Gualazzi, Senit, Jedward e gli altri: ecco i nuovi singoli degli artisti dell’Eurovision 2011 (e non solo)


httpv://www.youtube.com/watch?v=fMsrhs8UaLE

Quello che trovate qui sopra è “Calda estate”, il nuovo singolo di Raphael Gualazzi, sempre estratto dall’album “Reality and fantasy”. Il crooner urbinate, secondo all’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest 2011 mette in mostra tutta la sua grande arte pianistica e compositiva e tutta l’anima jazzistica. Un pezzo difficile me sicuramente di gran spessore. Poco dopo l’Eurovision era uscito in tutta Europa anche “A Three seconds breath“.

E mentre anche Senit ha pubblicato il nuovo singolo “Through the rain”, di cui presto sarà girato a Londra il video, tanti altri artisti dell’Esc 2011 hanno fatto uscire nuove canzoni. Sta andando già forte in Estonia il nuovo di Getter Jaani, un elettropop di ottimo livello cantato con Kooit Toome, che rappresentò il paese baltico all’Esc 1998: il pezzo si chiama “Valged Odd”. In Lettonia è appena uscito il nuovo dei Musiqq: si chiama “Zakpastala“.

In Irlanda, è entrato direttamente in testa alla classifica “Bad Behaviour” il nuovo disco-trash dei gemelli Grimes, meglio noti come Jedward. E’ uscito anche il nuovo di Eric Saade: lo svedese duetta con J-Son in “Hearts in the air“, contenuto nell’album “Saade volume .1”, primo in patria. Decisamente gradevole come il nuovo di Lena. NON contenuto nell’album “Good news”: “Who wants to find love” è scirtta dall’inglese Ellie Goulding e la stessa artista la inciderà a sua volta nell’album in uscita. In Grecia e Cipro va bene “Gia proti fora“, il nuovo di Lukas Giorkas, il cipriota in quota Grecia 2011, mentre il finlandese Paradise Oskar risponde con “Sunday everyday”, contenuta in “Sunday songs”.

ALTRI ESCAisha, rappresentante lettone nel 2010, è uscita con “Ave Pali” nel quale duetta con Otra Puse. In Spagna invece è uscita la versione inglese di “Que me quiten lo bailao”: si intitola “Weeping for joy” ed è cantata da Virginia Truijllo, nipote del compositore del brano Rafael Artesero, rappresentante spagnola alla Pijesma Mediterana 2009.

Azeri in grande spolvero. Dopo la vittoria made in Svezia di Ell & Nikki, si risvegliano i compositori locali e così i nuovi brani di Safura (in gara nel 2010) e Aysel (2009), sono produzioni tutte azere. “Paradise” per la prima,  “Tonight” per la seconda, entrambi dimenticabilissimi. “Tia Naykraschka” è il nuovo di Alyosha (Ucraina 2010), in duetto con Vlad Darvin mentre “Love awaits me” è il nuovo singolo dell’israeliano Harel Skaat (2010)

Dima Bilan, vincitore dell’edizione 2008, è in cerca di rilancio dopo la fine del contratto con la major che lo produceva. Ha pubblicato un album bilingue nel quale il pezzo forte è “Safety“, in duetto con Anastacia.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...