Ufficiale, l’Italia sarà in gara all’ESC 2014


RAIE’ ufficiale: l’Italia parteciperà all’edizione 2014 dell’Eurovision Song Contest! La tanto attesa firma del modulo di iscrizione da inoltrare all’EBU è arrivata oggi – direttamente dal DG Rai Gubitosi – a cui seguirà l’ufficializzazione via comunicato stampa. La Rai ha confermato che anche quest’anno sarà in gara all’Eurovision Song Contest, in programma  il 6, 8 e 10 maggio prossimi a Copenaghen, in Danimarca.

L’annuncio porta a 31 i paesi in concorso: col rientro della Bosnia e del Portogallo, si attendono ancora le conferme di paesi storici come Romania, Serbia, Slovenia e Moldavia, mentre non ci saranno Cipro e Croazia. Per la Grecia, come da noi già scritto, l’EBU ha stabilito una lieve proroga, in considerazione delle particolari condizioni in cui versa la tv pubblica in fase di ricostituzione.

L’Italia ci sarà, dunque, ed è questa la cosa più importante e per ora si tratta di un annuncio “secco”, riguardante unicamente la partecipazione azzurra, mentre per quanto riguarda la selezione del cantante e della canzone, dovremo ancora attendere. Non è noto infatti ad oggi, se la scelta sarù nuovamente legata al Festival di Sanremo oppure si tratterà di una decisione interna. Esclusa sicuramente la selezione tramite The Voice, visto che il programma terminerà proprio a maggio.

La macchina organizzativa italiana è partita e  quella di Copenaghen per la Rai sarà un’edizione  all’insegna della cifra tonda: saranno 40 infatti le partecipazioni messe insieme con la prossima. Sono invece 50 gli anni trascorsi dalla prima vittoria italiana, che – scherzi del destino – avvenne proprio nella capitale danese (ma alla sala dei concerti “Tivoli” della tv danese), con “Non ho l’età”di Gigliola Cinquetti. Come peraltro sono  anche  50 gli anni passati dalla prima volta in cui l’ESC mise piede nella terra di Amleto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

15 Risposte

  1. Gabriele ha detto:

    Certo che voi che implorate la partecipazione della Ciqnuetti siete proprio il peggio che sta nazione può offrire.
    Con tutti i giovani talenti che abbiamo in Italia dobbiamo andare a ripescare una cantante che non lavora più da non so quanti anni.
    Giusto per volerci scrollare di dosso l’identità di “paese vecchio” che il pianeta ci ha affibiato da ormai troppo tempo, èh…
    Per favore, lasciamo spazio ai giovani, basta con ste cariatidi! Tra l’altro avessero dimostrato di non essere in grado sti giovani che abbiamo mandato questi 3 anni… Hanno sempre fatto una bellissima figura e si sono qualificati sempre benissimo.

    Comunque, io spero nei Negramaro (sembra saranno a sanremo anche loro).
    E in lontano caso di vittoria (cosa che purtroppo non avverrà mai, almeno fino a quando noi paesi del mediterraneo non inizieremo a seguire il “metodo ex urss”) ne avremmo di presentatrici\presentatori da schierare… Victoria Cabello (è nata a Londra la madre è inglese, l’inglese è la sua seconda lingua, e, avendo lavorato ad MTV per un bel po’ di anni sarebbe nuova nell’ambiente), Frank Matano (si è diplomato negli USA, ma lui lo vedo più come spalla di un presentatore vero, che non come presentatore vero e proprio) o anche, perché no, Elisabetta Canalis, (anche lei ha diversi anni di gavetta in MTV, ha lavorato un sacco negli USA prendendo parte a un paio di film, serie televisive e alla versione americana di “Ballando Con Le Stelle”, ha lavorato in Austria, e per via dei suoi “ex fidanzati” sarebbe un volto conosciuto anche all’estero).
    Perché seriamente, che sia qualcuno che l’inglese lo sappia parlare perfettamente. Basta con ste cose accroccate imbarazzanti delle presentatrici più blastonato (Carlucci e Ventura sono un esempio lampante, che se hanno un cantante internazionale come ospite vanno nel panico e fanno fare delle figure di merda atroci.).

  2. Fabio ha detto:

    Gigliola la vedrei a comunicare i punteggi, Immagino una vittoria Italiana e il 2015 organizzato al Forum di Assago….come presentatrice? La mitica Federica Gentile. Peccato che si deve fare i conti con i soldi a disposizione….per come siamo messi l’Italia riuscirebbe a sostenere tutti i costi per organizzare il tutto?

    • DiabloRoma ha detto:

      Forum di Assago che fra l’altro ha avuto un aumento di capienza a causa delle Final Four di Eurolega che nel 2014 si giocheranno là, quindi può ora assurgere a valida alternativa al Palasport Olimpico di Torino. Fra l’altro occorre ricordare che ad Assago le tribune di spazio ne lasciano, e chi segue il basket regolarmente lo sa bene.

  3. Linomar ha detto:

    La mitica Gigliola ha gia’ partecipato 2 volte con enorme successo.!!!…Pero’ e’ da molto tempo che non edita nuove canzoni… Bisogna invece lasciare spazio ad altri cantanti, meglio giovani, ma che siano bravi e che propongano una buona canzone “italiana”. Vincere non e’ l’obiettivo primario per l’Italia, partecipare invece si !!!!GRAZIE RAI.

  4. serena ha detto:

    GIGLIOLA potrebbe anche presentarlo come fece tempo fa sarebbe una buona idea .

  5. Francesco ha detto:

    Appoggio la mozione ‘Cinquetti annunciatrice dei voti’, se non ha altri impegni e se non costa troppo alla Rai.
    Riguardo al cantante, su facebook stanno facendo pressione per Dolcenera, che è uno dei nomi circolati per il prossimo Sanremo.

  6. DiabloRoma ha detto:

    Mi accodo a Gigliola annunciatrice dei voti, ma.. a cantare no, no e no! Non abbiamo bisogno di seguire l'”esempio” britannico, con relativa bruciatura di Blue, Humperdinck e Tyler in tre colpi ben assestati…

    Piuttosto, ho come la sensazione che avremo un gruppo. Poi sarò smentito, eh! :D

  7. Lucio ha detto:

    Aver già vinto all’Esc non è un vantaggio proprio il contrario è un handicap! E poi siete convinti che i ventenni e trentenni (oltretutto stranieri) la conoscono? Non credo proprio! Molto meglio un gruppo come i Modà o Emma Marrone.

  8. roberto ha detto:

    Gigliola cinquetti in realta’ dopo aver vinto la prima volta nel 74 ci ritorno’ dopo aver vinto canzonissima e si classifico’ seconda dopo gli abba pe pochissimi voti quindi anch’io penso che potrebbe partecipare anche perche’ e’ conosciutissima in tutta europa

  9. Alessandro Acq ha detto:

    La cosa importante è chepure l’anno prossimo ci saremo :)

  10. Andrea Picariello ha detto:

    Infatti, Gigliola Cinquetti come Spokeperson italiana!!

  11. Mich ha detto:

    Ha ragione Andrea… Avremmo molto probabilmente lo stesso risultato dell’ UK degli ultimi 2 anni, meglio magari come spokeperson perchè no :)

  12. Gianluca ha detto:

    Gigliola Cinquetti per l’italia per favore!
    così coroniamo i suoi 50 anni di carriera, iniziata proprio a Copenhagen!

  13. Andrea T. ha detto:

    La Cinquetti al massimo come spokesperson ci può stare, ma a portarla sul palco, facciamo la fine degli UK con gli ultimi due rappresentanti che han ripescato dall’oltretomba ;) Meglio evitare!

  14. ALESSIO ha detto:

    E PROPRIO COME 50 ANNI FA QUANDO GIGLIOLA CINQUETTI TRIONFAVA CON NON HO L’ETA’ A COPENAGHEN SPERO CHE SIA PROPRIO LEI A PARTECIPARE QUEST’ANNO E FARE IL BIS VISTO CHE COINCIDONO ANCHE I SUOI 50 ANNI DI CARRIERA.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: