Ha deciso anche la SF: ecco i 14 finalisti svizzeri. Fuori Vittoria Hyde, dentro Lys Assia


Con le decisioni prese dalla SF, Schweizerischer Fernsehen, la tv di lingua tedesca, si completa il lotto dei 14 partecipanti al galà finale che si terrà il 10 dicembre prossimo a Kreuzlingen, e che andrà in onda naturalmente sulle tre televisioni di lingua italiana, francese e svizzera e che servirà per proclamare il rappresentante della Svizzera al prossimo Eurovision Song Contest.

Non ce l’ha fatta Vittoria Hyde, rimasta nuovamente fuori dal gruppo, c’è invece Lys Assia, 87 anni, prima vincitrice della manifestazione e partecipante nelle prime tre. E’in gara con una canzone scritta dal tedesco Ralph Siegel, vincitore nel 1982 come autore, dal titolo “C’etait ma vie”. Massimo rispetto per questa artista, che alla sua età canta nettamente meglio di molte ventenni, ma restiamo dell’idea che portare in concorso una cantante così in una rassegna ormai tarata su un pubblico più giovane è una operazione rischiosa. La nota di spettacolo è rappresentata dal fatto che Lys Assia ha già annunciato che nella finale svizzera indosserà il vestito che aveva nel corso dell’edizione 1956 e che gli ha portato fortuna. Ecco nel dettaglio i finalisti. Le canzoni possono essere ascoltate per intero a questo link.

  • Lys Assia – C’etait ma vie (Svizzera)  SF
  • Emel – She (Turchia/Svizzera)  SF
  • Ivo – Peace & Freedom (Svizzera)  SF
  • I quattro- Fragile (Svizzera)  SF
  • Raphael Jeger – The song in my head (Svizzera) SF
  • Macy – Shining (Svizzera)  SF
  • Atomic Angels – Black Simphony (Svizzera) DRS
  • Patrick Scott ft Fabienne Louves – Real Love (Svizzera) DRS
  • Guillermo Sorya – Baby baby baby (SVIZZERA) DR
  • Sosofluo – Quand Je Ferme Les Yeux (SVIZZERA/CANADA) TSR
  • Zè Flying Zèzettes Orchestra – L’autre (SVIZZERA) TSR
  • Katherine Saint Laurent – Wrong to let you go (CANADA) TSR
  • Sinplus – Unbreakable (Svizzera) RSI
  • Catherine Dubey – Anima nuova (Svizzera) RSI

Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

3 Risposte

  1. israelforever ha detto:

    Si appunto, pero’ credo che l’abbiano inserita nelle finaliste per renderle omaggio, in fondo e’ stata la prima vincitrice del concorso piu’ amato, sara’ curioso di vederla con il vestito con cui vinse nel 65.

  2. SimoneMLK ha detto:

    *2011*, scusate.

  3. SimoneMLK ha detto:

    Complimenti alla signora Assia, ma la canzone è sconcertante: da ESC del 1965, al massimo (o da Lituania del 2010, volendo. ;) )

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: