Eurofestival 2011: il punto della situazione


Si va avanti a grandi passi verso la definizione del cast del prossimo Eurofestival e allora è il caso di fare il punto della situazione. Anzitutto ricordando le date che ci riguardano: 3 Febbraio per l’annuncio dell’artista (ma non del brano) che rappresenterà San Marino, alla cui tv sono arrivate parecchie canzoni (anche da Polonia e Svizzera), mentre per l’Italia se ne riparlerà dopo Sanremo, probabilmente a seconda di chi vincerà la rassegna…. E negli altri paesi?

BIELORUSSIA – Inizio d’obbligo da qui perchè l’Unione Europea ha ufficialmente chiesto alla Ebu di squalificare la Bielorussia per protestare contro la  quarta rielezione del presidente-dittatore Aleksandar Lukaschenko, il cui regime è accusato di violazione dei diritti umani. Difficile credere che sarà ascoltata: non furono espulse la Spagna di Franco (che anzi debuttò e poi anni dopo vinse, non senza dubbi…), il Portogallo di Salazar e la Jugoslavia di Tito…E poi: che c’entra la politica con l’Eurofestival? Irina Dorofeeva probabile scelta interna per l’artista. L’autore del pezzo sarà Zeljko Joksimovic, il santone della musica slava e conduttore del 2007.

FRANCIA – A France 3 c’è più silenzio che in Rai negli ultimi 14 anni. Notizie ufficiali nemmeno una, salvo quelle date dagli artisti stessi. L’altra sera, agli NRJ Awards, gli Oscar musicali francesi, Shy’ M ha detto che non andrà a Dusseldorf. Dunque si ricomincia daccapo. Jenifer Bartoli, di cui avevamo già parlato e che ha appena rivinto i citati awards come artista femminile dell’anno, è molto vicina alla soprintendente Eurovisiva francese. Ed ha annullato un concerto previsto per il 14 maggio.

SPAGNA – Venerdì si parte. In diretta su RTVE (ore 22.15 madrilene), conduce Anne Igartiburu. I 24 usciti dal casting si giocano l’accesso alla finale in tre galà. Confermata la presenza di 6 “jokers”, che andranno direttamente alla finale. Ma la cosa interessante è che i cosiddetti big dovranno fare domanda chiamando la tv fino a giovedì.   Speriamo nei jokers, perchè il livello degli usciti dai casting è bassissimo. Si lotta a suon di cover eurofestivaliere, perchè il casting per i brani è a parte: sono già stati annunciati i 20 finalisti. Fra gli autori ci sono Rafael Artesero (già autore di due brani di Andorra), Mikel Herzog (1998), gli autori di “Algo pequenito”, Jonas Gladnikoff (Irlanda 2009), Susie del duo svedese Lili & Susie, gli autori di “Questa notte” (Lettonia 2007), Sanchex e G:Son (Spagna 2007, e le canzoni di Coral, il solo G:son è autore di “In a moment like this”). Ma soprattutto come da noi annunciato, c’è Tomas Luque, l’autore di Chenoa. Chissà che la ispano argentina non finisca “casualmente” fra i jokers…

IRLANDA – Della serie “prendiamocela comoda”. L’11 Febbraio il “Late Late show” svelerà cantante e canzone ma incredibilmente, il cast dei 5  finalisti non è ancora completo: sicuri Nikki Kavanagh (già nelle selezioni svizzere con Daniele Moretti e corista Niamh Kavanagh), The Vard Sisters, i Jewards (da X Factor UK) e il cantautore Don Mescall (collaboratore di Ronan Keating). Del quinto finalista si sa che sarà un quartetto messo insieme per l’occasione dalla Emi Music. Cinque finalisti, cinque “mentori” che li raccomandano.

PORTOGALLO – Festival da Cancao il 5 marzo con finalisti decisi dal voto on line (qui per ascoltare le canzoni). Solita serie di perfetti sconosciuti fra gli artisti, c’è qualche big fra gli autori (Andrej Babic, Jonas Gladnikoff, Josè Cid, due volte in concorso in passato e il duo tedesco Siegel-Meinunger)

SCANDINAVIA, DANIMARCA E ISLANDA – Partiti i concorsi di selezione, tranne che in Danimarca. Ma devono ancora entrare nel vivo, vi terremo informati nelle prossime settimane. In corsa in Islanda c’è Yohanna, già seconda nel 2009.

PAESI DELLA EX JUGOSLAVIA – A comporre la canzone della Serbia sarà un altro mito assoluto della musica balcanica, vale a dire Kornelje Kovac, già leader della rock band progressive Korni Grupa che rappresentò la Repubblica Jugoslava nel 1974. Allora erano la band più avanti (parecchio avanti) del paese. Adesso chi lo sa cosa viene fuori. Per l’occasione sarà però accompagnato dalle figlie Alexandra e Kristina, note in patria come K2, duo pop rock. Alexandra da solista ha vinto gli MTW AWards 2006 come miglior artista donna della zona Adriatica, Kristina è stata sul palco con BebiDol a Roma 1991. In corso le selezioni croate, il nome più famoso è Jacques Houdek, due anni fa secondo alla Pijesma Mediterana di Budva. In Slovenia concorrono Omar Naber, già in gara nel 2005 e Nina Puslar.

CIPRO– Scelta la canzone di Chrytos Mylordos che canterà in greco “San Aggelos S’agapisa”.

GERMANIA – Si parte il 31 Gennaio, per scegliere “Unser song fur Deutschland”, la canzone di Lena. Due semifinali sul network privato Pro Sieben, finale di Ard.

GRAN BRETAGNA – La Bbc ha svelato sulla sua pagina twitter che nei prossimi giorni svelerà i dettagli della sua partecipazione. Anche qui silenzio assoluto e tutto fermo. Rumors danno in crescita le quotazioni di Pixie Lott, con Catherine Jenkins di rincalzo. Ma non sono più che rumors.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa