La Francia ha deciso: all’ESC 2012 manda Anggun!


La Francia all’Eurovision Song Contest non porta a casa una vittoria dal 1977 e per l’edizione 2012 ha deciso di stupire, giocandosi un vero e proprio ‘jolly’ (non proprio da poco).. a rappresentarla sarà infatti la cantante indonesiana Anggun, famosa in tutto il mondo grazie anche al suo singolo di maggior successo, Snow On The Sahara,  che diventò una hit internazionale nel 1998 e il cui album arrivò a vendere oltre un milione di copie solo tra Europa centrale ed Indonesia, ed è ancora oggi il maggior successo della storia per un cantante asiatico fuori dal proprio continente. In Italia in molti la ricorderanno anche per la sua esibizione nel 2000 di fronte a Papa Giovanni Paolo II nel Concerto di Natale cantando Have Yourself A Merry Little Christmas e per il duetto con Piero Pelù nel 2003 in L’Amore Immaginato (al top nelle classifiche italiane per più di due mesi). Anggun è dal 2000 cittadina francese ed è sposata con un francese. E’ un dettaglio, relativamente al regolamento dell’ESC che non impone vincoli, come è noto, ma è importante quando si parla della Francia e del loro “nazionalismo”.

Una sorpresa che in pochi si aspettavano, ma è proprio France 3 ad averlo annunciato pochissime ore fa, notizia poi ripresa da Le Parisien (che le dedica anche una intervista) e che sta già facendo il giro del mondo. E la scelta di Anggun da parte dell’emittente è presto spiegata, in poche parole, dal direttore intrattenimento per France 3 Marie Claire Mezerette: ‘ Se vogliamo vincere, il nostro candidato deve fare i conti con altri paesi. Anggun è un’artista popolare e non solamente in Francia. Inoltre è impegnata in importanti cause umanitarie.. lei emana una gentilezza autentica’. Il brano con cui si esibirà a Baku non è stato ancora deciso e verrà ufficializzato – da quanto fanno sapere dall’emittente francese – a gennaio.

E Anggun risponde con entusiasmo alla ‘chiamata’, dichiarando a Le Parisien che ‘..è veramente un onore immenso.. simboleggio senza dubbio la Francia di oggi, un mix di più culture.. il vostro Paese mi ha donato una bella lingua, una bella identità.. ‘. Non potevamo non segnalarvi una sintesi di quanto scritto da un giornalista francese riguardo alla decisione di portare Anggun a rappresentare la Francia all’ESC 2012: ‘è più comprensibile di Amaury Vassili (edizione 2011).. più conosciuta all’estero di Jessy Matador (2010).. più bella di Sébastian Tellier (2008).. più impegnata dei Fatals Picard (in riferimento ai suoi impegni umanitari rispetto invece alla causa intrapresa dai Fatals Picard contro il download illegale)’. La ritroveremo dunque il 26 maggio del 2012 nella finale dell’Eurovision Song Contest 2012 a rappresentare la Francia, che questa volta sembra davvero crederci (almeno nelle intenzioni).

httpv://www.youtube.com/watch?v=D6gwk1BIefA

Il singolo che l’ha resa famosa in tutto il mondo..


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

7 Risposte

  1. Mauro ha detto:

    C’è da dire, però, che un nome celebre non è di per sé garanzia di vittoria… guardate i Blue dell’ultima edizione.

  2. israelforever ha detto:

    Si la mia amtissima Patricia Kaas intoccabile, una domanda pero’ se l’indonesia trasmettesse l’esc per via di anguun vi rendete conto che da sola con i suoi abitanti raddoppia gli spettatori dell’esc, infatti questa nazione ha piu’ di 200 milioni di abitanti

  3. Ludo ha detto:

    Per fortuna non hai toccato Patricia Kaas… eh! Effettivamente, questa volta, la tv francese è tornata a fare una scelta seria…

  4. Ranma25783 ha detto:

    solo una cosa: la voce! Lei è bravissima ma qui conta moltissimo il live!

  5. vike ha detto:

    WOW!!! Ma questo ESC 2012 sarà veramente scoppiettante!!

  6. SimoneMLK ha detto:

    Posso dire, senza mezzi termini, che ADORO questa scelta? Mamma mia, avevo 14 anni e non facevo che cantare Snow on the Sahara. E poi è arrivato L’amore immaginato. :)

    Merci beacoup, France3. Merci.

    • aLeX P ha detto:

      Davvero un’ottima scelta.. sto ancora ridendo su una affermazione di un giornalista francese che ho riportato nel post.. facendo notare l’abisso che c’è tra Anggun e gli ultimi rappresentanti della Francia all’ESC..
      Che la Francia voglia provare seriamente a vincere l’edizione 2012?

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: