Adrian Lulgjuraj e Bledar Sejko con “Identiet” per l’Albania


Lulgjuraj SejkoAdrian Lulgjuraj e Bledar Sejko  vincono il Festivali I Kenges e rappresenteranno l’Albania al prossimo Eurovision Song Contest con il brano “Identiet” scritto da Bledar Sejko. Una vittoria arrivata a dispetto della presenza di due ex concorrenti eurovisive molto amate come Kejsi Tola e Anjeza Shahini. La finale ha visto fra gli ospiti Ell & Nikki, vincitori dell’edizione 2012, che hanno eseguito sia “Running scared” che un nuovo singolo e anche Rona Nishliu, la precedente rappresentante albanese.

Nicola Caligiore, in rappresentanza della Rai, era fra i giurati insieme ai rappresentanti di Malta, Ungheria ed alcuni altri giurati albanesi: “Ringrazio TVSH per avermi invitato a far parti di questa giuria – ha dichiarato-  e complimenti per la musica dal vivo. Fa piacere vedere che in tv si difenda la musica dal vivo e la professionalità dell’orchestra. Inoltre il Festival I Kenges mi sembra un fratello del Festival di Sanremo e dunque mi sento un pò a casa”. Questo il voto italiano:

  • 12 punti: Adrian Lulgjuraj & Bledar Sejko
  • 10 punti: Anjeza Shahini
  • 8 punti:  Kejsi Tola
  • 7 punti:  Hersi Matmuja
  • 6 punti:  Ardian Bujupi
  • 5 punti: Merland Kademi
  • 4 punti: Flaka Krelani
  • 3 punti: Rosela Gjylbegu
  • 2 punti: Rezarta Smaja
  • 1 punto: Bojken Lako

httpv://www.youtube.com/watch?v=UqZixWuf2ns


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

8 Risposte

  1. dj GCE ha detto:

    Grazie; hai un link, per poter correggere la voce dell’ESC 2013 su Wikipedia, che non riporta la conclusione delle indagini?

  2. Euromusica ha detto:

    indagine finita, tutto regolare

  3. dj GCE ha detto:

    Oikotimes pubblica la notizia che c’è il sospetto che questo brano possa essere un plagio e che RTSH ed UER stiano indagando in merito per risolvere la situazione, stabilendo se i sospetti siano fondati o meno.

  4. ISRAEL4EVER ha detto:

    quello senza barba e’ la versione albanese di fabrizio corona

  5. Black ha detto:

    Per me la migliore era decisamente Kejsi Tola … che peccato!!

  6. Franck ha detto:

    Buonissima scelta !
    La trompetta da una dimensione epica a quel brano di rock !

  7. dj GCE ha detto:

    Il brano ad un primo ascolto non sembra male :)
    Per il resto. la Nishliu ha cantato in inglese, a mio parere vandalizzando Suus e Caligore ha parlato in italiano e lo traducevano solo per dovere istituzionale, dato che lo comprendevano perfettamente XD
    Comica anche l’ungherese, con i suoi 9 ponts :D

    Comunque concordo con Caligore quando parla delle somiglianze fra Sanremo ed il Festival I Këngës per l’orchestra dal vivo, anche se oramai per i nuovi generi musicali è inutile.

    Da questa prima volta della finale albanese sono rimasto che in pratica è la giuria a decidere, cosa sicuramente legata alla tradizione del loro festival.

  8. Ludo ha detto:

    Per me era la migliore assieme a quella di Kejsi Tola… ancora una volta l’Albania non mi ha deluso!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: