Norvegia: dal Melodi Gran Prix Tooji con Stay all’ESC 2012


Si è conclusa stasera la finale del Melodi Gran Prix, il festival musicale norvegese trasmesso dal primo canale (NRK1) della tv pubblica il cui vincitore rappresenta come tradizione il Paese Scandinavo all’Eurovision Song Contest. Una rassegna davvero niente male quella di questa edizione 2012, con valide proposte e praticamente un po’ tutti i generi musicali rappresentati, dal pop/pop dance al rock più puro, fino all’hip hop e al country. Eccoli in ordine di esibizione:

  1. Tooji – Stay 
  2. Reidun Sæther – High on love
  3. Lise Karlsnes – Sailors
  4. Plumbo – Ola Nordmann
  5. Malin Reitan – Crush
  6. Nora Foss Al-Jabri – Somewhere beautiful
  7. Carburetors – Don’t touch the flame
  8. Petter Øien & Bobby Bare – Things change
  9. Yaseen & Julie Maria – Sammen
  10. Tommy Fredvang – Make it better

I dieci artisti/gruppi si sono poi esibiti in una rivisitazione del brano ‘Voi Voi’ di Nora Brockstedt (1960). A seguire son stati qualificati per il round finale: i Plumbo, la sedicenne Nora Foss Al-Jabri, Petter Øien & Bobby Bare, Tooji. Ospite della serata Alexander Rybak, che nel 2009 portò la Norvegia a vincere la 54esima edizione dell’Eurovision Song Contest e che ha intrattenuto il pubblico con un medley di brani norvegesi e eurofestivalieri.

Davvero diverse le proposte valide e tutte che avrebbero meritato la vittoria, tra queste nella votazione finale hanno avuto la meglio i brani di Nora Foss Al-jabri e di Tooji.. e proprio quest’ultimo si è aggiudicato la vittoria con il brano ‘Stay(qui di seguito l’esibizione).

httpv://www.youtube.com/watch?v=QdHnenxPPnc


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

11 Risposte

  1. Ermal ha detto:

    …carina; preconfezionata per l’ESC….
    interessante notare come in Italia non se ne sentano e sinceramente si faccia anche a meno di canzoni di questo tipo, che invece abbondano in altri paesi.

  2. Ludo ha detto:

    “Preconfezionato”? Mah… che forse gli act di Eric Saade, Danny o Loreen non lo erano/sono?! Ovviamente ci sono cantanti che vanno al festival per farsi pubblicità, tipo il duo country, e cantanti che puntano a vincere. Ad esempio, volete dirmi che Nora non è un prodotto preconfezionato pure lei?!
    Ripeto, a parte le caratteristiche fisiche, non vedo similitudini con Eric Saade. Se poi si vuole sempre trovare una somiglianza (ad esempio l’assurdità di paragonare Kurt Calleja a Sakis Rouvas solamente perché i titoli delle canzoni sono quasi uguali..!?) allora è un altro discorso… e comunque sul palco dell’Eurovision cambia tuto. Saade è arrivato 3; Tooji potrebbe tornarsene a casa subito…
    A me piacevano molto anche i Plumbo ma forse erano “troppo norvegesi” e poi non sono stati votati nonostante fossero già in classifica di vendita!

  3. Michele ha detto:

    Prevedibile e preconfezionato… ma cmq piacevole, senza nulla di particolare. Avrei preferito i Plumbo che, piacciano o meno, avrebbero rappresentato meglio la cultura musicale norvegese

  4. Antonio ha detto:

    oddio, la reincarnazione di Saade!!! -.-

  5. israelforever ha detto:

    allora a baku vedremo le vecchie bandiere iraniane quelle prima del 79 con il leone con la spada nella bandiera

  6. Ludo ha detto:

    Leggo ovunque che è la brutta copia di Eric Saade… ma dove? Perché 2 ragazzi hanno le stesse caratteristiche fisiche? Ma allora ce ne sono a milioni di sosia di Saade!
    La canzone è totalmente diversa da “Popular”. Se vogliamo un po’ più difficile. “Popular” è immediata… ma non so… non capisco…
    A me piace tantissimo e tifavo x lui fin dall’inizio!

  7. vike ha detto:

    In qualche video del 2010 ricordo di aver visto quella del Libano…??

  8. israelforever ha detto:

    chissa’ se a baku vedremo anche le bandiere irananiane nel pubblico, come l’anno scorso c’erano quelle keniote, Toii e’ nato in Iran

  9. vike ha detto:

    Non so perché ma il cantante mi ricorda TROPPO Eric Saade…mmhhh

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: