La Polonia ha scelto “Jestem” di Magdalena Tul

httpv://www.youtube.com/watch?v=rmWpcyVj1L4

Sarà la trentunnene di Danzica Magdalena Tul a rappresentare la Polonia all’Eurofestival. Il brano “Jestem”, che è stato anche il primo ad essere suonato nel corso della finale, ha riscosso oltre il 44% dei consensi del pubblico votante, quasi il doppio rispetto alla seconda classificata. Due album all’attivo, presenta a Dusseldorf un bel pezzo pop, uno dei migliori in una serata gradevole, ad alto tasso di buona musica (compresi gli ospiti) e belle donne. La Polonia torna a proporre un motivo interessante, dopo una serie di esibizioni negative: era dal 2006 (“Follow my heart” degli Ich Troje) che dalle finali polacche non usciva un motivo degno. Niente di straordinario, ma un buon pezzo pop. E poi lei è molto carina, che non guasta.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

3 Risposte

  1. Ezio ha detto:

    Bel pezzo… e ottima presenza ;-)
    Ha tutte le carte in regola per ottenere un buon punteggio, non una vittoria.

  2. Kris ha detto:

    A me piace! Era l’unica della finale polacca che mi sarebbe piaciuto vedere sul palco ;)

  3. Ludo ha detto:

    Che bella canzone! E in polacco poi…!
    Era la migliore delle 10… magari non sarà un capolavoro ma è proprio come avete scritto: “…niente di straordinario, ma un buon pezzo pop…”…

Commenta questa notizia...