Prima semifinale dell’Esc: San Marino a casa, passa Anna Rossinelli


Prima serata scoppiettante e non senza sorprese all’Eurovision Song Contest. Non ce l’ha fatta, purtroppo Senit, la rappresentante di San Marino (e adesso aspettiamo di conoscere la classifica completa delle semifinali per capire come si è in realtà piazzata). Ha passato il turno una sola ballata quella di Evelina Sasenko per la Lituania. Qualificazioni ed eliminazioni  a sorpresa. Fuori la Turchia (è la prima volta da quando esistono le semifinali): il rock stile Clash è stato battuto da quello stile Linkin Park della Georgia. Eliminati i tormentoni di Norvegia e Armenia, passano quelli di Svizzera e Islanda. Molto bella la performance di Anna Rossinelli, che riporta in finale i rossocrociati sei anni dopo e adesso si avvia con ogni probabilità a fare bottino pieno di punti dall’Italia in finale. Nel complesso, è un festival meno dell’est e più occidentale. Almeno in questa prima sera.

Due parole su San Marino RTV, che a parte un piccolo incidente quando durante il voting è partita per 30 secondi la pubblicità (sicuramente non volutamente) ha regalato la possibilità di una visione in streaming ed un bel commento radiofonico di Lia Fiorio e Gigi Restivo. Problemi con il broadcasting telefonico (le compagnie sono le stesse dell’Italia) hanno fatto si che almeno in questa semifinale San Marino, in accordo con la Ebu abbia votato solo con la giuria.

In attesa di pubblicare la classifica completa anche della semifinale  (la conosceremo solo sabato sera) eccovi i 10 brani qualificati (in ordine di esecuzione). Si è svolto anche il sorteggio per la selezione dell’ordine di uscita nella finale: tra parentesi trovate l’ordine di uscita

  • SERBIA – Nina “Caroban” (ordine di uscita nella finale 24)
  • RUSSIA – Alexeij Vorbyov “Get you” (numero 10)
  • SVIZZERA – Anna Rossinelli “In love for a while” (numero 13)
  • GEORGIA – Eldrine “One more day” (numero 25)
  • FINLANDIA – Paradise Oskar “Da Da Dam” (numero 1)
  • ISLANDA – Sjonni’s Friends  “Coming home” (numero 21)
  • UNGHERIA – Kati Wolf “What about my dreams?” (numero 5)
  • LITUANIA – Evelina Sasenko “C’est ma vie” (numero 4)
  • AZERBAIGIAN – Elle & Nikki “Running scared” (numero: 19)
  • GRECIA -Lukas Giorkas ft Stereo Mike “Watch my dance” (numero 9)

eliminate (in ordine di uscita)

Polonia (Magdalena Tul, Jestem), Norvegia (Stella Mwangi, Haba Haba), Albania (Aurela Gace, Feel the passion), Armenia (Emmy, Boom Boom), Turchia (Yuksek Sadakat, Live it up), Malta (Glen Vella, One life), San Marino (Senit, Stand by), Croazia (Daria Kinzer, Celebrate), Portogallo (Homens da Luta, A luta è alegria)


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

15 Risposte

  1. israelforever ha detto:

    Ludo ti sbagli la canzone lituana non e’ brutta e’ semplicemente orribile, pero’ lei vedo riconoscere che ha una voce bellissima mi ricorda quella di Lara Fabian, beh non e’ orrenda fisicamente ha un bel decolte’.

  2. Ludo ha detto:

    @ tutti
    non vedo perché si deve giudicare la cantante lituana dalla sua forma fisica?!
    Se dite che la canzone è brutta mi sta bene; ma dire che non si meritava la finale perché formosa… che idiozie!!

  3. vike ha detto:

    al contrario di come dicono tutti mi è dispiaciuto un po’ l’uscita della Croazia…l’ingresso della Lituania, della Grecia e della Russia è stato ingiusto, perché al posto loro dovevano passare Albania, Croazia e San Marino ma vabbe’…in fin dei conti sono passate Svizzera, Azerbaijan, Finlandia, Ungheria e Islanda!! inoltre sono stracontento dell’uscita della Polonia!!! muhuhuhahahaha!!!

  4. Euromusica ha detto:


    israelforever:

    josep sai se la tve international trasmette stasera mercoledi l’evento? Ieri sera non l’hanno trasmesso.

    TVE internacional fa solo la finale. Ufficiale

  5. israelforever ha detto:

    josep sai se la tve international trasmette stasera mercoledi l’evento? Ieri sera non l’hanno trasmesso.

  6. silver ha detto:

    ??? beh è passata la Lituania, quindi importante era cantare a fine serata. il pubblico gelido durante l’esibizione del Portogallo……

  7. josep ha detto:

    a ver non ho capito come una donna dai fianchi enormi sia passata e la turquia no …(la donna dai fianchi enormi é quella della Lituania).
    Senit: se ha preso due note di seguito é tutto un merito
    Malta: é la classica canzone da sauna gay
    Russia: 4 cafoni che cantano una canzone degli anni 90
    Azerbaijan: non sapevo che lí facessero ancora Dawson Creek da cantare la sigla
    Croacia: come mi sarebbe piaciuto que si fosse bruciata viva!
    Georgia: pero perché devono copiare i Limp Biskit quando non sanno cantare in inglese!
    Armenia:sta canzone giá me la imagino a Benidorm durante la sessione di aquagym con 20 signore di una certa etá ballando e fanno muovere tutte le loro grazie
    Grecia: la canzone é un poco caca pero quello che canta… madre de mi vida que guapo!
    Finlandia: clasica canzone buonista cantata da un tizio che , se no avrebbe partecipato al song contest, avrebbe ucciso a tutta la familia in una fattoria de la Lapponia

  8. Storm75 ha detto:


    aLeX P:

    Lo sfondo con l’immagine della Terra azzurrissima è piaciuto molto anche a me

    anche a me

  9. israelforever ha detto:

    Coraggio Senit sei stata bravissima, sconcertato per la Lituania, pero’ vi faccio notare sabato partiremo con una canzone magnifica la Finlandia, avete visto lo sfondo la Terra stupendo.

  10. Storm75 ha detto:


    SimoneMLK:

    Mi spiace tantissimo per Senit.
    Come abbia fatto a passare la Lituania per me è un vero mistero .

    quoto al 1000%

    Lituania dentro e Sanmarino fuori???? Assurdo!!!!

  11. Ludo ha detto:

    Beh… in una serata che 3/4 di cantanti hanno cantanto male (forse c’erano problemi con l’audio nell’arena?!), la Lituania ha cantato molto bene e ha fatto una bellissima presentazione! Semplice ma di classe con i giusti colori x valorizzare la canzone (che a me non fa impazzire, lo ammetto, ma lì sul palco mi è piaciuta!)…
    Grecia? Uccidete i rapper! Osceno! La parte in greco è favolosa!
    Per il resto sono felicissimo che i “soliti che passano sempre” siano stati esclusi. La Turchia live non ha reso.
    Mi spiace molto per l’Albania e la Polonia (che ha cantato malissimo).
    San Marino piatta e ha cantato male pure lei!
    Croazia orribile!
    Malta carina e pure la Norvegia (non avrei mai pensato di dirlo!).
    Quasi quasi pure il Portogallo ha fatto bella figura!
    Mi rendo conto che sto scrivendo idiozie ma sono le impressioni che ho avuto dal live…
    Ma la Russia passa sempre?! L’unica nota stonata delle 10 in finale!

  12. SimoneMLK ha detto:


    aLeX P:

    E’ quello che mi domando anche io Simone.. e la sessa domanda me la faccio per la Grecia

    Vabbé, la Grecia… quella passa in automatico. Ma la Lituania non l’ho mai nemmeno calcolata, non so se sono mai arrivato a sentirla fino alla fine, stasera ammetto di averne approfittato per il classico “toilet break” ;).

    È spuntata dal nulla e ne hanno fatto le spese Albania e Turchia. Non dei capolavori, ma meglio di questa lagna: ah, quanto mi mancano gli InCulto… :D

  13. SimoneMLK ha detto:

    Mi spiace tantissimo per Senit.

    Come abbia fatto a passare la Lituania per me è un vero mistero :|.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: