Benvenuti a Baku, dove tutto è possibile. Una nuova struttura per l’Eurovision 2012?


Baku è la capitale, ma anche la città più grande e il più grande porto di tutto l’Azerbaigian e di tutto il Caucaso con oltre 2 milioni di abitanti stimati nel 2009 e, come ben sappiamo, il prossimo anno sarà la città che ospiterà l’Eurovision Song Contest. Per chi non conoscesse bene questa città che si affaccia sul Mar Caspio (una delle più antiche e allo stesso tempo più grandi di tutto l’Oriente), gemellata con la nostra Napoli (per la somiglianza dei porti delle due città) e con lo scopo di allettare tanti potenziali turisti europei, ecco un video – davvero molto curato – di circa 8 minuti che riprende la città da più punti di vista..

httpv://www.youtube.com/watch?v=NWxWtLp4HKU

Ma quale sarà la ‘location’ precisa dell’evento in Baku? Baku è una città in continua evoluzione e per l’Eurovision Song Contest si è già mobilitata per organizzare il miglior ‘Eurofestival’ che ci si possa aspettare (ne avevamo già parlato anche QUI), e che probabilmente non avrà nulla da invidiare a quelli degli ultimissimi anni. A giorni ITV dovrà comunicare all’EBU la struttura che ospiterà l’evento del maggio 2012 e potrebbero esserci delle belle sorprese.

Secondo il Ministero della Gioventù e dello Sport ci sono tre diverse opzioni all’ordine del giorno, per Baku: la prima riguarda l’Heydar Aliyev Sports Complex in Tbilisi Avenue, la seconda opzione potrebbe essere lo Stadio Tofig Bahramov Republican Stadium e la terza e più impegnativa opzione, quella di un complesso tutto nuovo e interamente da costruire posizionato o sul lungo mare (ipotesi questa che sarebbe anche molto suggestiva) o nella Piazza della Bandiera di Stato (foto a sx). La terza opzione, e nello specifico quella di un nuovo complesso proprio nella Piazza della Bandiera di Stato, sembra essere la più avvalorata. Un progetto non da poco, soprattutto se si pensa che in Paesi come il nostro è praticamente impensabile la sola ipotesi di riuscire a costruire una grande struttura in meno di 10 mesi. A questo link e di seguito, due dei progetti inseriti tra quelli che potrebbero potenzialmente trasformarsi in realtà.. potere del petrolio? A voi giudicare..

httpv://www.youtube.com/watch?v=7u3enI01GC8


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

6 Risposte

  1. vike ha detto:

    Ragazzi voi riuscite ad entrare nel sito?? Io da questo pomeriggio non riesco ad entrarci…problema del browser oppure stanno aggiornando il sito?? Verificateee!!!

  2. Drew ha detto:

    Per ora è sempre questo: http://www.eurovision.tv/page/dusseldorf-2011
    Ma credo che a giorni venga rinnovato in base al Contest 2012 ;)
    Piuttosto, sapete quando daranno le prime informazioni sull’anno prossimo? Ricordo che la riunione tra l’EBU e la tv azera era stata fissata per il 20 giugno, però non trovo resoconti online di quanto è stato deciso…

  3. vike ha detto:

    ragazzi ma qual’è il sito ufficiale dell’eurovision 2012..sempre se c’è??
    Quali siti posso consultare?

  4. israelforever ha detto:

    mi viene la pelle d’oca a leggere tutte queste notizie anni fa’ mai e poi mai avrei pensato che i tre paesi caucasici avrebbero preso parte un giorno all’esc.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: