“Aftur Heim” diventa “Coming home”. I video di Islanda, Belgio, Malta, Olanda


httpv://www.youtube.com/watch?v=44hgGblZIb4&feature=feedu

Non ce l’hanno fatta nemmeno loro. Avevano la grande occasione di onorare al meglio Sigurjon Brink, del quale cantano la canzone, lasciandola intatta, in islandese. Invece no. “Attur Heim” il delizioso motivetto dei Sigurjon’s Friend è diventato “Coming home”. Resta deliziosissimo e per l’orchestrazione è un peccato non poterlo sentir suonare dal vivo. Ma noi avremmo tenuto l’islandese. Era una questione di memoria e rispetto per l’artista per il quale sono lì. Ma tant’è

httpv://www.youtube.com/watch?v=ZD09ThCx4Cw&feature=channel_video_title

httpv://www.youtube.com/watch?v=SYQnPY0znPA&feature=channel_video_title

httpv://www.youtube.com/watch?v=KlneiG2bGuE&feature=channel_video_title

Seguono qui sopra, nell’ordine, tre brani. La nuova versione di “With love baby” del gruppo acappella Witloof bay. Molto più bella dell’originale e poi la sostituzione di strumenti con la sola voce ha sempre un fascino particolare; la sempre più inutile “One life” di Glen Vella, in rappresentanza di Malta,, che ha un video non originalissimo ma multietnico e “Never alone” la versione in inglese di “Je veecht nnoit alleen” dei 3Js (Olanda). Attenzione a questo pezzo, cresce ad ogni ascolto.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...