Regno Unito, operazione rilancio: a Dusseldorf il grande rientro dei Blue con “I Can”


Ieri notte la BBC ha annunciato il nome del suo candidato per l’Eurofestival. Ed è un nome grossissimo. Si tratta nientemeno che dei Blue, la una delle pop band che hanno venduto di più nel decennio. Per la verità, già dall’anno scorso si parlava di un possibile rientro del solo cantante solista Duncan James (l’anno scorso annunciatore dei voti) e altri componenti erano stati presenti a vario titolo (come autori di canzoni o in gara nelle selezioni), un anno dopo ecco la grande operazione “recupero” del gruppo, fermo dal 2007, ma la cui ulltma produzione inedita risale addirittura al 2003.

Per i Blue parlano i numeri: 13 milioni di dischi venduti nel mondo dal 2000 ad oggi, 11 dischi di platino (cinque europei), uno d’oro in Australia, più per quanto riguarda i singoli uno di platino, uno d’oro (in Australia) e cinque d’argento. E svariate canzoni al primo posto. In molti ricorderanno anche “A chi mi dice”, la loro canzone in italiano scritta nel testo da Tiziano Ferro. La canzone sarà “I can”. Di sicuro, l’operazione dovrebbe portare ad un nuovo lancio del gruppo nel mondo (fra l’altro la loro popolarità in Australia, paese che irradia l’Eurofestival, mandando anche due commentatori, non lascerà indifferente il pubblico d’oltreoceano).

httpv://www.youtube.com/watch?v=x9J40V36p_M

Dice Katie Taylor, capo della divisione intrattenimento della Bbc: “Siamo enormemente soddisfatti di aver trovato un rappresentante che non solo soddisfa,  ma supera tutti i criteri per una grande operazione. I Blue sono una scelta perfetta e siamo così orgogliosi di farci rappresentare da loro”. Phil Parsons, produttore esecuitivo dell’Eurovision Bbc spiega: “I Blue hanno avuto in grande successo da noi e in giro per l’Europa. Finalmente abbiamo un atto credibile, c’è grande affetto per loro qui e nel mondo. Sono vere pop star con ottima presenza scenica e superbe qualità vocali. Ecco perchè li abbiamo scelti”. Dopo la figuraccia dell’anno scorso, un’ottima scelta.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

14 Risposte

  1. DiabloRoma ha detto:

    Qualche effetto sembra essere stato registrato… quantomeno già sappiamo a chi andranno i 12 punti italiani…

  2. ilaria ha detto:

    evvaiiiiii forzaaaa blue siete i miglioriiiiiiiii….:D

  3. aLeX P ha detto:

    L’ex manager del gruppo, Daniel Glatman, ha riferito che la decisione dei Blue è “pura pazzia”. “Dovranno vincere, se non vincono la loro reputazione andrà a pezzi. Il problema è che qui è come se Lewis Hamilton partecipasse ad una gara di go-kart: certo che dovrebbe vincere, ma c’è pure la possibilità che possa perdere. Non capisco perché vogliono questo rischio”, ha detto.

    Capisco perchè è un ‘ex’ manager…

  4. Angy&Giulia ha detto:

    prima di tutto nn offendete ke siete tt una banda di *****

    ** Moderazione dello Staff: Fan o non fan dei Blue o di qualsiasi altro gruppo, è vietato commentare inserendo insulti, parolacce o volgarità varie. Questo è naturalmente un messaggio di avviso, ulteriori commenti con toni simili verranno direttamente cestinati **

  5. aLeX P ha detto:

    Speriamo che il ritorno dell’ESC in Europa Occidentale, riporti un po’ di voglia di gareggiare per la vittoria invece che portare pezzi e artisti solo per far presenza.. (vedi proprio UK lo scorso anno..).

  6. Ludo ha detto:

    Finalmente l’UK porta in gara qualcuno di famoso… Ormai sono tutti + che trentenni e non penso le ragazzine si strapperanno i capelli x votarli!
    E poi le ragazzine al sabato sera escono!

  7. Ranma25783 ha detto:

    Che dire… un ESC sempre + sontuoso!

  8. Kris ha detto:

    Alla facciazza! Gara agguerrita quest’anno… tutti vogliono vincere?! Gli altri anni in Occidente c’era il vero e proprio scaricabarile.

  9. Euromusica ha detto:

    @ Cila Non sono sicuramente più ragazzini, come dieci anni fa. E il riferimento era a tutte quelle ragazzine di età media 14-18 anni che votano solo per la bellezza degli artisti…

  10. DiabloRoma ha detto:

    E con questo i britannici si riprenderanno sicuramente una posizione nelle top ten…

  11. Cila ha detto:

    non sono ultratrentenni e siamo ancora ragazzine :) e soprattutto non siamo ormonose!

  12. Simone ha detto:

    E anche le ragazzine non sono più ragazzine… :D

  13. Simone ha detto:

    Adesso sappiamo per chi voteranno le assatanate ragazzine italiane :). UK, sei riuscito a stupirmi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: