Petra Mede presenterà l’Eurovision Song Contest 2013

medeCome aveva annunciato la tv svedese, sul palco di Malmo ci sarà una sola persona a condurre l’Eurovision Song Contest, tanto per proseguire la linea al risparmio inaugurata quest’anno. L’onore toccherà a Petra Mede. 42 anni, attrice e conduttrice, ha alle spalle la conduzione del Melodifestivalen 2009. Per lei una introduzione da parte di Christer Bjorkman, produttore dello show, sulle note di “Ella Elle L’A”, la cover di Kate Ryan del successo del 1987 di France Gall che esaltava le doti della grande Ella Fitzgerald. Idealmente anche a lei dedicate.

Preceduta da una introduzione sulle qualità della stessa conduttrice. Parlando di Eurovision ha affermato che le sue canzoni preferite sono “J’aime la vie”, unica vincitrice per il Belgio, eseguita dall’abruzzese Sandra Kim nel 1986 e “Fly on the wings of love” che vinse proprio in Svezia, nel 2000 dei danesi Olsen Brothers. E poi  “Si tu aimes ma musique”, di Mirelle Lassoie, anno 1982, sempre Belgio, un brano non proprio rimasto nell’immaginario collettivo.

Inevitabile la domanda dei cronisti presenti su come si riesca a portare la propria impronta in uno show dalla conduzione scarna come l’Eurovision. Risposta chiarissima: “Ci sono molte cose da fare e regole da rispettare, ma sarò da sola sul palco,  quindi credo che riuscirò comunque a lasciare il segno, a metterci del mio“.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

1 Response

  1. francesco ha detto:

    in bocca al lupo Pedra!

Commenta questa notizia...