Ecco i 14 big di Sanremo (più 8 giovani): chi vedreste bene per l’ESC?


sanremo-2013-logo

Fabio Fazio ha diramato pochi minuti fa la lista completa dei 14 big che prenderanno parte, ciascuno con due canzoni al prossimo Festival di Sanremo. Nei giorni scorsi erano stati resi noti anche i nomi degli otto giovani (sei scelti dalla commissione artistica e due usciti da Area Sanremo). Chi vedreste ben per Malmo? Lasciate il vostro commento.

CATEGORIA BIG

  • Almamegretta (etichetta: Sanacore – distribuzione Edel): Mamma non lo sa/ Onda che vai
  • Annalisa Scarrone (Warner): Non so ballare/Scintille
  • Chiara Galiazzo (Sony): L’esperienza dell’amore/Il futuro che sarà
  • Daniele Silvestri (Sony): A bocca chiusa/Il bisogno di te
  • Elio e le storie Tese (Sony): Dannati forever/La canzone mononota
  • Malika Ayane (Sugar): Niente/E se poi
  • Marco Mengoni (Sony): Bellissimo/L’essenziale
  • Maria Nazionale (Vis Radio): Quando non parlo/E’ colpa mia
  • Marta sui Tubi (Tamburi Usati): Dispari/Vorrei
  • Max Gazzè (Virgin- gruppo Emi): Sotto casa/I tuoi maledettissimi impegni
  • Modà (Ultrasuoni): Come l’acqua dentro il mare/Se si potesse non morire
  • Raphael Gualazzi (Sugar): Sai (Ci basta un sogno)/Senza ritegno
  • Simona Molinari con Peter Cincotti (Warner): Dr. Jekyll and Mr. Hide/La felicità
  • Simone Cristicchi (Sony): Mi manchi/La prima volta che sono morto

CATEGORIA GIOVANI (cliccando sul titolo del brano potete vedere il video)


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

36 Risposte

  1. Luciano96 ha detto:

    A me piacerebbe tantissimo che ci andassero o Gualazzi (ricordiamoci che il primo anno arrivò secondo!),la Ayane oppure Mengoni.Ma secondo me l’Italia manderà qualcuno di poco originale poiché non è intenzionata a vincere.E’ già un miracolo che partecipi pure quest’anno.

  2. XxdanyxX ha detto:

    chiedo scusa se sono sembrato un str***o o altro, non era la mia intenzione. riguardo a star academy mi ricordo ancora quando facchinetti diceva della sorpresa della gara canora “europea” ( e disse proprio così), e inziarono a mormorare in molti, io fin da subito ricollegai all’eurovision, e penso ( non voglio dire una cazzata) anche altre persone.
    riguardo invece della sony volevo dire che ho un amico che ha il padre che lavora in sony ed ha seguito particolarmente il ramo di x factor e il postumo di chiara, il mio problema è stato quello di non analizzare ciò che il mio amico disse, per questo vi chiedo scusa. ultimissima cosa! the voice, che voi sappiate, sarà pensato come selezioni per l’eurovision song contest? e invece le informazione che avete avuto dalla RAI? adesso siamo curiosi :D

  3. Mirko Mussetti ha detto:

    Ciao a tutti! Sono Mirko, è il mio primo commento :)
    Io personalmente vedrei benissimo Molinari+Cincotti: porteremmo musica di qualità e ci differenzieremmo dai consueti generi musicali. Inoltre seguiremmo il solco tracciato negli ultimi due anni, che sono stati certamenti positivi.
    Dobbiamo puntare su qualcosa di diverso dal solito: Jazz, Soul, Swing…
    Spero cmq che quest’anno la nostra canzone sia cantata quasi integralmente in italiano, anche a scapito dei punti.

  4. XxdanyxX ha detto:

    allora non se lo sapete ma per l’eurofestival la selezione in italia è un po strana..
    le case discografiche danno un loro consenso ancor prima che inizi il festival per la scelta di partecipazione………….. per ora la casa discografica più accreditata è la sony ( chiara galiazzo in testa, che si porta dietro la scia di x factor, mengoni il secondo più accreditato). l’anno prossimo, se tutto va bene quest’anno, anticiperanno the voice a gennaio e, come per il belgio, diventerà lo strumento di selezione principale. stessa cosa, non so se vi ricordate, è successa con star academy, il flop del 2010, programma chiuso dopo 3 settimane. il premio era un contratto discografico e la partecipazione ad una competizione canora ” non specificata” ( proprio quell’anno la rai decise di ritornare…).
    quest’anno si fa così, IO VOGLIO CHIARAAAAAAAAAAAAAA

  5. Mattia ha detto:

    Ma io ci vedrei bene il duo Molinari – Cincotti… Ottima qualità ed anche orecchiabilità… Non so però se fanno problemi perché Cincotti è americano… In caso negativo sarebbe bello un ritorno di Gualazzi…
    Non capisco poi il perché tutti facciate quei nomi, Pausini, Ferro, Ramazzotti… Non mi pare che all’ESC vinca molto quel genere lì… Sono anni infatti che la Spagna e la Francia non vincono nulla portando quella roba lì… Un qualcosa di originale io lo vedo molto più da ESC… Sarebbero perfetti Elio e le storie tese… Ma boh, la loro forza sta soprattutto nei testi… potrebbero non arrivare del tutto al pubblico… a meno che non si inventino qualcosa di esilarante sul palco…

  6. Michele ha detto:

    Non sono mai stato un fan accanito dei Talent ma ci manderei Annalisa

  7. Ugo Perrone ha detto:

    ovviamente ANTONIO MAGGIO

  8. dj GCE ha detto:

    @Euromusica
    Metà marzo? Non è che invece sarà ad inizio marzo?
    L’anno scorso era il 17 marzo ma il concorso iniziava il 22, se la separazione temporale dovesse essere questa la Rai e gli altri avrebbero tempo fino al 9 marzo…

    @Rosario88
    La Rai non punterà mai sul rap, a meno che tutti gli altri non si rifiutino di andare a Malmö, visto anche il magro risultato portato dai rapper all’ESC (come l’ultimo posto in semifinale dei Trackshittaz il 22 maggio scorso).

  9. Giacomo ha detto:

    Ma qual è l’ultima data utile per ufficializzare il cantante e la canzone per l’ESC? Perché se il Festival di Sanremo dovesse essere spostato a marzo (come sembra) a causa delle elezioni, la Rai dovrebbe scegliere un altro metodo di selezione.

  10. Giulio ha detto:

    Secondo me se vogliamo vincere,dobbiamo mandare uno di questi 3,
    Pausini,Giorgia,Ramazzotti,invece se vogliamo perdere questi tre,
    Ayane,Mengoni,Gualazzi,ma visto quello che è sucesso l’anno scorso,possiamo mandare elio e le storie tese con un bel gruppo di vecchiette,per arrivare tra i primi tre posti,senza mandare i cantanti più blasonati.

    • Euromusica ha detto:

      Infatti con Gualazzi abbiamo proprio perso si si…

    • aLeX P ha detto:

      Gusti personali Giulio, e li rispetto.. ma ti ricordo che Gualazzi ci fece arrivare secondi .. io ci metterei la firma per la seconda posizione tutti gli anni.. :-). Oltre ad essere tre nomi di tutto rispetto, piacciano o meno..
      p.s. io ad esempio avrei visto benissimo Tiziano Ferro sul palco dell’ESC.. ma non si può volere sempre quello che uno preferisce ahimè :-)

  11. ISRAEL4EVER ha detto:

    comunque siete dei pettegoli e maliziosi, ci andara’ sicuramente per il suo talento.

  12. ISRAEL4EVER ha detto:

    ragazzi a malmoe ci va elio e le storie tese, e’ da gosto che hanno gia’ deciso………….

  13. Franck ha detto:

    Per me, la piu interessante scelta sarebbe i Moda.L’Italia non ha mai mandato un gruppo di rock/pop all’Eurovisione, se non sbaglio.
    Ma quella che mi piace di piu, non c’e qui: Alessandra Amoroso ! Fondo completamente quando sento “E vero che vuoi restare”, la mia preferita canzone italiana del 2012 !

  14. Okumuki ha detto:

    Ilaria Porceddu!!! :)

  15. Rosario88 ha detto:

    Potrebbe andare il Cile perchè è dell’Universal la stessa di Nina Zilli. Io tifo Annalisa però credo che andrà Simona Molinari!!! Non credo in Marco Mengoni perchè l’Italia non vuole vincere!!

  16. dj GCE ha detto:

    Mi stupisce la presenza de Il Cile, che si sta facendo notare nel mondo rap in Italia, con canzoni orecchiabili e divertenti e non (tipo la canzone di PES, il cui testo mi lascia perplesso).
    Non penso che andrà mai a Malmö (più probabili Mengoni e la Ayane), ma già il fatto di vederlo a Sanremo vuol dire che questa gara si sta aprendo ai nuovi generi musicali…

    Comunque non è improbabile vedere il vincitore di Sanremo Giovani all’ESC (cosa fatta nel 2011 fra l’altro), specie se non ci sono minori di 16 anni fra i partecipanti (non li conosco mica tutti :P)

  17. giulio5 ha detto:

    Menoni, Ayane o Simona Molinari…

  18. Sik ha detto:

    Assolutamente Antonio Maggio!

  19. milim ha detto:

    Mi stupisco della presenza di Chiara visto che ha vinto appena una settimana fa ma sono felice per lei, è bravissima!
    Io per l’ESC vorrei o Malika o Mengoni (scelta abbastanza ovvia). Gualazzi no perchè rimandarlo dopo solo un anno sarebbe una scelta rischiosa.
    Nemmeno Elio perchè per capirlo bisogna capire i testi (che sono in italiano) quindi non avrebbe senso mandarlo.
    Però dopo aver mandato un uomo e una donna sarebbe anche bello mandare il duetto o i Modà!

  20. giulio del fiandra ha detto:

    daniele silvestri sarebbe un sogno, fà canzoni orecchiabili ma non scontate, è anche un pò personaggio, ma anche gualazzi mi andrebbe benissimo, in terza battuta ayane e mengoni.

  21. mark ha detto:

    tutti, tranne provenienti da talent, vi prego!

  22. Fabio ha detto:

    chiara ha una voce stupenda se canta in inglese, in italiano non mi fa impazzire, l’esc sarebbe un’ulteriore possibilità per lei

  23. SimoneMLK ha detto:

    Tutti diranno la Ayane e Mengoni, ma per me la prima bela e l’altro urla. Io vorrei tanto Silvestri. Ma il vero sogno sarebbe il ritorno di Raphael…

  24. Francesco ha detto:

    Malika Ayane sarebbe perfetta. E poi è della stessa casa discografica di Gualazzi, quindi ha già dietro qualcuno favorevole a portarla all’ESC. Speriamo solo che abbia dei buoni pezzi :)

    • aLeX P ha detto:

      Effettivamente a suo favore ci potrebbe essere una buona promozione europea da parte della Caselli, come fece per Gualazzi. Per quanto non simpatizzi molto per la Caselli, devo ammettere che fece un ottimo lavoro con il buon Raphael.. staremo a vedere chi sceglieranno. A me non dispiacciono diversi nomi in quella lista..

  25. DiabloRoma ha detto:

    Marco Mengoni, se non ora quando? E’ dal 2010 che lo dico…

  26. Vince ha detto:

    Vedrei benissimo Mengoni, assolutamente perfetto per l’ESC, molto internazionale, ma anche la Ayane e la Galiazzo, entrambe con una voce fenomenale.
    Ecco, secondo me dovremmo puntare molto sulla voce e toglierci di dosso quell’aria da snob, un po’ inevitabile dopo due canzoni poco popolari.

    • aLeX P ha detto:

      Concordo su Mengoni e spero che porti almeno una canzone delle due dove sia un po’ meno “ululante” .. la voce ce l’ha ed è molto bravo, con un brano azzeccato potrebbe essere una piacevole sorpresa.. ne sono convinto.

  27. Euromusica ha detto:

    “La canzone mononota”. Elio non si smentisce mai..

  28. aLeX P ha detto:

    Wow.. anche il ritorno di Gualazzi :-)

Commenta questa notizia...