Sarà “Quédate conmigo” il brano di Pastora Soler (Spagna)


La Spagna ha scelto: il galà eurovisivo condotto dalla bellissima Anna Igartiburu ha incoronato “Quedate conmigo”,  brano di composizione svedese (tra gli altri c’è Thomas G:Son, una vecchia volpe eurovisiva), una ballata di grande intensità interpretata con grande classe  da Pastora Soler e voce potente che dunque sarà la canzone che rappresenterà il paese a Baku.

La serata come è noto è servita per scegliere solo il brano, visto la cantante andalusa era stata designata internamente.  La giuria ha messo al primo posto   “Quedate conmigo” davanti ad “Ahora o nunca” e a “Tu vida es tu vida”. Il pubblico ha messo al terzo posto “Ahora o nunca”, poi “Tu vida es tu vida”, incoronando anche in questo caso “Quedate conmigo”, per una vittoria netta.

C’era molta Italia, nella finale spagnola. Anzitutto, erano italiani gli autori di una delle tre canzoni in concorso, “Tu vida es tu vida”, scritta dal compositore ed arrangiatore romano Max Minoia, già collaboratore negli anni 90 fra gli altri di Marina Rei e da Eleonora Giudizi, 40 anni, originaria di Tarquinia, insegnante di canto alla scuola della comunicazione e dello spettacolo di Stefano Jurgens, popolare autore televisivo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=F69dA2FZjlM

Poi era italiano uno dei tre giurati, quel Franco De Vita nato in Venezuela da genitori italiani che è uno dei più popolari nomi della musica latina in Sudamerica. Una scelta non casuale, forse, visto che Pastora Soler è molto popolare in America Latina ed è una delle presenze fisse di TeleSur, il potentissimo network privato panamericano con base proprio a Caracas.

Inoltre si è parlato del Festival di Sanremo e dell’esibizione che Sergio Dalma, chiamato nel galà spagnolo a duettare sulla sua cover di “Non voglio mica la luna” di Fiordaliso proprio con Pastora Soler, ha avuto nella serata internazionale insieme a Sergio Dalma con il brano “El Mundo” (l’originale era “Il Mondo” di Jimmy Fontana). E il cantante catalano non ha mancato di incensare la manifestazione italiana, che gli ha dato la possibilità di esibirsi davanti a decine di milioni di persone. Gli altri duetti della serata sono stati con altre due stelle spagnole, ovvero David Bustamante e Malù.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

7 Risposte

  1. Sicilianboy82 ha detto:

    Ogni anno ho una canzone Che mi lascia senza fiato!!! Quest anno è la volta di Pastora!!!!! Bellissima

  2. storm75 ha detto:

    Si magari nella top 10, ma non penso che vinca neanche quest’anno!!

  3. Drew ha detto:

    E’ fantastica questa canzone. Amavo anche “Que me quiten lo bailao” ma questa direi che è una canzone molto più ‘seria’ di quella dell’anno scorso. E la top10 è d’obbligo.

  4. Ranma25783 ha detto:

    un bel brano ma bastera a ridare dignità eurovisiva al paese con la più lunga striscia di presenze?

  5. Ludo ha detto:

    Lei è una grande interprete! La canzone è molto bella e ti prende al primo ascolto… penso che la Spagna riuscirà ad ottenere un piazzamento decente!

  6. vike ha detto:

    Concordo pienamente

  7. SimoneMLK ha detto:

    IMHO, la prima canzone spagnola decente da un bel po’ di tempo.

Commenta questa notizia...