Per i bookmakers è sfida tra la Zilli e le ‘nonnine’ russe, dopo Loreen naturalmente..


Diverse agenzie stampa dedicano oggi spazio all‘Eurovision Song Contest, in programma domani, giovedi e sabato in diretta da Baku, in Azerbaijan e lo fanno citando gli ultimi dati dei bookmakers. In particolare il bookmaker inglese Stanleybet, che offre la possibilità di scommettere sulla vittoria dei vari cantanti in gara. Nei pronostici della compagnia britannica si piazza in ottima posizione la candidata italiana Nina Zilli, quotata a 8.00 e ha tutte le carte in regola per puntare alla vittoria. Ma dovrà vedersela con la superfavorita della vigilia, Loreen, in gara per la Svezia, che si attesta a 3.25 sulla lavagna dell’allibratore britannico. Si gioca a 10.00, invece, la vittoria del ‘fenomeno russo’ di quest’anno: quello delle ‘nonnine’ (come le chiama simpaticamente la nostra ‘Ninona Nazionale’) Buranovskiye Babushki con “Party For Everybody”. A 13.00 è offerto il 75enne Engelbert Humperdinck (UK), di origine indiana, che sarà in gara con “Love Will Set You Free”. Stessa quota per Zeljko Joksimovic (Serbia) con il brano “Nije Ljubav Stvar”. A 15.00 la bella Soluna Samay, direttamente dalla Danimarca, che si presenta con “Should’ve Known Better”, una romantica ballata sull’amore.

Stanleybet da poi a 17.00 la rappresentante spagnola, Pastora Soler, tra le favorite per la vittoria dell’Eurovision Song Contest 2012 con “Quédate Conmigo (Stay With Me)”.  Ex aequo, a 21.00, la Germania con il giovanissimo Roman Lob, l’Irlanda con i Jedward e la Norvegia con il cantante di origini iraniane Tooji. Offerti a 26.00 il duo islandese Greta Salome & Jonsi (“Never Forget”), la candidata per la Grecia Eleftheria Eleftheriou (“Aphrodisiac”) e il turco Can Bonomo (“Love Me Back”).

Più giù, a 34.00, si piazza in lavagna Ivi Adamou, cantante cipriota, seguita nelle previsioni del bookmaker d’oltremanica dal padrone di casa Azerbaijan con Sabina Babayeva (“When The Music Dies”), l’Estonia con Ott Lepland (“Kuula”) e la Romania con Mandinga  tutti a 41.00. La popstar slovena Eva Boto (“Verjamem”) viene offerta a 51.00. Stessa quota per la rappresentante ucraina, di origini congolesi, Gaitana Essami (“Be My Guest”). L’indonesiana Anguun,  in rappresentanza della Francia viene data a 81.00. Altrettanto basse le possibilità di vittoria per Bielorussia, Finlandia, Bosnia Erzegovina, Lituania e Svizzera con i rispettivi artisti in concorso, che Stanleybet banca ugualmente a 81.00.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

8 Risposte

  1. g ha detto:

    Mi auguro con tutto il cuore che vinga la spagna, anche perchè e una stra stupenda canzone,ma come sempre non credo che i giurati la voteranno,secondo arzebaijan,e terzo tutti gli altri.

  2. ale61 ha detto:

    A me piace molto la canzone dell’Islanda e pure quella dell’Azerbaigian, molto più bella di quella che ha vinto lo scorso anno. In bocca al lupo ovviamente a Nina, spero che gli italiani capiscano che l’ESC non è solo folclore per pochi ma un ‘occasione per sentirsi tutti più europei. Smettiamo di essere provinciali, non c’è solo Sanremo

    • gio ha detto:

      Effettivamente, ale61, nemmeno io riesco a capire come abbia potuto vincere Running Scared l’anno scorso!!

      Condivido poi in toto la tua speranza in merito all’ ESC!!

  3. israelforever ha detto:

    vince ancora l’azerbaigina.

  4. Alessandro ha detto:

    Credo che la Svezia alla fine non vincerà, non oso pensare che i giurati premino con voti troppo alti una canzone cosi!!!
    Vedo bene la Spagna, dopo le prove fatte molto molto bene…A me piace la canzone islandese, ma la vedo dura. Anche UK e Italia possono farcela, però per Nina la vedo dura :(

  5. gio ha detto:

    La favorita è indubbiamente la Svezia, ma non sempre vincono i favoriti….
    Vedo bene Spagna, Italia, Turchia, Germania, Cipro, Romania,…. purtroppo (visto che non mi piacciono) anche Serbia, Islanda, Norvegia e Azerbaijan penso che si piazzeranno bene.
    Come sorprese spererei in Macedonia e Israele!!!

  6. milim ha detto:

    So che sembra assurdo, ma sinceramente vorrei che vincessimo quando il concorso diventerà popolare! Se gli ascolti rimangono come quelli dell’anno scorso probabilmente non sarebba una vittoria “condivisa” da tutti ma riservata ai pochi fans italiani!
    Anche se ovviamente potrebbe portare molta pubblicità per l’evento.
    Per quanto riguarda i bookmakers, penso che la vera lotta sia solo tra Nina, Loreen e pochi altri (NON la russia… le giurie la ignoreranno. Spero.) tra cui i rappresentanti della Serbia, UK e Danimarca; sono sicuro che Grecia, Cipro e Romania faranno bene con il televoto ma obiettivamente hanno pochissime possibilità di vittoria (<– GIURIE)

  7. Matteo ha detto:

    Se vincono le nonne russe non mi dispiace :)
    Alla faccia di chi diceva che la canzone non era adatta quella della Zilli.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: