Emmelie De Forest regina di Itunes, bene Mengoni, Bezzina e Mammadov


Emmelie de ForestEmmelie De Forest è la regina di iTunes. Fra i brani eurovisivi, ancora una volta è quello vincitore, in questo caso “Only teardrops” a conquistarsi i primi posti, quando non la vetta, in gran parte d’Europa.  La cantante danese raccoglie i frutti del fresco successo  ed è l’unica ad essere entrata in classifica in tutti i paesi europei registrati da ITunes, toccando anche le classifiche australiane.

Contando i paesi in gara, soltanto l’Italia e la Francia piazzano il brano nelle retrovie della chart (59 Italia, 60 Francia): fanno meglio persino paesi non in concorso come Lussemburgo (1), Polonia (24), Portogallo (41) e appunto Australia (42). Italia, Francia e Ucraina sono anche gli unici  paesi che non ospitano canzoni eurovisive nella top 200 a parte quella vincitrice ed il brano che li rappresentava. E se nel caso di Mengoni c’è stata una re-entry (19), dopo che il brano aveva vinto il multiplatino e nel caso della Zlata Ognevich, la canzone era entrata in classifica già prima del festival  (23) e anche in questo caso rientra, “L’enfer et moi” in Francia non è nemmeno nella top 100 (è al 112). Bocciati in patria anche Bonnie Tyler (101) e gli El Sueño de Morfeo (not charted su I Tunes dopo aver toccato la posizione 32 al momento della finale spagnola).

De Forest a parte, con Mengoni che si difende bene, le vere sorprese sono il successo discografico di “Tomorrow” di Gianluca Bezzina, maggior successo discografico maltese degli ultimi anni e “Hold me” di Farid Mammadov, che riporta un brano azero nelle chart di tutta Europa due anni dopo quello che vinse nel 2011. Ottimo successo anche per l’ucraina Zlata Ognevich e l’ungherese ByeAlex. Un dato che va sottolineato è il rientro in classifica, un anno dopo la sua vittoria, in qualche caso anche nella top 15 di “Euphoria”, il brano vincitore del 2012. Nel dettaglio la situazione, con riferimento alle prime 200 posizioni e il picco massimo raggiunto nel periodo fra sabato sera e stasera, eccezion fatta per quei brani già in classifica prima della rassegna.

Con due avvertenze. La prima: la voce “in classifica” indica le posizioni dalla 50 alla 200, i paesi sono in ordine progressivo. La seconda: ITunes è un termometro, ma non decreta il successo di un brano. Per quello si dovrà attendere il riscontro a lungo termine, fra un paio di settimane, con le classifiche ufficiali degli istituti di rilevazione nazionale, che comprendono anche i supporti fisici e anche i download da altri portali.

httpv://www.youtube.com/watch?v=p3f9v8ebuD4

Only teardrops” (Emmelie De Forest): 1. in Danimarca (disco d’oro), Bielorussia, Cipro, Estonia, Finlandia, Grecia, Lussemburgo, Malta, Slovenia, Svezia, 2, in Germania, Norvegia, Lettonia, Lituania, 3. in Russia, Spagna, Austria, Ucraina, Ungheria, Olanda; 5. in Irlanda, 6. in Spagna e Romania, 7. in Svizzera, 10. in Belgio, 16. nel Regno Unito. Top 30 in Polonia, Top 50 in Portogallo, Australia. In classifica anche in Italia (59) e Francia (60).

“L’essenziale” (Marco Mengoni): 1. in Italia (multiplatino), 3. a Malta e in Slovenia, 8, in Spagna, 9. in Grecia, 18 in Lussemburgo, 30. in Ungheria. Top 50 in Olanda, Svizzera, Austria, Svezia, Danimarca. In classifica anche in Germania, Belgio,  Finlandia, Norvegia, Lituania, Russia, Bulgaria

“You” (Robin Stejernberg):posizione 39 della chart europea di Billboard e numero 1 in Svezia, 3. in Norvegia, 7 a Malta, 11 in Grecia, 15 in Estonia, 29 in Irlanda.  Top 50 in Danimarca e Lussemburgo. In classifica in Grecia, Finlandia, Spagna, Germania, Russia, Lettonia, Olanda, Lituania.

“Tomorrow” (Gianluca Bezzina): 2. a Malta, 3 in Estonia, 5. in Danimarca, 11 in Grecia, 20. in Svezia, 27. in Olanda. Top 50 in Norvegia. In classifica anche in Ungheria, Regno Unito, Germania, Russia, Spagna, Belgio, Austria, Finlandia, Irlanda, Lituania

“Love kills” (Roberto Bellarosa): 7. in Belgio, 10 in Grecia, 14. in Svezia. Top 50 in Olanda, Lussemburgo, Norvegia, Moldavia. In classifica anche in Ungheria, Lituania, Danimarca, Irlanda, Estonia, Regno Unito.

Eg a lif” (Eithor Ingi):1 in Islanda, 7. in Svezia, 22. Bielorussia, 29. Ungheria, 31. Estonia. Top 50 in Norvegia. In classifica  in Danimarca, Lituania, Svizzera, Grecia, Olanda, Germania, Austria,  Lussemburgo, Spagna, Irlanda

“Hold me” (Farid Mammadov): 4. Moldavia, 8. Grecia, 18 Bielorussia,  26 Russia. 29 Svezia, Top  50 Finlandia. TIn classifica in Spagna, Svizzera, Lussemburgo, Belgio, Austria, Lettonia

“What if” (Dona Garipova): 4 Russia, 14 Estonia, Top 50 in Svezia, Grecia, Olanda. In classifica in  Ungheria,  Spagna, Austria, Germania, Norvegia, Svizzera, Irlanda, Lettonia, Danimarca, Lussemburgo, Belgio, Malta, Cipro, Regno Unito

“I feed you my love” (Margaret Berger): 1 Norvegia, 2 Svezia, 3 Finlandia, 4 Lituania,  Finlandia, 15 Danimarca 19 Svizzera, 28 Ungheria,  29 Spagna, 30 Olanda,  Top 50 Irlanda  e Romania

“Birds” (Anouk): 1. Olanda, 8 Estonia e Svezia,  9 Finlandia, 18 Belgio e Finlandia,  Top 50 Lituania e  Danimarca, In classifica in Ungheria, Malta, Irlanda, Austria, Germania, Norvegia, Regno Unito

“Glorious” (Cascada: già numero 8 in Europa): 7 Germania, 15 Lussemburgo, 28 Svezia. In classifica in Irlanda, Spagna, Austria, Norvegia, Olanda, Svizzera, Grecia

Marry me” (Krista Siegfrids):2 Finlandia,  13 Danimarca, 21 Svezia, 27 Malta: In classifica in  Estonia, Grecia, Bielorussia, Russia, Germania, Irlanda, Austria, Norvegia, Olanda, Regno Unito, Belgio

Gravity” (Zlata Ognevich): 3 Lettonia, 8 Svezia, 17 Estonia, 23 Danimarca e Ucraina, 24 Norvegia, 25 Olanda. Top 50 in Lituania, Russia, Moldavia,  Spagna. In classifica in Germania, Grecia, Svizzera, Irlanda, Lussemburgo, Belgio, Regno Unito

“Kedvesem” (ByeAlex Zoohacker rmx): 1 Ungheria, Lituania, 2 Estonia, 20 Finlandia, 30 Olanda. Top  50 in  Germania, Malta, Norvegia, Svizzera, Danimarca, Austria, Spagna, Irlanda, Regno Unito.

httpv://www.youtube.com/watch?v=iN3d_V7KVLE

Per quanto riguarda gli altri brani, toccano posizioni di vertice anche “Alchohol is free” (Koza Mostra ft Agathonas): 1 in Grecia, 2. a Cipro e in classifica in Lussemburgo, Olanda, Germania, Irlanda; “Only loves survives(Ryan Dolan), numero 6 in Irlanda, 39 in Svezia e in classifica in Germania,  Norvegia, Regno Unito,  Spagna, Olanda; “O mie” (Aliona Moon), 6 in Moldavia, 10 in Romania e in classifica in Ungheria; “Et uus saks alguse” (Birgit, già prima in Estonia nell’airplay): 4 in patria, in classifica in Ungheria, Lettonia e Olanda, “Something” (Andrius Pojavis): 3 Lituania, 80 in Svezia; “Igranka” (Who see): 1 su MTV Adria e in classifica a Malta . L’unico altro brano in top 20 è “Waterfall” (Nodi & Sophie), numero 20 in Lituania e in classifica in Svezia, Norvegia e Cipro

Believe in me” di Bonnie Tyler raggiunge il picco in Svezia (56) ed è in classifica dopo la 100 nel Regno Unito, Danimarca e Grecia; “L’enfer et moi” di Amandine Bourgeois tocca il picco in Finlandia (68), poi Svezia (70) e oltre i 100 in Francia e Germania. Si registra poi l’ingresso in classifica, per la prima volta, di un brano della Repubblica di San Marino: “Crisalide” di Valentina Monetta. Per lei numero 93 a Malta e  137 in Grecia.

Per quanto concerne gli altri, quelli in classifica sono tutti oltre la posizione 50 tranne”Shine” di Natalia Kelly (26 in Austria): “An me thimase” (Cipro, Lituania), “Solayoh” (Russia, Grecia, Olanda, Norvegia), “Rak Bishvilo” (in Bielorussia), “Samo Shampioni” (Estonia e Bielorussia); “Lonely Planet” (a Malta).

Buon successo anche per “We write the story“, l’inno ufficiale dell’evento scritto da Avicii, Bjorn Ulvaeus e Benny Andersson: 6 Svezia, 14 Cipro. Top 50 in Olanda e Russia. In classifica in Spagna, Austria, Estonia,Norvegia, Svizzera, Austria, Germania

Per quanto riguarda la compilation, anche in questo caso l’Italia è ultima in classifica, visto che il picco massimo raggiunto è la posizione 17. Le altre posizioni: 1 Malta, 2 Bielorussia, Estonia, Finlandia, Grecia, Moldavia, 3 Danimarca, Germania, Cipro, Slovenia, Svezia, 4 Austria,  Spagna, Ungheria;  5 Svizzera; 6 Olanda; 7 Australia, Irlanda; 10 Lituania; 12 Belgio; 16 Russia. Fra gli album stranieri sono usciti quello di Emmelie De Forest (6 in Danimarca) e “Sad singalong songs” (Anouk 1 Olanda, 4 Belgio).

 httpv://www.youtube.com/watch?v=3EiuqczFZhQ


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

5 Risposte

  1. Ludo ha detto:

    Sei sicuro Cristian? Io vedo che molte volte è in classifica il singolo e nella stessa classifica mi ritrovo la canzone (quella del singolo) che la gente si scarica dall’album…

  2. Cristian Scarpone ha detto:

    Per fortuna iTunes accorpa i risultati in caso di compilation, singoli o album presenti in due o più versioni, quindi il dato finale sarà unico (idem per “L’essenziale” se presente in versione singolo o come traccia dell’album)

  3. Ludo ha detto:

    La compilation ha toccato il nr. 17 di iTunes Italia come avete scritto, nella versione con la bonus track della sigla di Avicii&co (pubblicizzata anche sulla pagina principale di iTunes) e contemporaneamente il nr. 21 con quella originale uscita in Aprile. Purtroppo così il risultato si spacca in due… magari sarebbe entrata in top10…

    • aLeX P ha detto:

      E’ già un qualcosa.. certo pensare che basterebbe davvero un minimo sforzo promozionale da parte dell’etichetta discografica (magari con qualche passaggio/spot in radio) per riuscire a farla arrivare in Top10.. e invece :(

Commenta questa notizia...