Cipro: la privata Sigma TV in soccorso di CyBC per l’ESC 2014?


CyBCNei giorni scorsi CyBC, la televisione nazionale dell’isola di Cipro aveva annunciato la propria rinuncia a partecipare all’edizione 2014 dell’Eurovision Song Contest 2014 in programma a Maggio per i problemi economici che affliggono anche l’isola, così come i cugini greci. Ebbene, la notizia che in queste ore sta circolando arriva da Sigma Tv, la più grossa televisione commerciale di Cipro.

Il direttore Dimitris Tokaris ha annunciato che a breve proporrà a CyBC una collaborazione per salvare la partecipazione cipriota: l’emittente si è proposta per venire in soccorso finanziario a quella pubblica in quanto, sono parole di Tokaris “Il concorso Eurovision  porta soltanto benefici, anche in termini di pubblicità e chiamate telefoniche e non invece debiti. Noi saremmo lieti di supportare CyBC nell’avventura eurovisiva del prossimo anno”.

Le parole sono state pronunciate in esclusiva a ShowTime.cy, un sito di musica e spettacolo cipriota solitamente molto bene informato. L’idea che Sigma TV è quella di replicare ciò che l’anno scorso ha fatto MAD TV con la ormai defunta ERT in Grecia: “Proporremo alla tv di stato di affidarci l’intero processo di selezione – dice Tokaris – con tutte le spese che questo comporta e poi se ci sarà bisogno di qualsiasi altra forma di assistenza, noi ci siamo”.

Un processo dunque simile a quello greco ma un concorso pubblico-privato più vicino a quello realizzato dalla Germania nel 2010 e 2011, visto che Sigma Tv è un’emittente generalista come lo era in Germania Pro 7 mentre MAD TV è una emittente solo musicale, che peraltro aveva collaborazioni in essere con ERT. Quanto a Sigma Tv, si tratta di una tv che è affiliata ad un’altra celebre tv privata, la greca Alpha Tv, della quale ripete in parte i programmi, ma anche con la stessa MAD TV e diverse altre emittenti in giro per il mondo. Riuscirà dunque nell’intento di salvare la partecipazione cipriota? E soprattutto, riuscirà a convincere CyBC ad accettare l’aiuto? L’anno scorso, un discorso simile fu tentato in Bosnia Erzegovina dall’emittente privata dei serbi di Bosnia che propose una collaborazione a BHRT, che però rifiutò, anche forse per motivi etnici.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...