ESC 2013: Romania, con Cezar e “It’s my life” c’è anche un pò d’Italia


CezarSarà Cezar “The Voice” Ouatu a rappresentare la Romania a Malmo, con il brano “it’s my life”. La coincidenza con la finale svedese ha tenuto un po’ in ombra la scelta rumena, che come al solito è avvenuta alla Selectia Nationala, in diretta su TVR, che ha avuto come ospite Alona Lanskaya, la rappresentante della Bielorussia che ha presentato per la prima volta “Solayoh”, la nuova canzone scelta per l’Eurovision dopo il cambio e Paula Seling & Ovi che hanno proposto “Playing with fire”, terza nel 2010.

Cezar “The Voice” Ouatu è un artista che da tempo vive in Italia. Di formazione jazz, nato in una famiglia di musicisti,  si è diplomato in canto classico al conservatorio di Milano e di recente ha duettato anche con Andrea Bocelli. In 20 anni di carriera ha vinto numerosi premi e tenuto concerti fra Milano, Dresda, Barcellona, Monaco e San Marino. Nel dicembre 2012 è uscito il primo singolo “Cinema Paradiso”

Una finale interessante, che vedeva in lizza due big della musica nazionale come Luminita Anghel (terza nel 2005 con i System) e Elena Carstea, i due vincitori delle edizioni di X Factor (Andrei Leonte e Tudor Turcu), un altro ragazzo figlio dei talent (Narcis Janau, finalista a Romania’s Got talent), che però abbiamo visto anche nel discusso talent italiano Io Canto.

Oltre ad un giovanissimo che ha conquistato il pubblico (Cristian Prajescu) e alla nipote di Carlos Santana, Renée che accompagnava Al Mike, uno dei più celebri compositori rumeni. Fino ad un giornalista con la passione per la musica (Robert Turcescu, accompagnato dai Casa Presei), due band, i FreeStay e gli Electric Fence e Ovidiu Anton, al debutto da solista dopo esser stato il frontman dei Trupa Pasager.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

26 Risposte

  1. Daniel ha detto:

    Absolutely brilliant voice. I cannot stop playing the song over and over again. I can see Romania winning this year. Ave Cesar!

  2. Gecko ha detto:

    Oddio è tutto così…così…imbarazzante!
    Lui, la sua voce, il suo look, le ballerine con la carta stagnola e le calze a rete, la coreografia così lenta su una canzone dance e soprattutto la canzone!
    Non ho parole.
    Ora sono Albania e Moldova a giocarsi i 12 punti dell’Italia.

  3. Luxfar ha detto:

    Era tanto che l’ESC non vedeva una trashata di questa portata, rischia di essere il mio visual guilty peasure: la canzone è orrenda ma vedere lo shw è talemnet trash che mi incanta, non so se sperare nella giustizia e vederla eliminata, o se assecondare la fame di trash e augurarle la finale

  4. kary ha detto:

    Dumnezeule!!!!!! cum a reusit omul asta sa castige un concurs muzical si apoi sa mearga sa reprezinte o tara la un concurs interntional…..probabil vom ajunge ultimi …asta daca le e mila de noi si nu ne elimina din start

  5. Stefano ha detto:

    Osceno!

  6. israel4ever ha detto:

    drakula che canta con la voce da castrato

  7. guglielmo ha detto:

    che esagrazione ragazzi, la parte dove le tipe raschiano e saldano è si decisamente brutta e trash, ma per il resto la canzone è simpatica

  8. #Pareremio ha detto:

    Sentite, voi che avete commentato precedentemente, secondo me non è orribile,agghiacciante… penso che abbia una bella canzone dato che mezza Romania l’abbia votato o no??

    • Euromusica ha detto:

      Rispetto il tuo giudizio, se ti piace il brano. Ma che il brano sia “bello perchè mezza Romania l’ha votato” non vuol dire niente….Puoi dire che è piaciuto, è un altro discorso.

  9. Euromusica ha detto:

    agghiacciante, in effetti…

  10. Francesco ha detto:

    Certo che vedere il sosia di Hugh Jackman cantare da soprano fa una certa impressione!
    È una delle bizzarrie senza le quali l’Eurovision non sarebbe l’Eurovision. :D

  11. fabio tusetti ha detto:

    Spero solo che l’Italia non dia punti a questo obrobrio, e che anche i rumeni che viviono i italia abbiano un pò di buon senso e non votino per questa oscenità…

  12. Panormus ha detto:

    Romania >>>> 0 point !

  13. XxdanyxX ha detto:

    mi mancava il trash rumeno…. MA QUESTO E’ TROPPO!!

  14. Mich ha detto:

    E pensare che avevano un brano spettacolare come quello di Luminita Anghel, sarebbe stato un piacere votare per lei… Invece ci ritroviamo il cugino di Krassimir Avramov. I paesi balcanici e dell’est sono scesi di livello quest’anno, a parte Russia, Croazia e Bielorussia

  15. Antonio ha detto:

    Spero vivamente non arrivi in finale, altrimenti ci ritroveremmo a dare almeno 8 punti a questo orrore a causa degli immigrati…

  16. Franck ha detto:

    orribile canzone !

    Se la Francia e la Slovenia non sono risucite a fare bene in finale con quel genere di canzoni, allora quella canzone non potra fare meglio ! Non capisco che ci siano ancora dei paesi che vogliano inviare quello stilo musicale all’Eurovisione…

  17. Robert ha detto:

    Ma che cazz e la chiamano pure canzone! Canto mejo io sotto la doccia ^_^

  18. paolo ha detto:

    haaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ricorda pur gli Europe, ma ovviamente loro sapevano cantare

  19. Mattia ha detto:

    Sono allibito :O

  20. Michele ha detto:

    Tremenda. Terribile. Che rimangano fuori dalla finale per la prima volta? A confronto la canzone imbecille dello scorso anno meriterebbe un Grammy.

  21. pointless_nostalgic ha detto:

    agghiacciante. io ho paura.

  22. giulio del fiandra ha detto:

    solo tre parole: o mio dio!

  23. SimoneMLK ha detto:

    OMMIODDIO CHE ORRORE

  24. Ludo ha detto:

    E’ bruttissima… Bulgaria 2009 la vendetta!

Commenta questa notizia...