“Party for everybody”, le Buranovskiye Babushki per la Russia


Il coro folk delle Buranovskie Babushki ha vinto la selezione russa col brano “Party for everybody”. Si tratta come detto di un coro composto di “nonne” che ha sede in Udmurtia, una delle regioni interne della Russia, nella città di Buranovo che vestite in abiti tradizionali, mescolano le sonorità tipiche russe, al pop o come in questo caso ad una dance di quint’ordine.

E dire che su 25  – venticinque! – canzoni ce n’era per tutti i gusti. C’era il rapper Timati, c’era Dima Bilan con Yulia Volkova delle TaTu. La Russia, terra in grande crescita a livello di pop e rock. La Russia, che può spendere soldi come vuole. E forse ha deciso che non era il caso di scialacquare oltre. Perchè non c’è altra spiegazione ad uno scempio di questa portata.

L’anno scorso la Turchia, che pareva  assolutamente imbattibile nelle semifinali, è stata scaraventata fuori. Chissà, forse è arrivata l’ora dei russi. E risparmieremo agli italiani che non avranno visto la prima semifinale questo spettacolo imbarazzante e umiliante. Per la musica, prima di tutto. E poi per la manifestazione, che in questi anni ha tanto faticato a togliersi di dosso l’etichetta di trash.  Poi arrivano loro. E i Jedward, al confronto, sembrano da Premio Tenco.

httpv://www.youtube.com/watch?v=YdgbM8k_wNg

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

23 Risposte

  1. Antonella ha detto:

    Le nonnette sono simpatiche .. ma la canzone migliore era Back to her future di Julia Volkova e Dima Bilan sono stati dei grandi

  2. GUGLIELMO ha detto:

    cos’è solo perchè ho commentato che l’articolo da voi scritto è molto più trash delle vecchiette non lo pubblicate??
    dove sta la mia libertà di espressione, come la vostra che le avete definite scempio??

    • Euromusica ha detto:

      Caro Guglielmo, qua non censuriamo nessuno. Avevo tolto il tuo primo commento perchè oggettivamente ci stavi insultando. Articolo trash per quale motivo scusa? Perchè abbiamo espresso la nostra opinione e cioè che operazioni come questa non fanno bene all’Eurovision? Anche noi abbiamo libertà di espressione. O potete farlo solo voi nei commenti e noi invece dobbiamo scrivere solo quello che va bene a voi? Ribadisco quello che è il nostro pensiero. Al di là della simpatia oggettiva di queste vecchiette e del fatto che ci sia dietro un progetto sociale come la costruzione di una chiesa, prodotti musicali come questo non fanno bene alla rassegna. In senso assoluto e in particolare certo non saranno apprezzati dal pubblico italiano che per 14 anni è stato assente dall’esc perchè gli hanno fatto credere che è solo un prodotto trash, senza buona musica. Si è lavorato tanto in Europa, in questi anni, per depurare la rassegna da tutto quello che poteva essere identificato come trash e poi rispuntano queste cose. Già l’anno scorso, con la conduzione di Rai 2 sono riusciti a far passare per la sagra della spazzatura una finale che non aveva nemmeno un brano “trash”. Figurarsi quest’anno quando vedranno le russe, il georgiano (speriamo non arrivi alla finale, la sua semifinale non la vedranno), gli austriaci a sedere scoperto. Poi possiamo essere d’accordo sul fatto che l’italiano medio guarda l0’isola dei famosi, il gf o uomini e donne e non è capace di riconoscere quanto siano molto più trash delle nonnine che cantano la dance. Questo è verissimo. Ma questa è l’Italia. E sicuramente la rassegna NON ne trarrà giovamento. E i vertici della Rai, che già hanno accettato malvolentieri la nostra partecipazione, useranno queste cose (insieme a quella dell’audience, se dovesse andare male: speriamo di no!) come arma per sostenere il fatto che non è il caso di tornare l’anno prossimo

  3. dax68 ha detto:

    Ma dai..Dima Bilan con tutte quelle mossette e la Volkova senza voce erano patetici….la scelta della Russia è più che coraggiosa!!

  4. israelforever ha detto:

    tra l’altro nessuno nota una cosa? Saranno le prime cantanti velatate che cantano all’esc, neanche turchia, bosnia, albania e azerb avevano osato tanto

  5. Ludo ha detto:

    Più intonate?! Non penso di sbagliarmi ma… avevano una buona dose di voci registrate nella base della canzone! Guardate l’esibizione finale, quella della vittoria… io non so se era lecito farlo (siamo in Russia dopotutto!) ma all’Eurovision non potranno essere aiutate da voci registrate o fuori campo…!

    • Euromusica ha detto:

      non è consentito avere linee vocali registrate all’eurovision. la versione discografica che ho appena ascoltato è palesemente taroccata in postproduzione. Vabbè. Facciamo che siccome c’è dietro un progetto benefico e non commerciale (la costruzione di una chiesa nel loro villaggio di Buranovo), ci passiamo sopra.

  6. israelforever ha detto:

    ma per favore, diva bilan e la ex tatu sono arrivati secondi, lei non ha piu’ la voce di un tempo, avete visto la coreografia si sono buttati sul pavimento fingendo un finto amplesso ma dai… i terzi classificati la coppia lui rap lei cantante lirica di kazan, sapete nella canzone cosa diceva il rapper? i want Fu-k you. il quarto classifcato di cognme tillman, una canzone piu’ orribbile non c’era, il testo anche un po’ antisemitico?diceva jews jews money money?

  7. brbgfr70 ha detto:

    Che orrore……ad un eurofestival

  8. DiabloRoma ha detto:

    Ah, se i russi avessero scelto Dima invece di questa cosa qui!

  9. Anda ha detto:

    Preferisco queste vecchiette che cantanti troppo affermati. Son divertenti, semplici, una canzone orecchiabile… secondo me potrebbero sorprenderci parecchio! Sono contrario a giudizi così negativi dell’articolo… sicuramente potevano beccarle più intonate, ma l’Eurofestival non è solo musica e cantanti affermati, ma anche simpatia e divertimento.

  10. vike ha detto:

    Fa che non passino, fa che non passino…

  11. aLeX P ha detto:

    Saranno anche simpatiche ste vecchiette, non lo metto in dubbio, ma invece che un programma in eurovisione mi sembra di assistere alla sagra del liscio su qualche tv locale :(

  12. dax68 ha detto:

    A me pare una genialata!!!

  13. Ranma25783 ha detto:

    quest’anno faccio prima a redigere una top 10 degli orrori anziche dei piaceri

  14. Ludo ha detto:

    Sinceramente mi dispiace molto che Dima & Yulia non abbiano vinto! La loro canzone era molto bella e c’era molta intesa fra i due (e poi sarebbe stato motivo di impreziosire il cast x l’Italia anche con Anggun, Humperdinck, Joksimovich e Catalin Josan – sperando vinca in Romania!)…
    Però non posso non dire che le nonnine mi hanno fatto passare 3 minuti allegri. Mah… hey… stiamo parlando di Russia (non Turchia)… se sono andati in finale nel 2010 e 2011… figuriamoci se non ci vanno anche quest’anno!

  15. GianlucaTomoe ha detto:

    Devo dire che certe volte questo sito dà giudizi parecchio ingiusti. Viene glorificato il cantante del Regno Unito ma vengono insultate queste nonnette. Secondo me, le nonnette erano molto simpatiche e per me hanno meritato la vittoria.

    • Euromusica ha detto:

      Gianluca Tomoe, ma tu lo sai che carriera ha alle spalle Humperdinck? E’ uno che ha 50 anni di carriera, ha venduto 150 milioni di dischi nel mondo, ha il suo nome nella walk of fame di Hollywood, ha vinto un golden globe, ha avuto una nomination al Grammy e riempe le arene ancora oggi. Queste simpatiche vecchiette cosa hanno vinto in carriera? Al di la della simpatia, della tenerezza… Io non ne faccio una questione di età,ma mi qualità musicale. Humperdinck è un nome famoso nel mondo, fuori dal giro discografico ma ha lo spessore di Sinatra e Tony Bennett..
      Esaltiamo progetti come questo russo, poi non lamentiamoci se in Italia il programma è considerato trash. Ma del resto se in Italia guardiamo programmi come uomini e donne in versione “nonni” un motivo ci sara….

  16. SimoneMLK ha detto:

    Dal punto di vista musicale, è vero: è una porcata.

    Però sono tenerissime, dai. *_____*

  17. storm75 ha detto:

    sottoscrivo ogni parola

  18. israelforever ha detto:

    invece occhio a quete vecchiette, saranno simpatiche a molti.

  19. Gandan ha detto:

    Ma che scempiooooooooooooooooooooo!!!!! Sono semplicemente fantastiche! E non scherzo! ;-)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: