“A luta é alegria”, Homens da Luta per il Portogallo


httpv://www.youtube.com/watch?v=BewNLBjq-iQ&feature=related

Un concorso con canzoni brutte, la peggiore edizione del Festival da Canção degli ultimi anni. Il Portogallo ha incoronato, si fa per dire, la sua canzone per l’Eurofestival e così a occhio, non dovrebbe esserci il rischio che passino il turno, anche se non si sa mai (vedi Filipa Azevedo l’anno scorso). Livello basso, diremmo bassissimo, con la migliore(“Tensão di Filipa Ruas) relegata nei bassifondi della classifica. Hanno vinto Homens da Luta con “A luta é alegria”, la peggiore delle 12 canzoni in concorso, che dunque rappresenteranno il paese nella prima semifinale, quella dove canterà Senit, la rappresentante di San Marino. Una scelta dettata solo dal pubblico da casa, che del resto li aveva già messi al primo posto nella selezione. Il pubblico in sala li accolti al momento dell’incoronazione con sonori fischi. E fossimo stati in sala, onestamente, l’avremmo fatto anche noi. Qui sopra c’è solo un estratto, appena troviamo il brano intero ve lo facciamo ascoltare.(anche perchè il senso del giudizio negativo si capisce guardandoli). Ogni commento è superfluo. Ripensando a Vania Fernandes e ai Flor de Lis, che hanno degnamente rappresentato il mondo lusitano nel 2008 e 2009, siamo veramente anni luce lontano.  E persino la ballata di Filipa Azevedo dell’anno scorso pare un capolavoro, al cospetto di questo brano. Ah, dimenticavamo. “La lotta è gioia”, cantano, col pugno chiuso e la bandiera rossa. E non è un numero comico. Loro sono veramente un gruppo che fa canzoni politiche e da battaglia, a difesa del proletariato.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

17 Risposte

  1. Ludo ha detto:

    @ Josep
    Tranquillo… mi sono espresso male io… volevo dire che lo ripetono spesso quando parlano! Come l’ho scritto poteva essere inteso nel testo della canzone… Ciao ciao!

  2. josep ha detto:

    euromusica possono squalificarli se portano il garofano alla solapa come chiaro riferimento alla rivoluzione del 25 de abril del 1974 quando las tropas destronaron a Salazar.
    ludo non volevo dire niente di male, mi riferivo solamente a lo de camarade se ti ho offeso, perdonami.

  3. Euromusica ha detto:

    Ragazzi abbiamo esaminato il testo e possiamo dire che effettivamente NON C’E’ alcun riferimento politico a parte “la lotta continua” e “la lotta è gioia”. E il pugno chiuso. Va detto che loro hanno chiaramente invitato a prendere parte alla manifestazione nazionale politica contro la staticità del governo, ma questo non fa parte della canzone. Possono squalificarli per un pugno chiuso e una bandiera rossa? Forse. O forse no.

  4. Ludo ha detto:

    @ Josep
    Hai visto la finale portoghese? Bene, ogni 3 parole lo dicono! Che sia “camarade” o “camarada” poco importa… io non lo so il portoghese!!

  5. josep ha detto:

    a ver non dicono mai camarade.. anche perché in portoghese é camarada! Poi per quanto riguarda il discorso politico, la canzone non ha niente di politico nonostante loro sono molto involucrati con il PCP (il partito comunista) diciamo che la letra(?) della canzone é surreal come quella de Elio. Fidatevi che ho il nonno portoghese (tutti quanti abbiamo una disgrazia in famiglia!).

  6. Ludo ha detto:

    Mah… io ho letto il testo della canzone… non trovo parole o comunque situazioni così esplicite da farla squalificare…

  7. storm75 ha detto:

    Sono curioso di vedere cosa farà L’EBU. Cmq per me è orrenda

  8. Ranma25783 ha detto:

    e squalificato ingiustamente la Georgia

  9. Euromusica ha detto:


    Daniel N. Casagrande:

    scusate, ma i messaggi politici non sono viaetati all’ESC(?), forse forse forse c’è qualche speranza che l’Ebu la squalifichi!

    Mah…lo meriterebbero ma se hanno salvato Israele a suo tempo dove c’erano chiari riferimenti all’Iran…

  10. Ranma25783 ha detto:

    l’EBU ha pure mostrato 2 pesi 2 misure…
    2007: Israele porta una canzone nati Ahmadinejad, graziata
    2009: la canzone della Georgia è squalificata x un put-in e loro x ripicca si ritirano

  11. scusate, ma i messaggi politici non sono viaetati all’ESC(?), forse forse forse c’è qualche speranza che l’Ebu la squalifichi!

  12. israelforever ha detto:

    E’ una canzone chiaramente politica, in Portogallo c’e’ la crisi e allora rimpiangono il passato socialista.

  13. Ranma25783 ha detto:

    Politica? Sento odore di squalifica…

  14. Cristina ha detto:

    E pensare che il titolo richiama “Gioia e rivoluzione”! Un altro pianeta.
    Amatoriali, è la cosa più gentile che posso dire. E un BASSO livello amatoriale.

  15. Ludo ha detto:

    Ma dei cretini che ogni 3 parole dicono “camerade” sono normali? Mi domando cosa hanno votato i portoghesi! E’ ora di togliere il televoto!
    Secondo me la canzone di Rui Andrade li avrebbe portati diretti in finale… peccato!

  16. Kris ha detto:

    Menomale che sono nella prima semifinale!!!

    Questa penso sia la peggiore canzone di questo ESC, che orrore!!!!!!!!!!!!!!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: