Eurovision 2014, già 9 paesi confermati


euro2014-logo

L’Eurovision, si sa, è una macchina che non si ferma mai. Terminata l’edizione 2013 si pensa già alla prossima, e proprio oggi la DR ha iniziato i lavori di preparazione dell’evento che andrà in scena il 13, 15 e 17 maggio del prossimo anno.

Sono già diversi i paesi che hanno confermato la loro presenza all’Eurovision Song Contest 2014. In primis la Danimarca che da paese ospitante accede direttamente alla finale.

Sull’asse nordica si aggiungono anche la Norvegia, che ha promesso dei cambiamenti al Melodi Grand Prix, e la Finlandia, che ha già aperto le iscrizioni per la nuova edizione dell’Uuden Musiikin Kilpailu.

Dal Baltico arriva il sì di LettoniaLituania. La Latvijas Televizija, nonostante l’ultimo posto in semifinale dei PeR, ha confermato che l’Eurovision rimane una priorità per il paese, stesso pensiero dei lituani che, attraverso il capo delegazione Audrius Giržadas, hanno affermato di non avere intenzione di ritirarsi dalla competizione.

Gli ottimi risultati ottenuti da Anouk e Roberto Bellarosa hanno entusiasmato i Paesi Bassi e il Belgio che saranno sicuramente in Danimarca. In entrambi i paesi, nonostante le scelte interne del 2013, sono previsti due concorsi di selezione nazionale, il Nationaal Songfestival per gli olandesi e l’Eurosong per i belgi.

La Germania è la prima dei Big 5 a dare la propria adesione. Punterà nuovamente su una selezione nazionale ad hoc? Thomas Schreiber della NDR auspica il ritorno di una sola serata di gara, anche se è nei piani futuri della tv tedesca organizzare un concorso sulla falsariga del Melodifestivalen svedese che dia la possibilità a più artisti emergenti di mettersi in gioco.

Anche l’Ungheria tornerà sul palco dell’Eurovision, probabilmente con la terza edizione dell’A Dal.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

10 Risposte

  1. XxdanyxX ha detto:

    io penso che di strada da fare per l’eurovision song contest in italia ce ne sia ancora tanta… provate a chiedere in giro, difficilmente sapranno cos’è…
    la rai deve seriamente finirla ed iniziare ad investire in questo eurovision… se va tutto bene in 2 anni avremo un ascolto anche di 5 milioni di spettatori in prima serata su rai2 ( o rai 1?) e tutte le altre trasmissioni bissate…. deve soltanto mettersi in testa che è un occasione unica nel suo genere

  2. Yu84 ha detto:

    Menomale ke la Germania abbia già abbia già confermato la sua presenza,anche xké mi spiace molto del loro risultato a malmo,nn lo meritavano,e anche Francia e Spagna hanno avuto un risultato troppo severo,continuo a sostenere ke l’accesso diretto dei big5 alla finale dell’ESC sia davvero penalizzante!ci rende una sorta di paesi privilegiati,ke la maggior parte delle nazioni nn digerisce,e tutto ciò nn ci aiuta.Solo noi quest’anno tra i big5 siamo stati apprezzati,qst cmq mi rende orgoglioso,ma dispiace x gli altri,tranne ke x UK ke la canzone era orribile!e poi c’é sempre il solito discorso di giurie di “qualità”(?) e del televoto tra paesi filoculturali e simpatizzanti.ke strano ke finlandia e norvegia abbiano già confermato la loro presenza…….kissà xké…..

  3. isarael4ever ha detto:

    appunto Edre, sono gia’ cadute le teste dell’isola dei famosi e di miss italia
    http://www.tvblog.it/post/248369/rai-tarantola-lisola-dei-famosi-e-miss-italia-aboliti-matrimonio-marini-un-incidente

    • Edre ha detto:

      Non penso che un concorso canoro suddiviso in regioni possa essere minimamente paragonato a programmi come quelli, se non per la suddivisione di Miss Italia (abolito, amen) in regioni, anzi. È stata proprio la suddivisione in regioni e il regionalismo degli italiani a far sopravvivere anche troppo quel concorso. Ma ovviamente, la Rai non farà mai nulla di ciò per sembrare di essere anni luce oltre il trash, mentre, al contrario, assistiamo ad episodi di televisione spazzatura in molti programmi, eccetto davvero poche eccezioni.

  4. Edre ha detto:

    Mi fa molto piacere la conferma di Paesi Bassi e Ungheria, ma d’altra parte dopo gli ottimi risultati non poteva essere altrimenti.
    Per l’Italia, sì, sarebbe di certo bello avere una propria selezione (soprattutto, penso che uno pseudo-ESC con le regioni italiane in gara sarebbe un format seguito e azzeccato… Noi italiani sappiamo essere molto regionalisti), ma temo che la scelta sarà sempre in mano alle case discografiche mediante Sanremo. Ovviamente, sempre se parteciperemo.

    • pointless_nostalgic ha detto:

      “Temo” perché? Abbiamo mandato tre signori artisti che non sono scesi a compromessi e che hanno fatto una magnifica figura. Meglio di così. Magari si andasse avanti così!

      • Edre ha detto:

        Il “temo” è rivolto più che altro alla popolarità dell’ESC in Italia. Una scelta di classe con interesse da parte delle case discografiche è di certo la via migliore, ma, a meno che non si scelgano artisti popolari come Mengoni, rischieremmo di far perdere anche questo briciolo di popolarità acquisito in questi tre anni.

  5. Mark ha detto:

    E un bel chissenefrega Alessandro?? :-)
    Intanto l’importante è sapere che ci sono e hanno confermato, poi sulle festività a casa loro vedranno come organizzarsi ;)

  6. Alessandro ha detto:

    Ho letto, però che in Norvegia c’è un problema: il prossimo 17 maggio, data attualmente prevista per la finale, ricorrono i 200 anni esatti dalla firma della Costituzione e dall’indipendenza norvegese e lì questa festa è la maggior festività nazionale. Quindi o chiedono all’EBU di cambiare le date (che per adesso sono solo provvisorie) oppure trasmettono l’evento su NRK2.

  7. Luca Delsanto ha detto:

    Sarebbe interessante che ci potesse essere un concorso per giovani artisti un meno mafioso del Sanremo Giovani, magari anche da noi….

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: