Vittoria Hyde ci riprova: l’ex X Factor di nuovo nelle selezioni svizzere (con tanti italiani e qualche nome storico)


L’anno scorso aveva sfiorato l’ingresso in finale, grazie al ripescaggio dopo la rinuncia di Orpheline, vincitrice delle selezioni della radio svizzera, ma il suo brano “Play the trumpet” fu trovato non inedito entro i termini previsti, così il sogno sfumò. Quest’anno Vittoria Hyde ci riprova. La 26enne monzese nota da noi per aver preso parte alla prima edizione di X Factor è di nuovo in corsa nelle selezioni svizzere con “It’s your love” (il brano lo trovate qui).

La tv svizzera tedesca, che sta ancora raccogliendo i video ha accolto finora diversi italiani, anche se tutti nomi sconosciuti. Troviamo infatti i campani Alessandra Placenti, Roberto Martinazzo e Alessia Piantoni con  tre canzoni firmate da quel Giuseppe Scaramella (pure lui campano, di Bellosguardo, in provincia di Salerno, coma la Piacenti e Martinazzo) che scrisse “Sto pregando”, in gara nel 1994 con la voce del bergamasco Duilio.  Troviamo poi Rocco Costa, comasco di Erba ma con origini calabresi trapiantato in Svizzera, l’aitra italiana emigrata  Roberta Morra, il siciliano Rino Gambino in arte Rino Dilugano. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. E non è ancora finita.

Fra i finalisti dell’anno scorso ci sono la giovane non vedente Bernarda Brunovic e la ticinese Scilla. Ma la cosa curiosa è che fra i motivi in gara ce n’è uno anche cantato da… Lys Assia. Si, avete capito bene. La grande cantante svizzera, prima vincitrice dell’Eurovision Song Contest nel 1956 e con all’attivo tre partecipazioni (l’ultima nel 1958) con brani in 3 lingue diverse, a 85 anni compiuti si rimette di nuovo in gara, con il motivo in francese “C’ètait ma vie“. Ovviamente difficile che vinca, anche visto il tenore antico del brano, ma una considerazione la merita: canta ancora magistralmente, nonostante gli anni.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

5 Risposte

  1. israelforever ha detto:

    Wow un segno del destino per continuare ad essere eurofan, e come e’ andata spero bene per lei l’esc le avra’ portato fortuna sicuramente al colloquio avranno visto che sicuramente e’ filo europeea, sai con i mercati europei che si aprono.

  2. SimoneMLK ha detto:


    israelforever:

    Ma veramente Simone? Questo in Italia o in Svizzera?

    Italia, Italia. Roma, per essere precisi.

  3. israelforever ha detto:

    Ma veramente Simone? Questo in Italia o in Svizzera?

  4. SimoneMLK ha detto:

    Complimenti, signora Assia, anche se c’è da dire che la sua canzone è un po’ come dire… paleolitica? I migliori auguri, comunque!

    Fun fact: oggi mia sorella ha fatto un concorso pubblico. Fra le domande di cultura generale: “Dove si è tenuta l’edizione 2010 dell’Eurovision Song Contest?” Lei non è un’appassionata, ma per fortuna ha messo la crocetta su “Oslo”. :D

  5. Ludo ha detto:

    Io penso che la tv svizzera darà una chance a Lys Assia e la metterà in gara. Ovviamente dovrà vincere e magari gli svizzeri la voteranno… in fondo il televoto è imprevedibile! E poi la canzone non è così brutta! A me piacciono molto anche i Romanz con la loro ballata in inglese e italiano…

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: