Ascolti TV ESC 2011: è successo in Spagna e in Australia. Bene anche in Romania


Torniamo a parlare di ascolti tv di questa edizione dell’Eurovision Song Contest. Iniziamo dalla Spagna, dove sabato sono stati oltre 4 milioni i telespettatori su La 1 (4.724.000 per la precisione e il 32,3% di share) a seguire l’evento e quasi in 6 milioni hanno seguito l’ultima parte dove venivano annunciati i voti (5.963.000 e il 39.7% di share). Niente hanno potuto TeleCinco (sempre molto agguerrita nel cercare di contrastare gli ascolti dell’Eurovision) e le altre emittenti, che si sono dovute accontentare di cifre molto al di sotto dei 2 milioni..

Un successo in Australia: nel continente australiano è sempre forte l’interesse per l’Eurovision Song Contest, tanto che l’emittente SBS One ha trasmesso (come da diversi anni a questa parte) le due semifinali e la finalissima alle 19.30 del giorno successivo alla diretta europea e i risultati di ascolto sono davvero sorprendenti. Crescono infatti, rispetto allo scorso anno, gli ascolti tv per l’ESC: se nel 2010 sono stati circa un milione i telespettatori, quest’anno gli australiani che l’hanno seguito sono stati ben 1.247.000! La prima semifinale è stata seguita da 352mila telespettatori, la seconda da 392mila mentre la finalissima da 503mila telespettatori. Analizzando i dati della finale, scopriamo che nella fascia oraria 18.00/00.00 SBS One è stato il quarto canale australiano per Share (8,9%) e l’ESC è stato il quarto programma più visto (primo programma più visto è stato ‘Ballando con le stelle’ versione australiana, con circa un milione e mezzo di telespettatori). Non solo, nell’arco della giornata, l’Eurovision Song Contest è stato il 16° programma più seguito e nella fascia 16/39 anni il decimo. Insomma, un grande successo per una realtà, come quella australiana, non coinvolta direttamente dall’evento. A questi dati, aggiungiamo quelli delle singole aree metropolitane. L’area metropolitana di Melbourne (quella tra l’altro più ricca di italiani anche rispetto a Sidney) in ascolti ha battuto quella di Sidney (163mila telespattatori contro 160mila), proprio nell’anno in cui abbiamo assistito al ritorno dell’Italia all’ESC. Coincidenza? Forse no. A sinistra i primi 15 classificati dell’Eurovision Song Contest 2011 secondo il voto del pubblico australiano.

Romania: bene gli ascolti anche in Romania (anche se leggermente più bassi rispetto al 2010), dove la finale è stata seguita da 859mila telespettatori a livello nazionale, con uno share del 15,7% (salito al 19% nel momento in cui si sono esibiti gli Hotel FM).


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...