Loreen in lizza per gli World Music Awards. Hera Bjork invece…


Loreen-Heal-2012Ancora una occasione per mettersi in mostra per Loreen, la vincitrice dell’ultimo Eurovision Song Contest. La cantante svedese infatti, è in lizza per gli World Music Awards, il premio della musica internazionale ideato nel 1989 dal principe Alberto di Monaco e che sarà assegnato a Monaco il 22 dicembre prossimo. Loreen è in lizza sia nella categoria “Best song” con “Euphoria” che come miglior artista donna. Per votarla come miglior canzone bisogna andare qui, mentre in quest’altro link la si può votare come artista donna. Curiosità: come miglior artista maschile sono in lizza anche due italiani: Eros Ramazzotti e Biagio Antonacci, un altro è in lizza nella categoria electronic: Benny Benassi, che insieme a Ramazzotti è in corsa anche per il Best Entertainer. Fra i gruppi in lizza le Serebro, mentre Celine Dion è in lizza per il Best Live Act.

Un altro personaggio eurovisivo, l’islandese Hera Bjork, sarà invece al via del Festival di Vina del Mar, una importante rassegna internazionale in programma nella città cilena dal 24 febbraio al primo marzo prossimo. Divisa in due sezioni, sudamericana e internazionale, la rassegna in passato è stata vinta anche da artisti poi eurovisivi come Paolo Meneguzzi, Braulio e Gisela.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. ISRAEL4EVER ha detto:

    mi piacerebbe vedere il festival di vina de mar, e’ un mix tra sanremo e esc, comunque sembra che la bosnia partecipi e partecipera’ grazie alla tv della republica serba di bosnia, volevo dire una cosa, la bosnia si paga la retta che equivale alla popolazione totale bosniaca per partecipare all’esc, pero’ gli utenti della parte serba non pagano il canone alla bosniaca, quindi la tv bosniaca deve pagare anche per la parte serba.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: