San Marino si affida all’italiana di origine eritrea Senit


La notizia sarà ufficializzata soltanto stamattina, ma noi ve l’avevamo anticipata diverso tempo fa (precisamente in questo post). Sarà la bolognese di origine eritrea Senit Zadik Zadik a rappresentare il Titano all’Eurofestival. Il rumor che era girato l’avevamo ritenuto attendibile, alla luce di alcune relazioni lavorative che la legano a diversi componenti della delegazione sammarinese (che sarà ufficializzata oggi).

Il sito di Senit infatti è in ristrutturazione ma se ci cliccate sopra (l’indirizzo è questo), vi compare in alto la bandierina dell’Eurovisione con i colori del Titano! E sul suo twitter, si legge “Pronti per una nuova avventura” e provenienza: San Marino. Noi l’avevamo detto un mese fa, in tempi non sospetti. chissà cosa penseranno adesso quelli che dicono in giro che il nostro sito “non è credibile” perchè tiene in considerazione le indiscrezioni!

LA SCHEDA DI SENIT

Nata a Bologna da famiglia eritrea nel 1979, ex calciatrice, ha tre album all’attivo, tutti sul genere po r’n b (ma sa spaziare benissimo lungo tutti i generi musicali) ed una solida esperienza anche nel musical. Ha collaborato nel corso della sua carriera con Lucio Dalla e Massimo Ranieri e con i bolognesi Stadio, insieme ai quali ha girato in concerto.  Fra gli autori che hanno scritto per lei anche Maurizio Fabrizio, Saverio Grandi e l’americano Michel Baker

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

5 Risposte

  1. Roberto ha detto:

    Ciao! Io non ho capito se sarà Senit o no ma aspettarsi commenti su Paola & Chiara, dai…………… Senit è un’artista veramente internazionale. Paola & Chiara sono bravissime ma secondo me poco adatte ad una manifestazione di questo tipo. Anyway, scopriremo fa poco se è Senit o loro ;))

  2. Ludo ha detto:

    Mmh… prepara il sito a ricevere commenti di gente che voleva Paola & Chiara…! A me questa scelta piace molto! Comunque bisogna sentire la canzone per giudicare…

  3. Kris ha detto:

    Ecco, alla fine è arrivata questa conferma.

    Il personaggio è interessante, e, se tutto va bene, San Marino potrebbe fare decisamente meglio rispetto al 2008.

    Già “visivamente”, Senit, è molto da Eurofestival… questo miscuglio di nazioni fa presa sul pubblico. Ha un aspetto internazionale ed inoltre è un’ottima cantante. E dopo la simpatica, ma stonatissima Lena, è cosa buona e giusta.

    Ora si spera in un pezzo con i controattributi… E secondo me è meglio che si buttino sull’inglese.

    In bocca al lupo San Marino.*

    *Con le ultime voci sull’Italia va a finire che tiferò il Titano.

  4. Gandan ha detto:

    Bah, non mi piace per niente come scelta. Peccato, potevano far meglio. Sono deluso.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: