L’Ebu: “L’Esercito della salvezza cambi nome e divise”


HeilsarmeeLa notizia è di quelle clamorose. Heilsarmee, ovvero la band composta da sei componenti della sezione svizzera dell’Esercito della salvezza, l’organizzazione umanitaria di matrice cristiana evangelica che ha vinto la selezione nazionale col brano “You and me”, non potranno presentarsi sul palco di Malmo nè con il nome dell’associazione nè con le loro divise che ricordano quelle militari (la struttura è in realtà solo “simbolicamente” organizzata come un esercito).

Lo ha comunicato alla SF il Reference Group dell’Ebu, su esplicita richiesta della tv svizzera di lingua tedesca, formulata subito dopo la vittoria del supergruppo. Heilsarmee ha tempo fino a tutto gennaio per proporsi con un nuovo nome ed accettare di non presentarsi con le divise. In caso contrario, il loro posto a Malmo verrà preso dai Carrousel, secondi classificati con “J’avais rendez vous”. Resta da capire, nel caso accettassero, cosa ne sarà del progetto e degli scopi per cui è nata la loro partecipazione eurovisiva.

httpv://www.youtube.com/watch?v=6BAG1K4TEZc

httpv://www.youtube.com/watch?v=tToPDh4ILb0

A questo indirizzo il servizio del telegiornale de La1 (RSI)


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

7 Risposte

  1. dj GCE ha detto:

    @Euromusica
    Alla UER non frega una mazza del processo di selezione, che delega pari pari alla SRG SSR e agli altri Paesi partecipanti.
    Non è curioso che si sarebbero potuti vestire da scimmie, non rappresentano un messaggio politico o religioso, se quella divisa non fosse stata quella ufficiale dell’Esercito della Salvezza l’avrebbero potuta portare tranquillamente (vedasi i Lordi, non erano mica in giacca e cravatta XD)

  2. pointless_nostalgic ha detto:

    Ipocriti. Nessun problema però a organizzare il tutto in Azerbaijan (ricordo come si era slinguettati gli azeri il primo anno) e a far cantare il coro dell’armata rossa, no?

  3. Euromusica ha detto:

    La decisione dell’Ebu è presa secondo il regolamento, al di là delle loro vicende. Tecnicamente, l’Ebu ha ragione. Personalmente, non sono d’accordo, sia perchè allora si sarebbe dovuto non accettare il progetto in concorso, sia perchè non vengono a fare propaganda, vengono a cantare una canzone dove non c’è alcuni riferimento a niente. E’ curioso, che se avesse vinto lo scimmione, si sarebbe potuto presentare vestito da gorilla e loro no. Detto questo, siccome c’è un regolamento, quello va rispettato e quindi si, dovranno cambiare. Il problema è che crolla tutto il progetto, a questo punto.

  4. aLeX P ha detto:

    C’è da dire che effettivamente anche gli Svizzeri erano un po’ titubanti sull’Esercito della Salvezza, essendo una organizzazione umanitaria di fatto religiosa temevano che sarebbe potuta succedere una cosa del genere.. senza contare che sono tristemente famosi per essere una organizzazione molto omofoba:
    – con casi di persone che si son rifiutati di aiutare perchè omosessuali
    – licenziamento di una direttrice perchè lesbica (http://affaritaliani.libero.it/cronache/la-direttrice-omosessualel-esercito-della-salvezza-la-licenzia300512.html?refresh_ce)
    .. e se si fanno altre ricerche si trova molto su di loro da questo punto di vista.
    Non c’è da stupirsi quindi della decisione dell’Ebu :-)

  5. dj GCE ha detto:

    Concordo con Vince: se davvero arrivassero i Carrousel li sosterrei senza pari, come feci con i Sinplus.

  6. Vince ha detto:

    Beh, mi sembra giusta, come decisione. Sarò cattivo, ma io spero che decidano di non cambiare, i Carrousel sono superlativi, preferirei loro.

  1. 19 Dicembre 2012

    […] ma la situazione pende per ora per una loro rinuncia. Approfondimenti su Eurofestival NEWS, in questo post e in […]

Commenta questa notizia...