Eurovision Song Contest 2012, 43 paesi in gara. Italia e San Marino ci sono, come l’Armenia


E’ uscita la lista ufficiale dei partecipanti al prossimo Eurovision Song Contest, che si terrà il 22, 24 e 26 maggio a Baku, in Azerbaigian. Confermata l’anticipazione che un mese fa vi avevamo dato: l’Italia c’è e naturalmente partirà direttamente dalla finale. C’è anche San Marino, che partirà dalla semifinale. Torna il Montenegro, assente dal 2009, confermata la presenza della Slovacchia, ma non sarà più Miro Smajda a rappresentarla perchè non ha trovato l’accordo con la tv. Manca all’appello la Polonia, che ha rinunciato a questa edizione perchè troppo esposta economicamente per l’organizzazione degli Europei di calcio insieme all’Ucraina. C’è anche l’Armenia e dunque sarà interessante capire cosa porteranno e come si comporteranno visti i pessimi rapporti con gli azeri.

Le prossime scadenze: entro questo mese l’Azerbaigian dirà se sarà possibile realizzare lo show alla Baku Crystal Hall attualmente in costruzione: l’alternativa è lo stadio Tofik Bakhramov. Il 26 gennaio sarà effettuato il sorteggio dell’ordine di uscita delle semifinali, a metà marzo la lista completa dei cantanti. Ecco la lista dei paesi in gara e dove già deciso cantante ed eventualmente canzone.

PAESI GIA’ FINALISTI

  • Italia
  • Francia – Anggun
  • Germania
  • Regno Unito
  • Spagna – Pastora Soler
  • Azerbiagian (paese ospitante)

 

PAESI SEMIFINALISTI 

  • Albania- Rona Neshliu – Suus
  • Armenia
  • Austria
  • Belgio – Iris
  • Bielorussia
  • Bosnia Erzegovina – Maya Sar
  • Bulgaria
  • Cipro – Ivi Adamou
  • Croazia – Nina Badric
  • Danimarca
  • Estonia
  • Ex Repubblica Jugoslavia di Macedonia – Kaliopi – Black and white
  • Finlandia
  • Georgia
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Israele
  • Lettonia
  • Lituania
  • Malta
  • Moldavia
  • Montenegro – Rambo Amadeus
  • Norvegia
  • Olanda
  • Portogallo
  • Romania
  • Russia
  • San Marino
  • Serbia- Zeljko Joksimovic
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera – Sinplus – Unbreakable
  • Turchia – Can Bonomo
  • Ucraina
  • Ungheria

Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

20 Risposte

  1. vike ha detto:


    israelforever:

    Speriamo che gli austriaci non mandino il travestito con la barba che di cognome fa Wurst, sai che gioia per i detrattori del trashume esc

    Hahaha!! Ci manca solo questo!! E magari non arriva in finale e l’Austria si ritira nuovamente dal contest!!
    Comunque non penso ci saranno grossi problemi..la tensione ci sarà sempre, ma non pensò sfocerà in qualcos’altro…

  2. Bozzy ha detto:

    Sul sito dell’eurovision finalmente sul calendario hanno riportato che il 18 febbraio ci sarà “entry announcement” per l’Italia

  3. GianlucaTomoe ha detto:

    Speriamo che tutto vada per il verso giusto :)

  4. israelforever ha detto:

    Non ti preoccupare milim, tra l’Armenia e il pubblico azero a fare da scudo ci saranno gli eurofans provenienti da tutta Europa.

  5. milim ha detto:

    Dubito che il contest porterà pace tra armenia e azer, sarebbe da ingenui pensarlo… però mi farebbe piacere uno spettacolo tranquillo, senza “booooo” contro gli armeni (inevitabile?) ad ogni voto che ottengono o se passano la finale.
    E una vittoria dell’Armenia in “territorio nemico” sarebbe un problema. Un GRANDE problema.

  6. Ludo ha detto:

    @ Ranma25783 e aLexP
    io penso che con il secondo posto di Gualazzi, e una canzone jazz, molti detrattori rivaluteranno il festival. In fondo un festival che premia una canzone di qualità non è poi così male…

    • Euromusica ha detto:

      Io penso che il secondo posto dell’Italia abbia invece avuto l’effetto opposto, purtroppo. Sui detrattori, intendo. Perchè anche grazie al commento sciagurato di Bernardini e la sua truppa avranno avuto modo di pensare come lui “Perchè mai una canzone di qualità come quella di Gualazzi deve essere battuta da quei due li”. Il problema è che c’è ancora tanta gente che pensa che la nostra musica sia “troppo superiore” al resto d’Europa. E questo vale quando parlano di Gualazzi (e posso essere d’accordo) ma anche quando parlano – per esempio – di Valerio Scanu o Marco Carta. Sicuramente il più della gente sarà rimasta come noi contenta del secondo posto di Gualazzi, ma quella fetta di gente “che ascolta solo la musica che passa in tv” (ci siamo capiti) avrà storto il naso ad una Italia che non vince. Come si diceva anche 50 anni fa…

  7. israelforever ha detto:

    Speriamo che gli austriaci non mandino il travestito con la barba che di cognome fa Wurst, sai che gioia per i detrattori del trashume esc

  8. Michele ha detto:

    A quando un’edizione da sogno con 50 paesi in gara? Polonia, Repubblica Ceca, Andorra, Monaco, Lussemburgo, Lietchenstein e… Ma si… Vaticano! Con il Papa come rappresentante che canta un brano europop in latino ;-)

    • Euromusica ha detto:

      Beh, Ratzinger no, ma Woytila aveva scritto ottime musiche e ottimi testi, alcune furono anche eseguite in pubblico in suo onore. Ora pare uscirà a breve un cd con 12 brani composti parole e musica dallo stesso, che in italiano dovrebbero essere tradotti da Paolo Limiti…..Ratzinger invece ha recentemente diffuso a scopo benefico un cd con delle preghiere cantate, una delle quali anche da lui stesso….

  9. Ranma25783 ha detto:

    sul trash: l’errore è quello di fare tutta l’erba un fascio. E scommettiamo che anche quest’anno i soloni faranno così appena vedranno i gemelli trashume (nessuno vuole sfidarli nella nf irlandese, voleranno seduta stante a Baku)?
    sulla funzione sociale dell’ESC concordo alla grande, penso a 3 anni fa a Noa-Mira Awad

    • aLeX P ha detto:

      Esatto. Io se c’è una cosa che non mi stancherò mai di dire anche verso amici e conoscenti che vedono per la prima volta l’ESC e chiedono spiegazioni è: non giudicate male ogni esibizione, perchè in molti casi parliamo di nazioni con una cultura (anche musicale) totalmente diversa dalla nostra, quindi quello che per noi è o potrebbe essere trash magari per loro non lo è.. e soprattutto guardiamo quello che fa l’ESC, come appunto in questo 2012 dove vedremo l’Armenia che partecipa allo stesso concorso insieme all’Azerbaigian.. quello che non ha fatto la politica l’ha fatto la musica..

  10. israelforever ha detto:

    Quoto con Antonia, l’importante che nel 2013 ci siamo noi e sanMarino, chissenefrega che non ci sia la Polonia, secondo me si sono gia’ pentiti di ospitare l’eurocampionato di calcio, meglio l’esc, armeni che canteranno in Azerbaigian, un ebreo che rappresenta la Turchia…. E’ per questo che ho sempre amato l’esc non e’ solo una festa di musica ma anche una festa di pace, per una serata noi europei ci facciamo la guerra con le canzoni e la musica.

    • aLeX P ha detto:

      Al 2013 avremo tempo di pensarci, sul resto non posso che concordare con te israel…l’ESC è bello soprattutto per questo motivo ed è quello che purtroppo molti non sanno o non conoscono.. la funzione ‘sociale’ dell’ESC viene troppo sottovalutata, pensano solo a citare il trash a destra e a manca purtroppo :(

  11. Ranma25783 ha detto:

    anche nel 2009 ci furono due semi con numero non uguale di paesi (18 la prima 19 la seconda)

  12. Drew ha detto:

    Felicissimo per l’Armenia!
    Peccato per la Polonia… speriamo di rivederla nel 2013!

  13. aLeX P ha detto:

    Armenia .. vedremo cosa accadrà..

  14. milim ha detto:

    Wow sono tanti!
    Sono felice per l’Armenia… un po’ deluso per la Polonia.
    Peccato solo che nella seconda semifinale ci sarà un paese in più… non è molto equo!

  15. aLeX P ha detto:

    E si bisssaaaaaaaaa! 43 anche quest’anno! :-)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: