“Rumors” eurovisivi: le Spice Girls a Baku per il Regno Unito? E intanto i Jedward…


La notizia è assolutamente da prendere con le molle, perchè la fonte da cui arriva è generalmente indicata come “alcuni media europei, principalmente dell’est”, ma dato che la riporta anche il sito ufficiale della rassegna merita di essere menzionata. Le Spice Girls, la band al femminile padrona assoluta del mercato negli anni ’90 (75 milioni di dischi venduti nel mondo, di cui 23 solo col primo album, entrambi record assoluto di tutti i tempi per una ensemble al femminile, 104 dischi di platino nel mondo contando solo i tre album), sarebbero pronte all’ennesimo rilancio passando per il palcoscenico dell’Eurovision Song Contest 2012, ovviamente in quota Regno Unito.

La notizia, se fosse confermata, avrebbe dell’incredibile, non tanto per la band in sè, che in soli 4 anni, pur con diversi distinguo ha prodotto diverse buone cose a livello musicale, quanto perchè dopo il clamoroso fiasco dei Blue l’anno scorso, solo undicesimi a corollario di una prestazione live davvero indegna della loro luminosa carriera, la Gran Bretagna, giocherebbe di nuovo a “rischiatutto”.

Va infatti ricordato che il quintetto, ricostituitosi ufficialmente nel 2007 dopo 7 anni di silenzio, ha sostanzialmente “bucato” il singolo di rientro “Headlines”, molto al di sotto delle loro produzioni e solo undicesimo in patria e nella top 10 solo in Svezia. Decisamente meglio il Best of ad esso seguito, vincitore di due dischi di platino (ma appunto era un Best of, non un prodotto inedito…). Inoltre, come molte delle proposte artistiche dell’epoca, perfette dal punto di vista delle versioni discografiche, è tutto da verificare l’impatto con il “live”.

A formulare la “proposta indecente” alle colleghe sarebbe stata “Ginger Spice” Geri Halliwell, “per provare a centrare quello che i Blue non sono riusciti a fare”, ovvero la vittoria, o almeno un piazzamento dignitoso della loro fama. La BBC non conferma nè smentisce, per adesso, ma la mente torna indietro al 2007, quando ad una precisa domanda formulata da un cronista, Melanie Chisholm, alias Mel C “Sporty Spice” (allora nel pieno della sua carriera da solista) rispose: “L’Eurovision Song Contest è un grande spettacolo e io lo seguo sempre, mi piace. Se mi proponessero di andarci? Dipende. Non parteciperei mai al concorso di selezione inglese. Perchè?  Troppe cose devono cambiare. Ci sono sempre in gara molti artisti bravi e sulla cresta dell’onda, ma il Regno Unito non manderà questo genere di artisti, bensì gli Scooch… Il mio paese considera l’Eurovision uno scherzo e andarci sarebbe dannoso per la mia carriera (nel concorso di selezioni inglese c’erano allora fra gli  altri in gara Brian Harvey degli East 17 e Liz Mc Clarnon, ex componente delle Atomic Kitten, rispettivamente ultimo e penultima classificati ndr). Se invece mi proponessero di andare su designazione interna, beh eccomi, sono disponibile per l’Europa”.

Dopo la autocandidatura con annessa auto-smentita di David Hasselhoff dei giorni scorsi, arriva ora quest’altra notizia decisamente suggestiva. In attesa di una dichiarazione ufficiale della BBC, ci resta ancora qualche dubbio. Uno per tutti. Se è vero infatti che quattro delle cinque componenti hanno avviato con alterne fortune carriere soliste, una come Victoria , ormai star delle cronache mondane, accetterebbe mai di rischiare una colossale  figuraccia in mondovisione? Ma soprattutto: Geri Haliwell ha in uscita un nuovo album. E’ solo un caso?

JEDWARD “RECLUSI” – Intanto i Jedward, i gemelli irlandesi ottavi l’anno scorso, continuano a mietere successi. Dopo l’ottimo riscontro di vendite a livello internazionale per “”Lipstick”, per l’album che lo conteneva e per il singolo seguente,  sono appena entrati nella casa del Big Brother Celebrity, il Grande Fratello Vip, versione inglese, cominciato giusto mercoledì. Dove ironia della sorte, c’è anche Pamela Bach, ex moglie di David Hasselhoff….


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. Ranma25783 ha detto:

    Non le ho mai amate, solo Vivaforever mi è piaciuta. e basta. E sui gemelli trashume nn mi esprimo

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: