’Italia?

Se potessi scegliere personalmente manderei Marco Mengoni però ci sarà una commissione su Sanremo che sceglierà se mandare il vincitore del Festival o qualcun altro. E’ un bel ritorno di un grande evento internazionale che aveva una grande presa. Vorremmo riportare quel glamour.

Dunque sembra proprio che dovremo aspettare Sanremo per avere un nome certo, anche se fino ad ora sono in molti a veder più che bene un Marco Mengoni all’Eurovision Song Contest.. e se piace anche al Direttore che ha promosso questo atteso ritorno..

27 Risposte

  1. israelforever ha detto:

    Niente “amicini” all’eurofestival, la rai si paga la partecipazione e quindi ha diritto di mandare un suo “prodotto” quindi o Mengoni o Natalie.

  2. Kris ha detto:

    I fan di Valerio Scanu sono agghiaccianti. Che paura…

  3. aLeX P ha detto:

    Hermione.. Scanu ha vinto il Festival del 2010, quindi stai prendendo una cantonata di quelle mastodontiche! L’eventuale vincitore del Festival 2011 potrebbe andare all’Eurofestival a Dusseldorf. Quindi:
    1. Mi spiace, ma niente Scanu.
    2. La RAI come membro dell’EBU può decidere di mandare chi vuole.. Sanremo o meno. Non c’è una regola scritta per cui la RAI debba per forza abbinare l’Eurovision al vincitore di Sanremo.
    Ora almeno sai come stanno le cose ed è stata fatta un po’ più di chiarezza ;)

  4. Hermione ha detto:

    Caro direttore rai Liofredi… a quanto mi risulta il VINCITORE DI SANREMO E’ VALERIO SCANU, NON MENGONI!
    Questa sua sponsorizzazione di Mengoni, solo perchè viene da un talent rai e non mediaset, è inopportuna e squallida!
    Da che mondo è mondo a quell’eurofestival ci va il vincitore di Sanremo, quindi CI DEVE ANDARE VALERIO!
    Senza doverci nemmeno pensare! Le regole son fatte per essere rispettate.
    Abbiate un po’ di coerenza, per una volta e siate obiettivi!

  5. Dorinda ha detto:

    MARCO MENGONI è IL N°1!
    SE L’ITALIA VUOLE TRIONFARE,NON MANDASSE TUTTO IN SPINE.
    MARCO NEL GIRO DI POCHI ANNI AVRà UN SUCCESSO INTERNAZIONALE (BASTI PENSARE CHE DOPO UN, E DICO UN, ANNO è GIà BEST EUROPEAN ACT). HA DELLE GROSSE POTENZIALITà (MA RIPETERLO SEREBBE SCONTATO,C’HANNO GIà PENSATO MINA,CELENTANO,ECC ECC ECC). QUINDI IL DUBBIO NON DOVREBBE NEMMENO SORGERE.

  6. Ranma25783 ha detto:

    Intanto una cosa va ribadita: la RAI ha la facoltà di mandare chi vuole e come vuole. Scontentando un po’ tutti. Ma l’ESC va cmq visto, è un grande evento che merita!

  7. Ludo ha detto:

    Secondo me non mandare Mengoni è un grosso sbaglio. L?Eurofestival è diventato anche un mercato internazionale (vedi Lena, Jessy Matador, Tom Dice…). Se hai la canzone giusta riesci a vendere bene. Mandare Al Bano, Battiato o la Oxa è veramente un’occasione persa! Ma la Sony dov’è in tutto questo? Probabilmente è solo un’affare della Rai…?!

  8. Kris ha detto:

    Credo che, nonostante non se ne parli, ci sia molto fermento in casa Rai sull’Eurofestival. Staranno organizzando i palinsesti, per capire come sponsorizzare l’evento e come gestirlo. Credo anche che ci sia un atto un passaggio di patate bollenti non indifferente. L’evento è atteso da molti, ma un rischio grandissimo dato che ormai l’Italia è fuori dai giri europei da 14 anni e il nuovo pubblico televisivo, a cui dovrebbe essere rivolto poi l’Eurofestival, fatto prettamente di ragazzi che seguono i talent, non hanno la minima idea di cosa sia.

    Alla Rai occorre capire bene come far tornare l’interesse per il concorso musicale, magari inserendo in qualche programma importante (non so, potrei ipotizzare Domenica In) uno spazio dedicato all’Eurofestival, con informazioni, ospiti che hanno preso parte alla manifestazione ecc.

    Mandare un brano a Dusseldorf, per l’Italia soprattutto, non è una cosa da niente, come gli appassionati eurofestivalieri sanno. Evidentemente Liofredi, o chi se ne sta occupando, ci vuole andare coi piedi di piombo.

    Mengoni sarebbe perfetto, sia per capacità, sia perché ha vinto il Best European Act. Ma non era nei suoi programmi tornare con un lavoro a maggio. Non so se, però, la Sony sta prendendo tempo per ogni ufficializzazione almeno per inquadrare un buon brano.

    Altra ipotesi, la commissione artistica di Sanremo serve a riparare il possibile NO di Mengoni & Co. La Sony ha altri artisti in gara, ma credo che la scelta, sarebbe comunque fra Nathalie e la Ferreri. La prima è ormai ventilata da tempo, però non si ha ancora idea di quanto possa piacere al pubblico. L’EP è stato un mezzo flop, Sanremo è il banco di prova. La seconda ha bisogno di un gran rilancio, e la Sony ha già tentato il lancio sul mercato europeo con la Grecia (successone) e la Spagna (mmm….!?)… non la sottovaluterei.

  9. Simone ha detto:

    Mi sono ripreso dallo shock… Non è che se proprio deve uscire da quell’ammasso di ragnatele di Sanremo, potrebbero mandare quello che vince il premio della critica Mia Martini? Negli ultimi da lì sono uscite canzoni abbastanza decenti (2008 a parte)…

  10. aLeX P ha detto:

    Credimi Antonella, l’ESC vale la pena guardarlo sempre, indistintamente dall’artista italiano che ci rappresenterà.. è uno spettacolo unico.. poi se ci sarà Mengoni saremo anche contenti per te :-)


    AntoLeo:

    Guarderò l’ESC solo se ci sarà il mio adorato Marco Mengoni!

  11. AntoLeo ha detto:

    Guarderò l’ESC solo se ci sarà il mio adorato Marco Mengoni!

  12. aLeX P ha detto:

    Bisognerà sperare che il televoto non faccia ‘danni’ come lo scorso anno e che l’AGCOM controlli che non ci siano trucchetti vari (call center pagati per votare uno o l’altro artista) e sperare che i fans contribuiscano in maniera positiva..

    • Euromusica ha detto:

      Per quanto riguarda il televoto quest’anno dovremmo essere al riparo perchè nell’ultima sera, prima della finale a 3, interverrà la giuria di tutti i giornalisti musicali che farà salire d’ufficio tre posizioni all’artista che sarà al primo posto. Ed è facile credere quindi che questa soluzione sarà usata per mandare in finale qualcuno penalizzato dal televoto. Inoltre quest’anno è stato aumentato nettamente anche il peso del voto della giuria tecnica degli orchestrali. I Call center, per quello che ne so, dovrebbero essere stati inibiti per sanremo, dopo quello che è successo (così mi pare di ricordare dal regolamento del festival).
      Nel dettaglio il regolamento sta qui, anche se rispetto a quanto detto inquesto link va detto che finalmente la Rai l’ha messo sul sito del festival. http://euromusica.wordpress.com/2010/11/03/sanremo-2011-ecco-il-regolamento-ufficiale/
      Detto questo, non sappiamo chi farà parte della commissione, ma è facile immaginare che ci sarà qualcuno che ha idea dell’evento e forse qualcuno della Sony, che inizialmente aveva sposnorizzato la partecipazione italiana tramite x factor. Dovesse vincere un artista di diversa casa discografica, penso proprio andranno su Mengoni. Il problema è che quella casa discografica ha anche la Tatangelo…

  13. DiabloRoma ha detto:


    Ranma25783:

    il rischio Amici esiste. Va fermato!

    Questa volta dovranno rendersi conto che non possono fare codesta cavolata. Visto l’ESC imminente, dovranno comunque fare qualcosa di qualità.

  14. aLeX P ha detto:

    Del Festival di Sanremo (che non guardo mai perchè non mi piace come programma) di quest’anno per i miei gusti non salvo nessuno.. eccezione per Battiato, Modà e Nathalie.. il resto per me potrebbe finire nel cestino. All’idea di una Tatangelo all’ESC mi fa venire la pelle d’oca.. e non in segno positivo. Continuo a pregare per un Mengoni..

  15. aLeX P ha detto:

    Non si diceva infatti di mandare Battiato.. credo che qui si è tutti d’accordo su Mengoni anche per i discorsi che hai elencato, di sicuro se il termine di paragone è con alcuni artisti presenti a Sanremo (vedi Albano e altri), in confronto con Battiato faremmo di certo un gran bel figurone.. :)

  16. KingLuchas ha detto:

    ma se ci mandano battiato (niente contro battiato che stimo come artista), i giovani se ne fregerebbero. Ma, se mandassero Mengoni sapete quante sue fan disposte a tutto seguirebbero l’Eurovision? per essere presenti l’anno prossimo, hanno bisogno di un discreto successo in termini di ascolti, più che di un’ottima posizione in classifica (anche perché la top10 è quasi assicurata). Mi dispiace per Nathalie, ma l’unico che porterebbe ascolti in italia sarebbe mengoni con tutte le teenagers ormonose sopracitate.

  17. Ranma25783 ha detto:

    il rischio Amici esiste. Va fermato!

  18. aLeX P ha detto:

    Qualcuno dirà che avrà fatto il suo tempo.. ma io ancora oggi adoro Battiato.. e sicuramente non ho dubbi a preferirlo a tanti altri.. (mi viene l’orticaria a immaginare un Albano o una Tatangelo – giusto per fare degli esempi a caso – all’ESC) certo, continuo a sperare per Mengoni anche per il seguito che ha tra i giovani e giovanissimi.. :)

  19. DiabloRoma ha detto:


    Gandan:


    aLeX P:

    Pensa se succedeva lo scorso anno.. Scanu.. Emanuele Filiberto.. altro che orrore.. da brivido!

    supermegaiperquotone!

    come non quotare.
    Se proprio devono mandare qualcuno da Sanremo, invece di Mengoni, mandino o il caro Battiato, o la Oxa, o Nathalie, o la Ferreri.

    Al Bano, non vincerà mai. Questo è sicuro.

    Ma ad ogni modo, secondo me, se non è Mengoni, DEVE essere Battiato. Non ci sono vie di mezzo, Franco E’ un pezzo di storia della musica italiana. E penso che “qualcuno” si ricorderebbe dei treni di Tozeur…

  20. storm75 ha detto:


    Ranma25783:

    ma c’è quell’”alto dirigente RAI” che mi fa pensare (in bene)

    vorrei tanto sapre chi è. Per ringrazialo pubblicamente!!!

  21. Gandan ha detto:


    aLeX P:

    Pensa se succedeva lo scorso anno.. Scanu.. Emanuele Filiberto.. altro che orrore.. da brivido!

    supermegaiperquotone!

  22. aLeX P ha detto:

    Pensa se succedeva lo scorso anno.. Scanu.. Emanuele Filiberto.. altro che orrore.. da brivido! :|

  23. Ranma25783 ha detto:

    ma c’è quell'”alto dirigente RAI” che mi fa pensare (in bene)

  24. DiabloRoma ha detto:

    Sembrerebbe toccarci un altro mese di attesa.

    La decisione pare così ristretta: o Sanremo, o Mengoni.

  25. Simone ha detto:

    ORRORE. Rischiamo di trovarci Al Bano a Dusserdolf.

    Di nuovo: ORRORE.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: